ILARIA FINISCE GAMBE ALL’ARIA! – ANCORA UN DISASTRO PER IL PROGRAMMA DELLA D’AMICO: “CHE C’È DI NUOVO” TOTALIZZA L’1,7% IN PRIMA SERATA, CON 200MILA TELESPETTATORI (MANCO TELETUSCOLO!) – IL TUTTO, NONOSTANTE LA CACCIATA DEI QUATTRO OPINIONISTI FISSI E L’OSPITATA DI STEFANO DE MARTINO (RAPPRESENTATO, COME LADY BUFFON, DA BEPPE CASCHETTO) – A VIALE MAZZINI C'È FORTE IMBARAZZO, E SONO ALLO STUDIO ALTERNATIVE, COME LA CHIUSURA PRIMA DELLA PAUSA NATALIZIA, NONOSTANE IL CONTRATTO BLINDATISSIMO

-

Condividi questo articolo


Marco Zonetti per www.vigilanzatv.it

 

ilaria d amico che c e' di nuovo 5 ilaria d amico che c e' di nuovo 5

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di giovedì 10 novembre 2022, in prima serata, vedono tornare Che c'è di nuovo, il talk show di approfondimento condotto da Ilaria D'Amico e giunto alla terza puntata. Dopo i risultati deludenti delle prime due (2.2% e 1.7% di share), la struttura del programma prodotto dalla Fremantle Italia presieduta da Lorenzo Mieli (figlio di Paolo, ospite nella puntata precedente), ideato da Alessandro Sortino e forte di ben tredici autori, ha subìto qualche strategica modifica.

 

ILARIA D'AMICO ILARIA D'AMICO

In primo luogo è stato dato il benservito ai quattro opinionisti fissi, ovvero Valentina Petrini, Gerardo Greco, Stefano Zurlo e Francesco Giubilei. Ed è stato chiamato in soccorso - quale ospite d'onore della puntata - Stefano De Martino (rappresentato come D'Amico dal potentissimo agente Beppe Caschetto), con ogni probabilità nel tentativo di sfruttare il successo di pubblico del giovane conduttore. Il quale, assieme Salvo Sottile e Anna Falchi che si mantengono su medie del 10% di share a mezzogiorno con I fatti vostri, salva la faccia di Rai2 soprannominata Rai2% per le basse percentuali di ascolto.

 

Occorre ricordare infatti che, in prima serata con Stasera tutto è possibile, De Martino conquista il 12% di share, ovvero ben sei volte di più di quello ottenuto da D'Amico nelle prime due puntate del suo talk. Da rammentare inoltre che l'1.7% racimolato nella seconda puntata ha indotto Francesca Fagnani a rinunciare alla puntata di Belve nella seconda serata del giovedì, per sfuggire al traino letale di Che c'è di nuovo.

ilaria d amico che c e' di nuovo 3 ilaria d amico che c e' di nuovo 3

 

Ma com'è andata la terza puntata del programma di colei che, in una promozionale intervista a Repubblicasi era detta richiamata dalla Rai per "tornare a essere il punto di riferimento dell'informazione"? Niente di nuovo, parafrasando il titolo della trasmissione. Anche ieri sera il responso dell'Auditel è stato impietoso: 1.7% di share con 262mila spettatori, programma meno visto di tutti quelli in onda in prima serata, raso al suolo da Dritto e Rovescio con Paolo Del Debbio su Rete4 (6.9% - 983.000), distaccato da Piazza Pulita di Corrado Formigli su La7 (5.5% - 795.000), ma battuto anche da Alessandro Borghese su Tv8 (2.7% - 461.000) e doppiato da Elettra Lamborghini e i PanPers con Only Fun - Comico Show sul Nove (3.1% - 566.000). Che c'è di nuovo ha perso inoltre ulteriori spettatori rispetto alla seconda puntata, nella quale ne aveva totalizzati 299.000.

