''EPURATOR? MACCHÉ, LUCA E PAOLO RESTANO SU RAI2''. FRECCERO DICE DI AVER CHIUSO IL LORO PROGRAMMA SERALE PER FAR POSTO A UNA (ENNESIMA) STRISCIA DI INFORMAZIONE, DOVE PARLARE DI ''NOTIZIE CHE NON DÀ NESSUNO''. IMPOSTAZIONE FOA/GRILLINA CHE INFATTI VIENE ESALTATA DA PARAGONE: ''NOI A DIFFERENZA DI ALTRI NON EPURIAMO, IL VENTO È CAMBIATO, LA POLITICA DEVE RIMANERE FUORI DA VIALE MAZZINI!'' (CIAO CORE)

-

Condividi questo articolo

 

 

1. FRECCERO, MACCHÈ CENSORE, LUCA E PAOLO SONO SU RAI2

 (ANSA) - "Luca e Paolo sono saldi su Rai2, Quelli che il calcio ha già avuto la conferma con loro alla guida anche per il prossimo anno, liberissimi di prendere in giro chiunque, Toninelli compresi. E me come ospite a parlare di calcio": il direttore della rete Carlo Freccero è al lavoro a Viale Mazzini oggi e, dice all'ANSA, non vuole essere definito "un censore".

luca e paolo toninelli luca e paolo toninelli

 

Dice Freccero finito in piena polemica politica (epurator secondo il Pd) dopo la conferenza stampa come neo direttore di Raidue che "Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu sanno benissimo che non c'è alcuna censura. E' vero, il loro programma Quelli dopo il tg è stato sospeso ma perché semplicemente la Rai ha colto la mia proposta di un cambio strategico nello spazio dopo il Tg2 della sera. Si farà un talk di approfondimento di 20 minuti. Uno scandalo non ci fosse. Siamo in fase avanzata, l'ad Fabrizio Salini sta seguendo tutto e vuole essere informato di ogni dettaglio, luci comprese, e poi il cda dovrà ratificarlo. E' un programma importante e intanto stiamo cercando di superare lo scoglio dello studio, non si sa ancora se a Saxa Rubra o a Via Teulada. L'intenzione - aggiunge all'ANSA Freccero - è di partire ai primi di febbraio".

carlo freccero carlo freccero

 

Intanto dal 7 gennaio al posto della striscia tornerà in onda alle 21.05 la sketch comedy 'Lol ;-)' ; mentre da metà gennaio ci sarà 'Cut' il programma di Gianluca Nannini, che aveva debuttato nel 2011-2012 sui 50 anni di comicità di Rai2.

 

 

2. RAI: BLOG M5S, VENTO CAMBIA, A DIFFERENZA ALTRI NON EPURIAMO

 (ANSA) - "Vi siete abituati negli anni a una Rai governata dalla politica, a scalette dei telegiornali decise dai partiti, a comici 'scomodi' epurati dal servizio pubblico. Il vento è cambiato: noi, a differenza di tutti quelli che ci hanno preceduto, non epuriamo nessuno! Carlo Freccero annuncia oggi di aver chiesto a Luca e Paolo di fare la parodia del ministro Toninelli in diretta a 'Quelli che il calcio'. Questo perché la satira è sacrosanta e deve essere tutelata".

 

TONINELLI NELLA TRASMISSIONE ALLA LAVAGNA TONINELLI NELLA TRASMISSIONE ALLA LAVAGNA

Lo scrive in un post sul blog delle Stelle il senatore M5S Gianluca Paragone. "Negli anni abbiamo assistito a 'cacciate' esemplari quanto vergognose: Milena Gabanelli, professionista indiscussa costretta a dimettersi dal servizio pubblico durante il governo Renzi. Per non parlare dell'editto bulgaro di Berlusconi che colpì Enzo Biagi, Michele Santoro e Daniele Luttazzi. Vogliamo inaugurare anche sotto questo profilo un nuovo corso. Non vedrete sparire dalla Rai dal giorno alla notte bravi professionisti solo perché impegnati in inchieste approfondite o sane prese in giro dei governanti in carica. E' così che vogliamo che cambi la Rai.

GIANLUIGI PARAGONE RENZI BOSCHI GIANLUIGI PARAGONE RENZI BOSCHI

 

Un servizio pubblico indipendente. La politica deve rimanere fuori da viale Mazzini e, come abbiamo sempre ribadito per i giornalisti, che devono poter essere liberi da qualsiasi condizionamento, lo stesso vale per i comici", sottolinea Paragone. "E allora ben vengano Luca e Paolo, ben venga chiunque prenda in giro i poteri (tutti) e ci faccia ridere di loro. Non vogliamo vedere un altro 'editto bulgaro', non vogliamo assistere a dimissioni esemplari", conclude

di maio e paragone di maio e paragone luca e paolo luca e paolo

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

SE TI ACCONTENTI, GODIN (COSI’ COSI’) – BUFERA SUL PAGELLISTA DELLA 'GAZZETTA' SEBASTIANO VERNAZZA PER IL 6 DATO IERI AL DIFENSORE NERAZZURRO – “E’ STATO IL PEGGIORE PER PASSAGGI NEGATIVI E IL SECONDO PER PALLONI PERSI” – I NUMERI NON RACCONTANO CHE PER SENSO DELLA POSIZIONE, LETTURA DELLE SITUAZIONI DI GIOCO, ABILITA' IN MARCATURA, GODIN SI E’ CONFERMATO UN PROFESSORE DELLA DIFESA (E C’E’ IL SUO ZAMPONE NELL’AZIONE DEL 2° GOL) – ANCHE ENRICO LETTA CRITICA LE PAGELLE – E I “FANTALLENATORI” SONO IMBUFALITI…

cafonal

viaggi

salute