AHI, TECH! – L’ANTITRUST DEL REGNO UNITO HA APERTO UN’INDAGINE SU APPLE: NEL MIRINO CI SONO LE CONDIZIONI IMPOSTE AGLI SVILUPPATORI E SUGLI ACQUISTI IN-APP – L’AZIENDA DEGLI IPHONE SI PRENDE UNA COMMISSIONE DEL 30% SULLA MAGGIOR PARTE DELLE TRANSAZIONI, APPROFITTANDO DEL FATTO CHE NON C’È ALTERNATIVA AL SUO STORE…

-

Condividi questo articolo


APP STORE APP STORE

(LaPresse) - L'Antitrust del Regno Unito ha aperto un'indagine su Apple per l'imposizione di condizioni inique agli sviluppatori di app. Lo riporta il Financial Times sul proprio sito, spiegando che l'Autorità per la concorrenza e i mercati cercherà di capire se Apple mantiene una stretta letale sul mercato delle app attraverso il proprio App Store, abusando della sua posizione di gatekeeper per i servizi mobili su iPhone.

 

APP STORE DI APPLE APP STORE DI APPLE

Apple prende una commissione del 30% sulla maggior parte degli acquisti digitali tramite l'App Store, scendendo al 15% per alcuni abbonamenti. Gli sviluppatori hanno detto alla CMA che Apple stava imponendo loro termini e condizioni inique in cambio della vendita delle loro app ai clienti tramite l'App Store, che rimane l'unico mercato per iPhone e iPad.

 

L'Antitrust ha affermato che valuterà se il controllo del mercato da parte di Apple si traduca in una "minore scelta" per i clienti o nel fatto che gli utenti paghino "prezzi più alti per app e componenti aggiuntivi".

fortnite contro apple scimmiotta lo spot 1984 fortnite contro apple scimmiotta lo spot 1984

 

L'indagine segue le proteste da parte di aziende tra cui il servizio musicale Spotify ed Epic Games, lo sviluppatore di giochi dietro Fortnite, secondo cui le regole di Apple limitano la loro capacità di gestire le proprie attività su iPhone e iPad.

TIM COOK APPLE TIM COOK APPLE fortnite fortnite tim sweeney 1 tim sweeney 1 IL VIDEO CON CUI EPIC GAMES ACCUSA APPLE DI CONTROLLARE IL MERCATO DELLE APP IL VIDEO CON CUI EPIC GAMES ACCUSA APPLE DI CONTROLLARE IL MERCATO DELLE APP app store app store

 

Condividi questo articolo

business