LA LUNGA BATTAGLIA DI BERLUSCONI: È ANCORA POSITIVO AL COVID, NIENTE FESTA DI COMPLEANNO - A UN MESE DI DISTANZA DAL CONTAGIO IL LEADER DI FORZA ITALIA (CHE MARTEDÌ COMPIRÀ 84 ANNI) DEVE PROSEGUIRE L'ISOLAMENTO DOMICILIARE. MA AI SUOI DICE: "CON PAZIENZA E SERENITÀ NE USCIREMO" – SUL PROCESSO RUBY TER, SILVIO CHIEDE IL RINVIO: "IMPEDIMENTO PER IL COVID"…

-

Condividi questo articolo

Estratto dell’articolo di CONCHITA SANNINO per repubblica.it

 

berlusconi mascherina berlusconi mascherina

"Ancora positivo". Dopo le urne tanto infauste per Forza Italia, è amaro anche l'esito del nuovo tampone per il suo presidente. A quasi un mese di distanza dall'accertamento del contagio, Silvio Berlusconi non si é ancora liberato del Cov-Sars-2.

 

E pur se in condizioni di ripresa complessiva e soddisfacente  - comunque monitorata dal professor Alberto Zangrillo e dall'equipe dell'ospedale San Raffaele - pur se in assenza di sintomi, il leader di Forza Italia (che martedì compirà 84 anni) deve proseguire l'isolamento domiciliare. Ma ai suoi dice: "Con pazienza e serenità ne usciremo"

Berlusconi covid Berlusconi covid silvio e marina berlusconi silvio e marina berlusconi villa certosa berlusconi villa certosa berlusconi berlusconi san raffaele berlusconi san raffaele SILVIO BERLUSCONI AL SAN RAFFAELE CORONAVIRUS SILVIO BERLUSCONI AL SAN RAFFAELE CORONAVIRUS ZANGRILLO BERLUSCONI ZANGRILLO BERLUSCONI

 

 

Condividi questo articolo

politica

FERMI TUTTI! “NOI NON SIAMO D'ACCORDO CON CONTE”, PAROLA DI TRAVAGLIO – PERO': ‘’CONTE HA USATO LE PAROLE E I TONI GIUSTI PER LANCIARE L'ALLARME SENZA DIFFONDERE ALLARMISMO” – SULLE DEMENTE CHIUSURA DI CINEMA E TEATRI, ECCO IL COLPO DI GENIO DI MARCOLINO: VISTO CHE LA GENTE DURANTE IL GIORNO NON HA UN CAZZO DA FARE: “PERCHÈ NON TENERLI APERTI ALMENO FINO ALLE 18?” – ALLA FINE, GRIDA AL ''GOMPLODDO'': “CHI SONO GLI SCIENZIATI O I POLITICI FENOMENI CHE HANNO SUGGERITO MISURE TANTO IRRAZIONALI E FORSE CONTROPRODUCENTI, CHE FINO A TRE GIORNI FA CONTE NON VOLEVA NEPPURE SENTIR EVOCARE?” - PERCHÉ NON PROVA A DOMANDARGLIELO?