IL BOLLETTINO DELLE DISGRAZIE (E DEI GUARITI) - I MALATI AUMENTANO DI 2.477 UNITÀ, IN PERCENTUALE È IL DATO PIÙ BASSO DA UN MESE - 760 MORTI (33 PIU' DI IERI). MA IL NUMERO DEI GUARITI (1431) E’ IL DOPPIO RISPETTO ALLE PERSONE DECEDUTE...

-

Condividi questo articolo

Da repubblica.it

 

 

coronavirus bollettino coronavirus bollettino

Sono dati con più luci che ombre quelli del bilancio odierno sull'epidemia del coronavirus. L'aumento dei malati (ovvero le persone attualmente positive) è pari a 2.477 (l'altro ieri era stato 2.107 e ieri 2.937). I tamponi fatti oggi sono 39809, circa cinquemila in più di ieri. Quindi il dato è positivo perché pur essendo stati fatti molti più tamponi oggi, l'aumento dei malati è più basso: 1 malato ogni 8,5 tamponi fatti,  l'11%, ovvero il dato più basso da un mese a questa parte.

 

 

Restano ancora tanti, troppi, i morti. Secondo i dati della Protezione civile sull'epidemia di coronavirus in Italia, nelle ultime ventiquattr'ore ore sono morte 760 persone (ieri le vittime erano state 727), arrivando a un totale di decessi 13.915.

 

coronavirus terapia intensiva bergamo coronavirus terapia intensiva bergamo

I guariti raggiungono quota 18.278, per un aumento in 24 ore di 1431 unità (ieri erano guarite 1.109 persone).

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute