AMARA TAVERNA - CHIUDE LA TAVERNA FLAVIA, GIÀ TEMPIO DELLA DOLCE VITA, DOVE SI CONSUMÒ LA TORMENTATA LOVE STORY TRA LIZ TAYLOR E RICHARD BURTON E DOVE AUDREY HEPBURN PASSAVA LE SERATE - DOPO LA MORTE DEL SUO FONDATORE MIMMO CAVICCHIA (NEL 2016) LE NIPOTI FRANCA E ROBERTA AVEVANO MANDATO AVANTI L'ATTIVITÀ, MA ORA HANNO DECISO DI MOLLARE. TRA GLI ULTIMI FREQUENTATORI, QUENTIN TARANTINO, SYLVESTER STALLONE, HUGH GRANT

-

Condividi questo articolo

 

Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

 

Marco Castoro per www.leggo.it

 

Sala Liz Taylor Sala Liz Taylor

La Taverna Flavia chiude. Un altro pezzo di Dolce Vita se ne va. In una Roma che sembra aver smarrito il fascino di città eterna, caput mundi. Già perché di eterno restano solo i monumenti. Il fascino invece se n'è andato da un pezzo, così come negli ultimi tempi hanno fatto anche le grandi aziende, volate via verso altre destinazioni.

 

 

La Taverna Flavia, mecca della Dolce Vita felliniana è il ristorante ancora oggi frequentato dai personaggi del mondo del cinema, dello sport e dello spettacolo. Da 50 anni una tappa obbligata per tutte le star di Hollywood di passaggio a Roma. Così come ha voluto il suo fondatore, quel Mimmo Cavicchia, riuscito a creare una location dorata dal nulla. Dopo la sua scomparsa, nel 2016, l'eredità è stata presa dalle sue nipoti Franca e Roberta Foffo, ma è notizia di questi giorni la loro vita procede per nuovi orizzonti. La famiglia che cresce, gli orari sempre più pressanti hanno convinto le due nipoti ad abdicare. Poi c'è una carriera tv che bussa alla porta.

Mimmo Cavicchia e Marta Marzotto Mimmo Cavicchia e Marta Marzotto

 

Finiranno probabilmente all'asta alcuni dei cimeli della Taverna, che vista dall'interno sembra un museo, tra foto, dediche, articoli di giornale e tanti souvenir regalati dai divi di Hollywood a Cavicchia. Su tutti i cimeli appartenuti a Audrey Hepburn, l'angelo della Taverna, assieme a Liz Taylor.

 

Quest'ultima fu conquistata da Cavicchia con una mozzarella, così come ha sempre raccontato il diretto interessato. E ci riuscì talmente bene che lei divenne una delle più assidue frequentatrici del locale. Qui si consumò la tormentata love story con Richard Burton, entrambi a Roma per girare insieme il film Cleopatra. Hanno frequentato assiduamente la Taverna anche Sylvester Stallone, Hugh Grant, Frank Sinatra, Tony Curtis, Grace Kelly, Quentin Tarantino. I divi dentro, i paparazzi appostati fuori per strappare una foto memorabile.

QUENTIN TARANTINO E MIMMO CAVICCHIA ALLA TAVERNA FLAVIA QUENTIN TARANTINO E MIMMO CAVICCHIA ALLA TAVERNA FLAVIA Tony Porcella e moglie Tony Porcella e moglie Marina Pignatelli Elsa Martinelli Marina Pignatelli Elsa Martinelli Marino Collacciani Marino Collacciani Renato Balestra e Marina Pignatelli Renato Balestra e Marina Pignatelli MariaPia Ruspoli MariaPia Ruspoli Marina Como con lo stornellatore Marina Como con lo stornellatore Cena nella sala Liz Cena nella sala Liz Donatella Liuzzo Donatella Liuzzo Romano Massara Romano Massara Renato Balestra e Tiziana Rocca Renato Balestra e Tiziana Rocca DSC DSC Eleonora Vallone Eleonora Vallone Eleonora Vallone Eleonora Vallone Elsa Martinelli e Romano Massara Elsa Martinelli e Romano Massara Romano Massara e Elsa Martinelli Romano Massara e Elsa Martinelli Federica Balestra Federica Balestra Fichi e prosciutto per antipasto Fichi e prosciutto per antipasto Adi e Giulia Adi e Giulia Alessia Puccini Alessia Puccini Anna Gentilini Anna Gentilini Beppe Convertini Carlo Giovannelli Daniele Fraccaro Beppe Convertini Carlo Giovannelli Daniele Fraccaro Beppe Convertini Beppe Convertini Carla Pilolli Carla Pilolli Flavia e Antonio Nigro Flavia e Antonio Nigro Gargia Massimo Gargia Massimo Giovanna Deodato e Andrea Meschini Giovanna Deodato e Andrea Meschini Giovanna Deodato e Umberto Masci Giovanna Deodato e Umberto Masci Il Principe Lillio Ruspoli Il Principe Lillio Ruspoli Lo stornellatore Luciano De Fenu canta durante la cena Lo stornellatore Luciano De Fenu canta durante la cena MariaPia e Lillio Ruspoli MariaPia e Lillio Ruspoli Marina Pignatelli e Umberto Masci Marina Pignatelli e Umberto Masci

 

Marta Marzotto canta con lo stornellatore Marta Marzotto canta con lo stornellatore Marta Marzotto canta Marta Marzotto canta Massimo Gargia Massimo Gargia

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

DAGLI 80 EURO AGLI 80 VOTI: LA FINACCIA DEL PD - A CAGLIARI FRANCESCA GHIRRA CHIEDE IL RICONTEGGIO: "CONSIDERATE LE 1.300 SCHEDE NULLE E LE OLTRE VENTI CONTESTATE, CI SONO SOLO 80 VOTI CHE CI SEPARANO DAL BALLOTTAGGIO", CHIARISCE GHIRRA, CHE ALLA FINE SI FERMERÀ AL 47,7%, INVITANDO IL VINCITORE TRUZZU ALLA PRUDENZA - LA REPLICA: "MA QUALE PRUDENZA, IL SITO DEL COMUNE SCRIVE CHE HO RAGGIUNTO IL 50,12%, NEL 2016 MASSIMO ZEDDA VINSE AL PRIMO TURNO COL 50,01 E NESSUNO SI POSE PROBLEMI"

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute