IL BANANA NON SI REGGE PIU’ IN PIEDI: DATEGLI IL GIRELLO! - BERLUSCONI CADE IN CASA A PORTOFINO: E’ INCIAMPATO IN UN TAPPETO E HA BATTUTO LA TESTA - IN VIA PRECAUZIONALE HA DECISO DI RIENTRARE A MILANO SUBITO E DI FARSI MEDICARE ALLA CLINICA MADONNINA, DOVE GLI SONO STATI APPLICATI TRE PUNTI DI SUTURA

Condividi questo articolo

 

BERLUSCONI MEDICATO DOPO LA CADUTA IN CASA A PORTOFINO BERLUSCONI MEDICATO DOPO LA CADUTA IN CASA A PORTOFINO

(ANSA) - Incidente domestico per Silvio Berlusconi la notte scorsa a Portofino. A quanto si è appreso il leader di Forza Italia è inciampato in un tappeto in casa nella sua villa e ha battuto la testa. In via precauzionale ha deciso di rientrare a Milano subito e di farsi medicare alla clinica Madonnina, dove gli sono stati applicati tre punti di sutura. A quanto si apprende, le sue condizioni sono buone. "Niente di grave, è una sciocchezza" ha commentato il suo medico curante, professor Alberto Zangrillo.

 

 

"Il presidente Berlusconi - fanno sapere da Forza Italia - è scivolato accidentalmente e si è procurato una lieve ferita al labbro superiore, che ha richiesto un breve ricovero alla casa di cura La Madonnina per le suture e le medicazioni del caso". Per questo, "non potrà essere presente a Pietrasanta alla manifestazione Ripariamolitalia organizzata dal sindaco Massimo Mallegni e dal responsabile enti locali di Forza Italia Marcello Fiori".

BERLUSCONI MEDICATO DOPO LA CADUTA IN CASA A PORTOFINO BERLUSCONI MEDICATO DOPO LA CADUTA IN CASA A PORTOFINO BERLUSCONI MEDICATO DOPO LA CADUTA IN CASA A PORTOFINO BERLUSCONI MEDICATO DOPO LA CADUTA IN CASA A PORTOFINO BERLUSCONI MEDICATO DOPO LA CADUTA IN CASA A PORTOFINO BERLUSCONI MEDICATO DOPO LA CADUTA IN CASA A PORTOFINO

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

CI SCRIVE TRENITALIA E AMMETTE CHE LE ESIGENZE DI MOBILITÀ DEL PERIODO NATALIZIO ''NON POSSONO ESSERE SEMPLICEMENTE RIMODULATE SULLA BASE DELLE ESPERIENZE DEGLI ANNI PASSATI, MA IMPONGONO UNA APPROFONDITA VALUTAZIONE DEL MUTATO CONTESTO''. QUINDI QUEST'ANNO I BIGLIETTI PER I TRENI NATALIZI SARANNO DISPONIBILI ''A PARTIRE DAGLI INIZI DI NOVEMBRE'', CON VARIE SETTIMANE DI RITARDO RISPETTO AL SOLITO. SEMPRE CHE IN QUESTI GIORNI NON SIA IL GOVERNO A SCONVOLGERE I PIANI DI VIAGGIO DEGLI ITALIANI…

salute