AMMAZZA CHE BOTTA! – DURANTE UN CONCERTO A HONG KONG UNO DEI MAXI SCHERMI SOSPESI SOPRA IL PALCO È PRECIPITATO ADDOSSO A UN MEMBRO DELLA BOYBAND "MIRROR" E POI, NELLA CADUTA, HA FERITO UN ALTRO DEI RAGAZZI – TRASPORTATI D'URGENZA IN OSPEDALE, I DUE GIOVANI BALLERINI SONO IN GRAVI  CONDIZIONI… – VIDEO

-

Condividi questo articolo


incidente mirror a hong kong incidente mirror a hong kong

(ANSA) - Paura durante un concerto a Hong Kong ieri sera, quando un maxi-schermo sospeso sul palco è caduto ferendo due ballerini della boyband Mirror. Video diventati virali sui social media hanno mostrato i due membri di Mirror, Anson Lo ed Edan Lui, mentre si esibivano prima dell'incidente avvenuto all'Hong Kong Coliseum, come riportato dal Guardian.

 

Dai filmati, sembra che lo schermo abbia colpito direttamente un ballerino sulla testa e sul corpo, prima di cadere sull'altro. La polizia ha detto di aver ricevuto un rapporto su quanto accaduto e che i due feriti sono stati ricoverati al Queen Elizabeth Hospital in stato di coscienza. I media locali hanno riferito che, secondo fonti dell'ospedale, uno dei ballerini è in "condizioni gravi", mentre l'altro è stabile. 

boyband mirror boyband mirror incidente mirror a hong kong 2 incidente mirror a hong kong 2 incidente mirror a hong kong 4 incidente mirror a hong kong 4 mirror boyband 2 mirror boyband 2 incidente mirror a hong kong 5 incidente mirror a hong kong 5 incidente mirror a hong kong 3 incidente mirror a hong kong 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

VA SEMPRE IN CULO AI DIPENDENTI – C’È ARRIVATA ANCHE BANKITALIA: LA MANOVRA ACCRESCE LA DISCREPANZA DI TRATTAMENTO TRA LAVORI DIPENDENTI E AUTONOMI. I PRIMI, CHE NON POSSONO EVADERE VISTO CHE LE IMPOSTE VENGONO LORO TRATTENUTE NELLO STIPENDIO, CONTINUERANNO A PAGARE LE TASSE PER TUTTI. E LE PARTITE IVA INVECE SARANNO ANCORA PIÙ  FAVORITE DALLA FLAT TAX: “IN UN PERIODO DI INFLAZIONE ELEVATA LA COESISTENZA DI UN REGIME A TASSA PIATTA E UNO SOGGETTO A PROGRESSIVITÀ COME L'IRPEF COMPORTA UN'ULTERIORE PENALIZZAZIONE PER CHI SOGGETTO A QUEST'ULTIMO"

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

COPRITEVI, STA ARRIVANDO UN'ONDATA DI INFLUENZA “AUSTRALIANA”: NELLA SETTIMANA DAL 20 AL 27 NOVEMBRE, E' STATO COLPITO IL 13% DEGLI ITALIANI COME CI PROTEGGE? CON I FARMACI ANTIPIRETICI, PER FAR ABBASSARE LA FEBBRE. NON SONO INDICATI GLI ANTIBIOTICI PERCHÉ L'INFLUENZA È UNA MALATTIA VIRALE, NON BATTERICA. POSSONO ESSERE UTILI SEDATIVI PER LA TOSSE E AEROSOL - I SINTOMI TIPICI DELL'INFLUENZA SONO TRE: FEBBRE ALTA, TOSSE E DOLORI MUSCOLARI - LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE GUARISCE IN 7-10 GIORNI…