AGOSTO, TRANS MIA TI RICONOSCO! - EFE BAL: ‘D’ESTATE NOI PROSTITUTE LAVORIAMO TANTISSIMO, MA A SETTEMBRE C’È UN CROLLO DEL LAVORO: GLI UOMINI NON PENSANO AL SESSO, HANNO FINITO I SOLDI, RICOMINCIANO LE SCUOLE DEI FIGLI, SI DEPRIMONO. AD AGOSTO MANDANO LE MOGLI AL MARE E LORO RESTANDO IN CITTÀ…’

-

Condividi questo articolo

EFE BAL SI SPOGLIA SUL VOLO BRUXELLES MILANO EFE BAL SI SPOGLIA SUL VOLO BRUXELLES MILANO

Da ‘Radio Cusano Campus

 

 

La transessuale turca Efe Bal è intervenuta questa mattina ai microfoni di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus, l'emittente dell'Università degli Studi Niccolò Cusano.

 

Efe Bal ha parlato di com'è l'autunno di chi, come lei, si prostituisce: "Per chi fa il mio lavoro, il mese di agosto è una meraviglia. Ho lavorato tutto agosto, sono andata in vacanza solo quattro giorni a Londra. Ho lavorato molto bene. Invece a settembre quando gli italiani ritornano dalle vacanze c'è un momento di calma piatta, finiscono i soldi, cominciano le scuole, tornano a lavorare, gli uomini entrano in depressione, pensano di meno al sesso. Settembre non va quasi mai molto bene, i padri di famiglia devono ricominciare la loro vita quotidiana. Ad agosto invece si lavora da Dio, gli uomini sono sempre a caccia, mandano le mogli al mare e loro restando in città cercano compagnia. Le prostitute lavorano tantissimo ad agosto. A settembre di meno".

efe bal efe bal

 

Efe Bal è tornata a ribadire la necessità di regolarizzare la prostituzione: "In questa estate si è sentito troppo spesso parlare di prostitute aggredite. E' vergognoso. Ci devono riconoscere dei diritti sociali, devono darci un nome, riconoscere il nostro lavoro. Il nostro lavoro è particolare, bisogna fare un controllo, una pulizia, vedere chi davvero fa la prostituta e chi invece delinque e crea pericoli e problemi ai clienti".

 

efe bal efe bal

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

SARDINE FATTE A MAGLIE – IERI SERA A BOLOGNA SI È PLASTICAMENTE MANIFESTATA UNA SITUAZIONE LOSE-LOSE, SEMPRE LA STESSA CHE STA PORTANDO I COSIDDETTI PROGRESSISTI A RIDUZIONE IN SALSA RISTRETTA - C’ERANO I FACINOROSI PROVOCATORI FUORI DAL PALADOZZA E C’ERANO I PACIFICI, LE SARDINE AMMUCCHIATE IN PIAZZA MAGGIORE. MA SE TI DEVI SOSTITUIRE A QUELLI DELLA TUA PARTE CHE NON LA FANNO, SE PER DIMOSTRARE CHE ESISTI DEVI BOICOTTARE L'ALTRO DA TE, L'AVVERSARIO LEGITTIMO, FORSE QUALCHE PROBLEMA CON LA DEMOCRAZIA CE L'HAI ANCHE TU, CARA SARDINA…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute