“NON MI È PIACIUTA LA MANIERA IN CUI ICARDI È ANDATO VIA. LUKAKU? C'È UNA COSA CHE NON DEVI MAI FARE…” – DIEGO MILITO TORNA A SAN SIRO. SARÀ BORDOCAMPISTA SU AMAZON PRIME VIDEO PER INTER-REAL MADRID – “LAUTARO È CRESCIUTO TANTO, NON ABBASTANZA” - "MOURINHO? MI SAREBBE PIACIUTO RIVEDERLO IN NERAZZURRO, MA ROMA È UNA PIAZZA ADATTA A LUI. È ANCORA NELLA CHAT DEI TRIPLETISTI. DOPO OGNI VITTORIA…” – VIDEO 

-

Condividi questo articolo


diego milito 6 diego milito 6

 

 

Diego Milito sarà bordocampista in tv su Amazon Prime Video per Inter-Real Madrid di stasera a San Siro in Champions League. 

 

L'ex attaccante nerazzurro ha dichiarato in un'intervista alla Gazzetta dello Sport: "Lautaro è cresciuto tanto, non abbastanza. Ha ancora enormi margini perché la sua forza è nella testa: ha idee chiare, ascolta, vuole imparare. Prima si arrabbiava troppo in campo, ora è migliorato anche in questo grazie a una mentalità da top player. Ha preso la strada giusta ormai. E se prima la scena era tutta per Lukaku, ora è Lautaro il centro dell’attacco: un bene per lui". 

diego milito lautaro martinez diego milito lautaro martinez

 

"Non ho dato alcun consiglio a Lautaro, anche se parliamo spesso. Ragiona con la sua testa, è contento qui. Pare stia rinnovando e spero che resti a lungo. Ha una caratteristica che hanno solo i grandi: si sa mettere al servizio degli altri, sa adattarsi al partner velocemente. Per questo lo vedo bene anche con Sanchez o con Correa, uno che mi piace tantissimo. Il Tucu sarà un'arma decisiva perché ha caratteristiche uniche, diverse dagli altri. E per me può fare pure la prima punta: sa segnare, apre le difese, ti punta. È completo e può dare tanto all'Inter anche nelle notti europee". 

diego milito mourinho 2 diego milito mourinho 2

 

"Mourinho? Mi sarebbe piaciuto rivederlo in nerazzurro per tutto quello che abbiamo passato insieme, ma Roma è una piazza adatta a lui e adesso la sua squadra diventa un osso duro per tutti. Oltre alla bravura e alla preparazione, ha quel tocco speciale e unico. La capacità di dare entusiasmo: si vede già come la tifoseria sia tutta ai suoi piedi. José è ancora nella chat nerazzurra dei tripletisti, è il nostro modo di tenerci in contatto. Così adesso dopo ogni vittoria gli facciamo gli auguri in chat".

 

diego milito javier zanetti diego milito javier zanetti

"Icardi? Non mi è piaciuta la maniera in cui è andato via: avrebbe potuto dare tanto. Ma si può sbagliare e resta un grande attaccante". 

 

"Lukaku? C'è una cosa che non devi mai fare, promettere qualcosa che non puoi mantenere. Ci può stare che un giocatore come lui che tanto ha dato scelga di andare altrove, ma i tifosi sono delusi proprio per quelle dichiarazioni di fedeltà prima di andare via al Chelsea". 

diego milito 4 diego milito 4

 

"Sono stato vicino al Real Madrid come poi sono stato vicino al PSG, ma l'Inter per me è stata una scelta di vita. Ero al top, ero felice, ero a San Siro che sarà sempre casa". 

