ARTE ALLA BRACE - LA NUOVA FOLLIA SOCIAL E’ IL TATUAGGIO SOLARE: FAI UN DISEGNO CON LA CREMA PROTETTIVA, IL RESTO LO LASCI ALLA SCOTTATURA

La regola sotto il sole è: usare sempre la crema protettiva. Molti quest’anno hanno deciso di non seguirla, in nome dell’arte, unendosi al nuovo social trend “#sunburnart”, fortemente sconsigliato dai dermatologi perché può portare a tumori della pelle. Secondo “Cancer.org”, quest’anno si registreranno 73.000 casi di melanoma...

Condividi questo articolo


tatuaggio solare tatuaggio solare

Alexandra Klausner per “Daily Mail“

 

La regola sotto il sole è: usare sempre la crema protettiva. Molti quest’anno hanno deciso di non seguirla, in nome dell’arte o del tatuaggio “naturale”, unendosi al nuovo social trend “#sunburnart”, fortemente sconsigliato dai dermatologi perché può portare a tumori della pelle.

 

tatuaggio solare tribale tatuaggio solare tribale

Funziona così: si sceglie il disegno, si riproduce sulla pelle con la crema, il resto si lascia alla scottatura. E’ anche peggiore della consueta tintarella, perché la gente resta più a lungo sotto i raggi pur di ottenere linee più definite. Secondo “Cancer.org”, quest’anno si registreranno 73.000 casi di melanoma.

tatuaggio solare con il nome tatuaggio solare con il nome scottatura batman scottatura batman troppa esposizione al sole troppa esposizione al sole complesso tatuaggio solare complesso tatuaggio solare risultato tatuaggio solare risultato tatuaggio solare tatuaggio solare articolato tatuaggio solare articolato

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

FIATO ALLE TOMBE! L’ITALIA RIAPRE! – TUTTO QUELLO CHE DOVETE SAPERE PER RICOMINCIARE A VIVERE DAL 26 APRILE: VIA LIBERA AGLI SPOSTAMENTI TRA REGIONI DELLO STESSO COLORE, MENTRE CI VORRÀ UN PASS PER ANDARE IN AREE DI COLORE DIVERSO – TORNA IL GIALLO RINFORZATO. IL COPRIFUOCO RIMANE ALLE 22, MA BAR E RISTORANTI CON TAVOLI ALL'APERTO RIMANGONO APERTI PURE LA SERA. PER GLI ALTRI LOCALI LA DATA DELLA LIBERAZIONE SCATTERÀ IL 1 GIUGNO. COME PER LE PALESTRE - CINEMA, TEATRI E I MUSEI AL 50% DELLA CAPIENZA E…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute