LE SOLITE TESTE DI COVID – SU AMAZON VIENE PROPOSTO IL COSTUME CORONAVIRUS CON TANTO DI MASCHERA DELL’ORRORE IN LATTICE CON LE FATTEZZE DEL VIRUS AL MICROSCOPIO: LA BEFFA È CHE MOLTI VENDITORI HANNO SEDE IN CINA E PROMETTONO CONSEGNA GRATUITA ENTRO HALLOWEEN – DOPO LE PROTESTE DEI CONSUMATORI AMAZON AVEVA DICHIARATO CHE AVREBBE PROCEDUTO CON LA RIMOZIONE DI QUESTI PRODOTTI, MA…

-

Condividi questo articolo

Veronica Cursi per "www.ilmessaggero.it"

 

maschera halloween coronavirus 4 maschera halloween coronavirus 4

Vampiri e streghe? Roba superata. Quest’anno tra le novità proposte ai ragazzi su Amazon per la festa di Halloween c’è il costume Coronavirus: una vera e propria maschera in lattice che riproduce le fattezze del virus al microscopio, con tanto di occhi e bocca.

 

«La maschera dell’orrore - così si legge nella descrizione del prodotto venduto a 23 euro e 80 - vi farà ricordare che tipo di disastro questo virus causa alle persone». «Un costume che farà sicuramente colpo dato lo stato attuale del Covid 19», si legge su un altro annuncio. Si perché online se ne possono trovare diverse varianti: rosso sangue, blu e rosa, c’è il covid zombie oppure il teschio umano che indossa la mascherina N 95.

maschera halloween coronavirus 6 maschera halloween coronavirus 6

 

L’atroce curiosità poi è che le “Corona mask” sono proposte da diversi venditori con sede in Cina che promettono consegna gratuita e, secondo la descrizione, sono adatte a «bambini e adulti».

 

Qualche giorno fa, proprio dopo le lamentele di alcuni consumatori, Amazon aveva dichiarato che avrebbe proceduto alla rimozione di questi prodotti dal sito, minacciando sanzioni, eppure sul web se ne trovano ancora numerosi tipi. «Le maschere - assicura il venditore - possono essere utilizzate per spaventare tutti a una festa». Come se il Covid non facesse già abbastanza paura.

 

maschera halloween coronavirus 5 maschera halloween coronavirus 5 maschera halloween coronavirus 3 maschera halloween coronavirus 3 maschera halloween coronavirus 2 maschera halloween coronavirus 2 maschera halloween coronavirus 1 maschera halloween coronavirus 1

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

CI SCRIVE TRENITALIA E AMMETTE CHE LE ESIGENZE DI MOBILITÀ DEL PERIODO NATALIZIO ''NON POSSONO ESSERE SEMPLICEMENTE RIMODULATE SULLA BASE DELLE ESPERIENZE DEGLI ANNI PASSATI, MA IMPONGONO UNA APPROFONDITA VALUTAZIONE DEL MUTATO CONTESTO''. QUINDI QUEST'ANNO I BIGLIETTI PER I TRENI NATALIZI SARANNO DISPONIBILI ''A PARTIRE DAGLI INIZI DI NOVEMBRE'', CON VARIE SETTIMANE DI RITARDO RISPETTO AL SOLITO. SEMPRE CHE IN QUESTI GIORNI NON SIA IL GOVERNO A SCONVOLGERE I PIANI DI VIAGGIO DEGLI ITALIANI…

salute