 

Abbiamo già scritto, assieme a Dagospia, che il blindatissimo contratto della Rai con la Fremantle Italia dovrebbe scongiurare la chiusura del programma malgrado gli scarsi risultati, quindi è del tutto probabile che l'unica misura che verrà presa sarà lo spostamento a un'ora più tarda (come già capitato ad altri programmi dagli ascolti esangui). Intanto giovedì prossimo Che c'è di nuovo non andrà in onda, per poi tornare fra due settimane - come la D'Amico si è affrettata a segnalare in chiusura di puntata ieri sera.

 

ilaria d'amico in barca a giannutri 18 ilaria d'amico in barca a giannutri 18

Ma tornerà in prima o trasferito in seconda serata? Senz'altro, con questi numeri da prefisso telefonico in prime time, qualche misura drastica dovrà essere presa. Ma quale?

Frattanto, secondo l'Adnkronos, Il flop di Che c'è di nuovo? desta qualche imbarazzo a Viale Mazzini, dove sono allo studio alternative tali che non si esclude che il programma possa essere chiuso prima della pausa natalizia. Il prossimo giovedì il programma, come segnalato più sopra, "farà una pausa ma non sarebbe comunque andato in onda, anche con ascolti diversi, per un concomitante appuntamento sportivo su Rai2.

 

Ma dal 24 novembre dovrebbe tornare in onda. A questo punto, per un numero esiguo di puntate. È escluso - secondo ambienti ben informati - che la trasmissione possa durare, con questi ascolti, per tutte le 26 puntate previste fino a fine stagione". Staremo a vedere. 

 

 

ilaria d amico che c e' di nuovo 4 ilaria d amico che c e' di nuovo 4 ilaria d'amico in barca a giannutri 8 ilaria d'amico in barca a giannutri 8 ilaria d'amico in barca a giannutri 24 ilaria d'amico in barca a giannutri 24 ilaria d amico che c e' di nuovo 1 ilaria d amico che c e' di nuovo 1 ilaria d'amico in barca a giannutri 7 ilaria d'amico in barca a giannutri 7 ilaria d'amico in barca a giannutri 20 ilaria d'amico in barca a giannutri 20 ilaria d'amico in barca a giannutri 22 ilaria d'amico in barca a giannutri 22 ilaria d'amico in barca a giannutri 19 ilaria d'amico in barca a giannutri 19

 

ilaria d'amico in barca a giannutri 21 ilaria d'amico in barca a giannutri 21

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

COSTACURTA E L'INESORABILE LEGGE DELLA MANIGLIA: FECE COLPO PRIMA SULLA MAMMA E POI SULLA FIGLIA – LA COLOMBARI RACCONTA IL PRIMO INCONTRO CON “BILLY”: “LUI ERA CON PANUCCI E 7 MODELLE. AL TAVOLO ACCANTO C’ERAVAMO IO, MAMMA E ZIA. MIA MADRE LO INDICO’ COL DITO. “MA LUI È QUEL BEL GIOCATORE DEL MILAN?” – COSTACURTA: “DOPO QUELLA SERA CHIAMAI GIORGIO ARMANI ALLA CUI SFILATA MARTINA AVREBBE PARTECIPATO PER AVERE UN POSTO IN PRIMA FILA. IL RESTO È STORIA” – LEI: LE ALTRE COMPAGNE DEI CALCIATORI ALL’INIZIO MI SNOBBAVANO. ERO VISTA COME QUELLA CHE..."

cafonal

viaggi

salute

L'EPIDEMIA DI VAIOLO DELLE SCIMMIE IN EUROPA SI STA SPEGNENDO: SOLO 23 NUOVI CONTAGI - SU SCALA GLOBALE, INVECE, L'OMS HA RILEVATO UN AUMENTO DEI CONTAGI. NELLA SETTIMANA TRA IL 23 E IL 29 GENNAIO SONO STATI REGISTRATI NEL MONDO 403 NUOVI CASI, IL 37,1% IN PIÙ RISPETTO ALLA SETTIMANA PRECEDENTE, DISTRIBUITI IN 20 PAESI NEL MONDO. IL MAGGIOR NUMERO DI CONTAGI È STATO REGISTRATO IN MESSICO (72 NUOVI CASI), REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO (69), USA (42), BRASILE (40), GUATEMALA (34)…