INCREDIBILE! ALE-DANNO S’È MESSO A LAVORARE: “HO APERTO LA PARTITA IVA, DEVO GUADAGNARE. PRIMA PRENDEVO 5300 € ORA AL MASSIMO 1500”

“Forza Italia? Non ci penso nemmeno lontanamente. Il nuovo partito lo chiamerei Alleanza Popolare, no a nome Destra. Fini? lo sento e mi dice che se la sta godendo, ha una pensione d'oro. Marino in bici è roba da paesino svizzero. Come farà a telefonare?”… - -

Condividi questo articolo


La Zanzara su "Radio 24"

sindaco gianni alemanno sindaco gianni alemanno

Gianni Alemanno, ex sindaco di Roma, a La Zanzara su Radio 24. "Farò il libero professionista - dice Alemanno - devo anche lavorare un po' perché non posso campare facendo solo il consigliere comunale. Come sindaco prendevo 5300 euro e adesso 1500 con il massimo delle presenze". "Oggi ho aperto la partita Iva, sono entrato nel popolo delle partite Iva. Farò il consulente, sono ingegnere, qualcosa farò per guadagnare".

MARINO CADE IN BICICLETTA DAVANTI AL COLLEGIO ROMANOMARINO CADE IN BICICLETTA DAVANTI AL COLLEGIO ROMANO

"Forza Italia? No, non ci penso nemmeno lontanamente. Rispetto il progetto però Forza Italia esclude chi ha il mio percorso. Rimango nel centro destra e penso si possa fare un'alleanza con più partiti".

gianni alemannogianni alemanno

Come chiamerebbe un nuovo partito che riunisce tutta la desta, chiedono i conduttori Giuseppe Cruciani e David Parenzo?: "L'idea è creare qualcosa che riprenda eredità di Alleanza Nazionale, una specie di Cosa Tricolore. Si potrebbe scegliere Alleanza Popolare. E non metterei nel nome la parola Destra". "Fini? Si è chiamato fuori da qualsiasi cosa - dice ancora Alemanno - e sta scrivendo un libro. Qualche volta ci sentiamo per telefono ma parliamo di altro, anche di immersioni in mare. A me dice che è sereno e se la sta godendo. Faccio il pensionato d'oro, mi ha detto, ho un sacco di tempo libero".

"Marino? Non so come farà con la bicicletta. Quando ero sindaco ero talmente preso che continuavo a telefonare e a lavorare anche in macchina. Mi sembra un'operazione di immagine".

CRUCIANI E PARENZOCRUCIANI E PARENZO

"I vigili in bicicletta - dice Alemanno - Io ho istituito io e lui li ha trasformati nella sua scorta, fa un po' impressione vederlo con i vigili, sembra una cosa lenta da paesino svizzero più che da una capitale come Roma".

 

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - DOVE VA IL PD, SENZA LA BANANA DELLA LEADERSHIP? IL FALLIMENTO DI ELLY SCHLEIN È SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI. GENTILONI È UNA “SAPONETTA” SCIVOLATA DA RUTELLI A RENZI, PRIVO DI PERSONALITÀ E DI CARISMA. QUALITÀ ASSENTI ANCHE NEL DNA DI FRANCESCHINI, ORLANDO E GUERINI, PER NON PARLARE DI BONACCINI, CHE HA LO STESSO APPEAL DI UNA POMPA DI BENZINA - ECCO PERCHÉ, IN TALE SCENARIO DI NANI E BALLERINI, SOSTENUTO DAI MAGHI DELL’ULIVO BAZOLI E PRODI, BEPPE SALA POTREBBE FARCELA A RAGGRUPPARE LA SINISTRA E IL CENTRO E GUIDARE LE ANIME DIVERSE E CONTRADDITTORIE DEL PD. NELLO STESSO TEMPO TROVARE, ESSENDO UN TIPINO PRAGMATICO, UN EQUILIBRIO CON L’EGO ESPANSO DI GIUSEPPE CONTE E SQUADERNARE COSÌ UNA VERA OPPOSIZIONE AL GOVERNO MELONI IN CUI SCHLEIN HA FALLITO

DAGOREPORT: IL DELITTO PAGA SEMPRE (PURE IN VATICANO) - IL DUO BERGOGLIO-PAROLIN AVEVA DEPOSTO MONSIGNOR ALBERTO PERLASCA DA RESPONSABILE DELL'UFFICIO ECONOMICO DELLA SEGRETERIA DI STATO, ALL’INDOMANI DELLO SCANDALO DELLA COMPRAVENDITA DEL PALAZZO LONDINESE. ACQUA (SANTA) PASSATA: IL TESTIMONE CHIAVE DEL PROCESSO BECCIU, IN OTTIMI RAPPORTI CON FRANCESCA CHAOUQUI E GENOVEFFA CIFERRI, E’ STATO RINOMINATO PROMOTORE DI GIUSTIZIA AGGIUNTO AL SUPREMO TRIBUNALE DELLA SEGNATURA APOSTOLICA, CHE FUNGE ANCHE DA TRIBUNALE AMMINISTRATIVO PER TUTTA LA CHIESA - DOPO IL CARDINALE BECCIU, CHISSÀ A CHI TOCCHERÀ...