“FATE UN APPLAUSO A CELENTANO, HA SPRECATO METÀ DELLA SUA VITA A FARE ‘ADRIAN’…” - OSPITE DI “DOMENICA IN”, TEO TEOCOLI RIFILA UN CALCIONE AL CANTANTE DOPO LA ROTTURA CONSUMATASI DURANTE LA REGISTRAZIONE DI “ADRIAN” - “E’ UN AMICO E RICORDO CHE…”

-

Condividi questo articolo

TEO TEOCOLI ADRIANO CELENTANO TEO TEOCOLI ADRIANO CELENTANO

Da https://www.liberoquotidiano.it

 

Arriva un altro affondo di Teo Teocoli all'amico di un tempo, Adriano Celentano, dopo la rottura consumatasi durante la registrazione di Adrian. A Domenica in Mara Venier ha tirato in ballo il programma di Celentano, sparito da un giorno all'altro dal palinsesto di Canale 5.

 

Il ritorno di Adrian nella programmazione di Mediaset per il momento è un mistero. Ed è questa l'occasione per Teocoli di affondare ancora una volta il coltello nella piaga: "Celentano è un amico, ricordo che quelle che canto nei miei spettacoli sono tutte sue canzoni. Fategli un applauso, che ha sprecato metà della sua vita a fare Adrian".

teocoli celentano teocoli celentano

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

SCONTRO TRA CONTE E IL COMITATO SCIENTIFICO CHE LO AFFIANCA A PALAZZO CHIGI. “NON POSSO FARE QUELLO CHE VOI DITE, L’ECONOMIA DEVE RIPARTIRE O IL PAESE RISCHIA IL FALLIMENTO”. ANCORA: “NON POSSIAMO OBBLIGARE TROPPO A LUNGO LA GENTE IN CASA. CI SONO PROBLEMI PSICOLOGICI DI CUI BISOGNA TENER CONTO. NON SIAMO IN CINA. QUELLO È UN REGIME. UN ALTRO MODO DI PENSARE. IN BASE AL DECLINO DELL’EMERGENZA SANITARIA, DAL 18 APRILE CI SARÀ UNA RIPRESA GRADUALE” - DAL PD, PERÒ, ARRIVANO ALCUNE CRITICHE. MA SULLA COMUNICAZIONE

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

FERRARI VA A SBATTERE? - ''IL PRESIDENTE ERA STATO SFIDUCIATO CON VOTO UNANIME DAL CER, NON È LUI A ESSERSI DIMESSO''. IL TREMENDO COMUNICATO DEL CONSIGLIO EUROPEO DELLA RICERCA, CHE PARLA DI ''MANCANZA DI IMPEGNO DELLO SCIENZIATO, CHE NEI TRE MESI DELL'INCARICO HA SALTATO MOLTI INCONTRI IMPORTANTI'' - MA SULLA MANCATA RICERCA SUL CORONAVIRUS, IL CER CONFERMA CHE ''NON È DI NOSTRA COMPETENZA''. UNA BELLA AMMISSIONE DI INUTILITÀ. NON A CASO BURIONI AVEVA FATTO UN TWEET FURIOSO CONTRO ''L'OTTUSA BUROCRAZIA COMUNITARIA'', POI CANCELLATO