"DALLE BOMBE ALLE CANZONI. ANCHE IL DOLORE FA SPETTACOLO" – DAL BLOG DI GRILLO PARTONO SILURI CONTRO ZELENSKY CHE DOPO I GRAMMY AWARDS 2022 E IL CONVEGNO DI DAVOS, HA CHIESTO DI APPARIRE SUL PALCOSCENICO DELL'ARISTON, DURANTE IL FESTIVAL DI SANREMO – “FORSE BISOGNEREBBE CONSIGLIARGLI DI COMINCIARE UN ROSARIO DI SCONGIURI VISTA LA FINE CHE HANNO FATTO CAPI DI STATO CHE HANNO CONCESSO ANALOGHE INTERVISTE IN PASSATO (SADDAM HUSSEIN, GHEDDAFI)"

-

Condividi questo articolo


BEPPE GRILLO A ROMA BEPPE GRILLO A ROMA

 (ANSA) "Dalle bombe alle canzoni. Anche il dolore fa spettacolo": si intitola così l'intervento di Torquato Cardilli sul blog di Beppe Grillo. Nell'analisi della guerra in Ucraina, l'autore si sofferma sull'operato del presidente Zelensky.

 

"Ma come si fa - scrive - a dare fiducia e credito a un Capo di Stato che da un anno, collegato dal suo bunker, partecipa ad ogni consesso internazionale (Onu, G20, G7, NATO, UE Parlamento europeo e Parlamenti nazionali ecc.) proclamando guerra fino alla vittoria finale ed assiste impassibile alla distruzione del suo paese, alla morte di una generazione di giovani, all'emigrazione di alcuni milioni di cittadini, alla disarticolazione totale delle infrastrutture, alla morte per ferimento o alla mutilazione di migliaia di civili innocenti, alla condanna alla miseria degli scampati ai bombardamenti?"

volodymyr zelensky volodymyr zelensky

 

"Dimentico dei sacrifici del popolo ucraino - prosegue - da consumato attore di cabaret, Zelensky ha da ultimo partecipato in video alla serata di gala di Los Angeles per il Grammy Awards 2022, al convegno di Davos a cui ha inviato la sua first lady per perorare aiuto dalla crema finanziaria e speculatrice mondiale ed ha chiesto di apparire sul palcoscenico dell'Ariston, durante il festival di Sanremo, grazie alla mediazione con Amadeus condotta da Vespa che lo ha intervistato. Puro spettacolo!".

 

"Forse - aggiunge - bisognerebbe consigliargli di cominciare un rosario di scongiuri vista la fine che hanno fatto Capi di Stato che hanno concesso altrettante analoghe interviste in passato (Saddam Hussein, Gheddafi)".

VOLODYMYR ZELENSKY VOLODYMYR ZELENSKY volodymyr zelensky golden globes volodymyr zelensky golden globes

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO A MISURA DUOMO - PORTALUPPI CHIAMA, MILANO RISPONDE! IN CINQUECENTO SI SONO SCAPICOLLATI PER FESTEGGIARE L’USCITA DEL LIBRO ‘’PIERO PORTALUPPI’’, L’ARCHITETTO CHE HA CAMBIATO CON I SUOI LAVORI LA FACCIA DELLA CAPITALE LOMBARDA - IN CASA DEGLI ATELLANI, IL GIOIELLO RINASCIMENTALE TRASFORMATO UN SECOLO FA DA PORTALUPPI, PIERO MARANGHI, CURATORE DELL’OPERA, HA ACCOLTO GIBERTO ARRIVABENE E BIANCA D’AOSTA, TOMMASO SACCHI E CHIARA BAZOLI, NICOLA PORRO E STEFANO BARTEZZAGHI, VERONICA ETRO E MARCO BALICH, BARNABA FORNASETTI E MICHELA MORO…

viaggi

salute