LA RESA DEL CONTE - IL PREMIER SI CONGRATULA CON IL NUOVO PRESIDENTE DEL COPASIR, IL LEGHISTA RAFFAELE VOLPI E ANNUNCIA DI ESSERE A DISPOSIZIONE PER CONCORDARE UN INCONTRO E “RIFERIRE LA RELAZIONE SEMESTRALE” - RIUSCIRÀ IL CARROCCIO A FAR PARLARE IL FU “AVVOCATO DEL POPOLO” SUL RUSSIAGATE ALL’AMATRICIANA?

-

Condividi questo articolo

LA CRINIERA AL VENTO DI GIUSEPPE CONTE LA CRINIERA AL VENTO DI GIUSEPPE CONTE

 

 

Russiagate, Conte: A disposizione del Copasir per incontro e relazione

(LaPresse) - "Questa mattina mi sono congratulato per lettera col presidente del Copasir e ho detto che sono a disposizione per concordare un incontro e riferire ai sensi dell'articolo 33 la relazione semestrale". Così il premier Giuseppe Conte intervistato dal Tg3.

RAFFAELE VOLPI RAFFAELE VOLPI

 

Russiagate, Conte scrive a Volpi: disponibile a riferire in Copasir

gennaro vecchione gennaro vecchione

(LaPresse) - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, secondo quanto si apprende, ha inviato una lettera a Raffaele Volpi, eletto ieri presidente del Copasir. Il premier si è congratulato con lui e gli ha fatto gli auguri di buon lavoro, dicendosi disponibile a riferire in Copasir nei prossimi giorni.

 

Copasir, uff.presidenza martedì alle 14: sarà fissata audizione Conte

GIUSEPPE CONTE DONALD TRUMP GIUSEPPE CONTE DONALD TRUMP

(LaPresse) - L'ufficio di presidenza del Copasir è stato convocato, secondo quanto si apprende, martedì alle 14. In questa occasione, viene assicurato, sarà anche fissata l'audizione del premier Giuseppe Conte.

giuseppe conte gennaro vecchione giuseppe conte gennaro vecchione GIUSEPPE CONTE E DONALD TRUMP GIUSEPPE CONTE E DONALD TRUMP RAFFAELE VOLPI RAFFAELE VOLPI CONTE TRUMP CURRICULUM CONTE TRUMP CURRICULUM GIUSEPPE CONTE GIUSEPPE CONTE giuseppe conte alla global esg conference the hydrogen challenge 5 giuseppe conte alla global esg conference the hydrogen challenge 5

 

Condividi questo articolo

politica

“SERVIRÀ UN USO ATTENTO DEI FONDI EUROPEI” - IL GOVERNATORE DI BANKITALIA, VISCO, DAVANTI A 40 PERSONE, METTE IN FILA IL DRAMMA DELLA SITUAZIONE ECONOMICA ITALIANA, CON CROLLO DEL PIL FINO AL 13%: “NON SAPPIAMO QUALE SARÀ LA NUOVA NORMALITÀ MA QUESTA EMERGENZA LASCERÀ FERITE COME L'AUMENTO DELLE DISUGUAGLIANZE. OCCORRE UN PIANO CHE CONSENTA DI RESISTERE A LUNGO, CONCEPITO IN UNO SPIRITO DI GIUSTIZIA SOCIALE, CON UN PERIODO DI SACRIFICI GENERALI” - MASCHERINE E DISTANZIAMENTO IL CORONAVIRUS SCONVOLGE IL PROTOCOLLO…