UN OROLOGIO DA 21 MILIONI DI DOLLARI! - E’ QUESTA LA CIFRA CHE APPLE SBORSERA’ ALLE FERROVIE SVIZZERE PER CONTINUARE A UTILIZZARE L’IMMAGINE DELL’OROLOGIO UFFICIALE DELLE STAZIONI ELVETICHE - IL LOGO, REGISTRATO COME MARCHIO, E’ GIA’ PRESENTE NEL SISTEMA OPERATIVO IO6 - LA TEMUTA CAUSA GIUDIZIARIA EVITATA CON UN ACCORDO - L’IMMAGINE PERMETTE DI ACCEDERE A UN'APPLICAZIONE SOFTWARE DOVE ESPLORARE I FUSI ORARI…

Condividi questo articolo

da ilsole24ore.com

Il quotidiano svizzero Tages-Anzeiger rilancia indiscrezioni sull'ammontare dell'accordo raggiunto tra Apple e le ferrovie federali elvetiche Sbb: il gigante californiano pagherà 21 milioni di dollari per continuare a utilizzare l'immagine dell'orologio all'interno del sistema operativo iOs 6, adoperato da iPhone, iPad e iPod touch.

apple_watchapple_watch logo applelogo apple

La disputa risale alla fine di settembre, prima che Apple varasse l'ultima versione di iOs, provata in fase di test per mesi dagli sviluppatori software. Sbb sosteneva che sui display appariva un'icona troppo simile agli orologi presenti nelle stazioni svizzere: sono registrati come marchi tridimensionali presso l'Istituto federale della proprietà intellettuale (Institut für Geistiges Eigentum). E aveva annunciato attraverso un portavoce che avrebbe chiesto di essere ascoltata dall'azienda di Cupertino.

In seguito, il 12 ottobre, le ferrovie elvetiche avevano diffuso una nota ufficiale per dichiarare di aver trovato un'intesa. Ieri il Tages-Anzeiger ha rivelato di aver appreso da diverse fonti che Apple pagherà circa 21 milioni di dollari per adoperare l'immagine dell'orologio: permette di accedere a un'applicazione software dove esplorare i fusi orari. Secondo il quotidiano svizzero, Sbb non ha confermato la notizia e Apple non ha risposto alle domande dei giornalisti.

 

 

Condividi questo articolo

business