"MA CHI È SELVAGGIA ROMA?" - L'IRA DI SONIA BRUGANELLI CONTRO L'INFLUENCER DEL GFVIP CHE HA PRESO DI MIRA ELISABETTA GREGORACI: “SONO ALLIBITA DALLA POCHEZZA E DALLA CATTIVERIA DI CHI CONTINUA AD ATTACCARLA PER INVIDIA E GELOSIA DIMOSTRANDO, ANCORA UNA VOLTA CHE MIGLIORARSI È COSA MOLTO DIFFICILE MA CERCARE DI BUTTARE GIÙ GLI ALTRI È HOBBY DIFFUSISSIMO”  

-

Condividi questo articolo

 

Novella Toloni per www.ilgiornale.it

 

sonia bruganelli sonia bruganelli

Da Lady Bonolis a Flora Canto e Milena Miconi sono tante le vip che si sono schierate in difesa dell'amica Elisabetta, puntando il dito contro la "pochezza" della Roma. Sin dal suo ingresso nella casa Selvaggia Roma ha creato scompiglio tra i concorrenti. A sentire maggiormente il peso del nuovo ingresso è stata Elisabetta Gregoraci che, suo malgrado, è finita al centro delle critiche e delle bassezze dell'ex Temptation Island. L'ultimo chiacchiericcio di Selvaggia alle spalle della Gregoraci ha scatenato la rabbia di quest'ultima, che nelle scorse ore ha avuto una violenta lite con la Roma.

 

SELVAGGIA ROMA - ELISABETTA GREGORACI SELVAGGIA ROMA - ELISABETTA GREGORACI

Un episodio che ha infiammato le polemiche anche fuori dal Grande Fratello Vip. Sui social la moglie di Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli, si è schierata apertamente in difesa dell'ex moglie di Briatore, affossando l'influencer romana: "Seguo il Gf Vip e conosco Ely. Sono allibita dalla pochezza e dalla cattiveria di chi continua ad attaccarla per invidia e gelosia dimostrando, ancora una volta che migliorarsi è cosa molto difficile ma cercare di buttare giù gli altri è hobby diffusissimo. Poi... chi è Selvaggia Roma???!".

ELISABETTA GREGORACI E SELVAGGIA ROMA ELISABETTA GREGORACI E SELVAGGIA ROMA

 

Un interrogativo che in poco tempo non solo è diventato un hashtag, ma che ha trovato anche consenso in altre vip. "La pochezza regna sovrana - ha commentato sotto il post di Lady Bonolis Flora Canto - Selvaggia Roma cerca disperatamente qualcuno che confermi di aver "limonato con lei" già questo direi possa bastare. Grande Ely".

 

SELVAGGIA ROMA - ELISABETTA GREGORACI SELVAGGIA ROMA - ELISABETTA GREGORACI

Anche Milena Miconi si è schierata al fianco della Gregoraci: "L'invidia è una brutta bestia purtroppo e oggi la tv da troppo spazio a gente che crede che questo mestiere si faccia screditando e offendendo gli altri. Ma che ha fatto Selvaggia Roma?". E ancora Guendalina Canessa e l'ex Miss Italia Carolina Marconi tutte al fianco della Gregoraci al grido di "Chi è Selvaggia Roma?". Anche l'ex storica amica di Selvaggia, la tanto discussa Eliana Michelazzo, ha trovato il modo di sminuire la Roma: "Si sta confrontando con il nulla! Eli una gran signora".

SELVAGGIA ROMA 6 SELVAGGIA ROMA 6 selvaggia roma selvaggia roma gregoraci selvaggia roma gregoraci selvaggia roma selvaggia roma gregoraci 3 selvaggia roma gregoraci 3 SELVAGGIA ROMA 1 SELVAGGIA ROMA 1 SELVAGGIA ROMA 5 SELVAGGIA ROMA 5 SELVAGGIA ROMA SELVAGGIA ROMA SELVAGGIA ROMA SELVAGGIA ROMA

 

Condividi questo articolo

media e tv

‘’MARADONA NON È MORTO, È SOLO ANDATO A GIOCARE IN TRASFERTA” – LA MORTE DEL GENIO DEL CALCIO HA COLPITO PAOLO SORRENTINO MENTRE STA GIRANDO A NAPOLI. “E' STATA LA MANO DI DIO” - A MARADONA SONO STATI DEDICATI NUMEROSI FILM DIRETTI DA REGISTI DIVERSI TRA LORO COME EMIR KUSTURICA, MARCO RISI,  ASIF KAPADIA – NERI PARENTI HA AVUTO L'ONORE DI DIRIGERE IL PIBE DE ORO IN UN CINEPANETTONE: TIFOSI (1999), IN CUI IL CAMPIONE INTERPRETA SE STESSO E SI FA RAPINARE DA NINO D'ANGELO

politica

CONTE È DAVVERO IN BILICO? NON FINCHÉ DURA IL COVID NON SARA’ PIATTO E VACCINATO - A FEBBRAIO, INVIATI I PIANI DEL RECOVERY FUND, CONTE SI TROVERÀ DAVANTI A UN BIVIO: O SI RICORDERÀ CHE È STATO MESSO DA DI MAIO A PALAZZO CHIGI PER MEDIARE TRA I PARTITI DELLA MAGGIORANZA, E NON PER FARE IL MONARCA ASSOLUTO, OPPURE TORNERÀ A FARE L'AVVOCATO – MATTARELLA CHIEDE IL NOME DEL SOSTITUTO DI CONTE MA NON C’E’ ACCORDO (DI MAIO ACCETTARE UN ISCRITTO PD). CERCASI UN ESPONENTE DELLA SOCIETA’ CIVILE O DEL ''DEEP STATE'' - IL PATTO BETTINI/GIANNI LETTA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

“SERVE IL LOCKDOWN A MILANO, GENOVA, TORINO E NAPOLI” - WALTER RICCIARDI: “LA SEMPLICE RACCOMANDAZIONE A NON MUOVERSI DI CASA RIDUCE DEL 3% L'INCIDENZA DEI CONTAGI, IL LOCKDOWN DEL 25%. SE A QUESTO ACCOPPIAMO LO SMART WORKING, CHE VALE UN ALTRO 13% E IL 15% DETERMINATO DALLA CHIUSURA DELLE SCUOLE SI ARRIVA A QUEL 60% CHE SERVE PER RAFFREDDARE L'EPIDEMIA - IL RINVIO DI RICOVERI E INTERVENTI STA FACENDO AUMENTARE DEL 10 PER CENTO LA MORTALITÀ PER MALATTIE ONCOLOGICHE E CARDIOVASCOLARI”

salute