"Un talento argentino da tenere d'occhio? Difficile trovare un nuovo Lautaro, ma dico Facundo Farias del Colon, ne sentiremo parlare".

diego milito lautaro martinez javier zanetti diego milito lautaro martinez javier zanetti diego milito mourinho 3 diego milito mourinho 3 diego milito mourinho 1 diego milito mourinho 1 diego milito 7 diego milito 7 diego milito 3 diego milito 3 Diego Milito Diego Milito diego milito 1 diego milito 1 diego milito 2 diego milito 2 diego milito 5 diego milito 5

 

Condividi questo articolo

media e tv

AIUTO! SONO IN ARRIVO LE “NUOVE KARDASHIAN” – CHARLI D’AMELIO È LA “TIKTOKER” PIÙ SEGUITA AL MONDO, CON 170 MILIONI DI “FOLLOWERS” E INSIEME ALLA SORELLA DIXIE, ANCHE LEI NELLA TOP TEN DEI “TIKTOKERS” PIÙ FAMOSI, SONO LE PROTAGONISTE DI UN REALITY SU DISNEY+ CHE RACCONTA LE LORO VITE PRIVATE – “IN TV NON NASCONDIAMO LE CRISI D’ANSIA, DOBBIAMO ANCORA FARE L'ABITUDINE A TUTTA QUESTA POPOLARITÀ” – MA INSIEME AGLI AMMIRATORI ARRIVANO ANCHE GLI “HATERS”

politica

COSI' NON SI PASS - SALLUSTI "AVVISA" SALVINI E MELONI DOPO IL FLOP DELLE PROTESTE NO PASS: “MI AUGURO CHE ANCHE GLI ESPONENTI DI CENTRODESTRA CHE IN QUESTI MESI HANNO STRIZZATO L'OCCHIO AI NO PASS PRENDANO ATTO CHE GLI ITALIANI LA PENSANO DIVERSAMENTE - SOGNO UN CENTRODESTRA CHE SI CANDIDI A GOVERNARE IL PAESE, NON UNO CHE SI METTE ALLA TESTA DI UNA MINORANZA NELLA MIGLIORE DELLE IPOTESI IMPAURITA MA PIÙ PROBABILMENTE IGNORANTE, OSTILE ALLA SCIENZA E IN CERCA DI UN RUOLO CHE ALTRIMENTI NON AVREBBE”

business

cronache

GIOVANNA BODA, INDAGATA PER CORRUZIONE, ERA CANDIDATA A DIVENTARE MINISTRO DELL'ISTRUZIONE CON L'APPOGGIO DEL QUIRINALE E DI MARIA ELENA BOSCHI, ALLA CUI COGNATA STAVA CERCANDO UN POSTO DI LAVORO - “LA VERITÀ”: “QUALCUNO AI VERTICI DELLA PROCURA O DELLA FINANZA HA AVVERTITO CHI DI DOVERE CHE QUALCUNO STAVA CANDIDANDO A MINISTRO UN'INDAGATA PER CORRUZIONE, INTERCETTATA E A RISCHIO DI ARRESTO? FONTI SMENTISCONO QUESTA SECONDA IPOTESI. LA VICENDA DIFFICILMENTE SARÀ CHIARITA, ANCHE PERCHÉ SU DI ESSA È CALATO IL SILENZIO…”

sport

cafonal

viaggi

salute

“UNA CURA PER IL COVID C'È GIÀ E SI PUÒ USARE DA SUBITO” - GIUSEPPE REMUZZI, DIRETTORE DELL'ISTITUTO MARIO NEGRI: “IL NOSTRO TRATTAMENTO CON ANTINFIAMMATORI RIDUCE LE OSPEDALIZZAZIONI DEL 90%. GLI STUDI SONO PUBBLICATI, I MEDICI POSSONO APPLICARLI A PRESCINDERE DALLE LINEE GUIDA. LE EVIDENZE A FAVORE DEGLI ANTINFIAMMATORI COMINCIANO A ESSERE TANTE ANCHE SE NON GIUSTIFICANO ANCORA IL CAMBIO DELLE RACCOMANDAZIONI DA PARTE DI AIFA. L'UNICO SCETTICO CHE ABBIAMO INCONTRATO? UN ITALIANO…”