CAIN FA LA FINE DI ABELE - È MORTO DI COVID L'EX CANDIDATO ALLE PRIMARIE REPUBBLICANE HERMAN CAIN (74). MILIONARIO E NOTO COME ''RE DELLA PIZZA'', È STATO RICOVERATO IL 2 LUGLIO SCORSO E POTREBBE AVER CONTRATTO IL VIRUS AL CONTROVERSO COMIZIO DI TRUMP A TULSA, ALLA QUALE HA PARTECIPATO SENZA MASCHERINA E SENZA IL RISPETTO DEL DISTANZIAMENTO SOCIALE

-

Condividi questo articolo

herman cain herman cain

 (ANSA) - L'ex candidato alle primarie repubblicane Herman Cain, e' morto a causa del coronavirus. L'imprenditore di 74 anni, noto come il "Re della pizza", era stato ricoverato il 2 luglio scorso e - secondo quanto riportano alcuni media - potrebbe aver contratto il Covid-19 al controverso comizio di Donald Trump a Tulsa, alla quale ha partecipato. Le immagini di quel giorno lo mostrano tra i sostenitori del tycoon senza mascherina e senza il rispetto del distanziamento sociale.

herman cain a tulsa herman cain a tulsa herman cain alla trump tower herman cain alla trump tower herman cain tra rick perry mitt romney e newt gingrich herman cain tra rick perry mitt romney e newt gingrich

 

Condividi questo articolo

politica