DIN DON: È L’ORA DEL BOLLETTINO! – I NUOVI CASI DI CORONAVIRUS IN ITALIA SONO 3.405 E I MORTI SONO 52 E GLI ATTUALI POSITIVI CONTINUANO A SCENDERE – IL TASSO DI POSITIVITÀ RIMANE STABILE ALL’1,2% E IL TREND È SEMPRE IN DISCESA LENTA – BRUSAFERRO: “L’ITALIA SI CONFERMA CON UNA CURVA TRA LE PIÙ CONTENUTE IN EUROPA IN TERMINI DI INCIDENZA” - IL 78,74% DEI CITTADINI OVER 12 HA RICEVUTO LA DOPPIA DOSE DI VACCINO

-

Condividi questo articolo


Paola Caruso per www.corriere.it

 

coronavirus Italia coronavirus Italia

Sono 3.405 i nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri sono stati 3.804, qui il bollettino). Sale così ad almeno 4.675.758 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 52* (ieri sono stati 51), per un totale di 130.973 vittime da febbraio 2020. Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 4.451.133 e 4.007 quelle uscite oggi dall’incubo Covid (ieri 5.714). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 93.652, pari a -656 rispetto a ieri (-1.671 il giorno prima).

 

I tamponi e lo scenario

CORONAVIRUS - OSPEDALE CORONAVIRUS - OSPEDALE

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 293.469, ovvero 15.367 in meno rispetto a ieri quando erano stati 308.836. Mentre il tasso di positività è stabile all'1,2% (l’approssimazione di 1,16%); esattamente come ieri quando era 1,2%. Qui la mappa del contagio in Italia.

 

Meno contagi in 24 ore rispetto a ieri. Succede ogni venerdì per effetto di meno tamponi: la curva in oscillazione inizia a scendere prima del weekend (ieri c'è stato il «picco settimanale», comunque sotto quota 4 mila). Il trend è sempre in discesa lenta e lo si vede dal confronto con lo scorso venerdì (24 settembre) — lo stesso giorno della settimana — quando sono stati registrati +3.797 casi con un tasso di positività dell'1,4%: oggi infatti ci sono meno nuove infezioni di quel giorno, con una percentuale inferiore (1,2% contro 1,4%).

roma vaccinazione anti covid 19 per i maturandi 5 roma vaccinazione anti covid 19 per i maturandi 5

 

La curva dei nuovi positivi sul sito della Protezione civile

«L'Italia si conferma con una curva tra le più contenute in Europa in termini di incidenza — spiega Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto superiore di sanità —. E continua il decremento nella circolazione del virus e nel numero dei casi. Questa riduzione si registra anche nelle fasce d'età più giovani». Secondo il monitoraggio dell'Iss l'incidenza scende a 37 casi per 100 mila abitanti, contro i 45 per 100 mila della scorsa settimana, mentre l'Rt rimane stabile, attestandosi allo 0,83 (era 0,82 ).

 

SILVIO BRUSAFERRO SILVIO BRUSAFERRO

La Sicilia ha il maggior numero di nuovi contagiati: qui sono +434 casi con un tasso di positività del 3,1% calcolato su 13.945 tamponi. Sopra quota 300 seguono poi tre regioni: Lombardia (+381 casi con tasso 0,7% grazie a oltre 53 mila test, il numero di analisi regionali più alto della giornata e 8 i decessi, qui il bollettino), Emilia-Romagna (+351 casi con tasso 1,3%) e Veneto (+349 casi con tasso 0,8%).

 

Le vittime

Sono 52 le vittime nel bollettino, una più di ieri. Nel conteggio sono inseriti 4 morti pregressi della Campania sui 7 decessi comunicati oggi, come indica la nota*, mentre la Sicilia che ha il maggior numero di persone che hanno perso la vita, pari a 13 decessi, comunica che 5 sono i deceduti di ieri, 5 i deceduti di mercoledì e tre i deceduti tra il 28 e il 3 settembre. Ad avere zero lutti sono sei regioni, alle quali si aggiunge la provincia di Trento: si tratta di Piemonte, Marche, Sardegna, Basilicata, Molise e Valle d'Aosta.

 

coronavirus ospedale di varese 2 coronavirus ospedale di varese 2

Il sistema sanitario

Prosegue il cale delle degenze in area medica e in rianimazione. I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono -80 (ieri -119), per un totale di 3.118 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva (TI) sono -11 — si tratta del saldo tra le persone uscite e quelle entrate in TI — (ieri -10), portando il totale dei malati più gravi a 429, con 20 ingressi in rianimazione (ieri 26).

 

I vaccinati

CORONAVIRUS - TERAPIA INTENSIVA CORONAVIRUS - TERAPIA INTENSIVA

Le dosi di vaccino somministrate sono oltre 84,8 milioni. I cittadini che hanno ricevuto la seconda dose sono oltre 42,5 milioni (78,74% della popolazione over 12). Ad aver ricevuto una sola dose sono 45,2 milioni di persone (83,71% dei vaccinabili), mentre oltre 79 mila hanno avuto la dose aggiuntiva. Qui la mappa aggiornata ogni sera e qui i dati in tempo reale del report «Vaccini anti Covid-19» sul sito del governo.

 

I casi regione per regione

coronavirus ospedale di varese coronavirus ospedale di varese

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Qui la tabella con i dati complessivi fornita dal ministero della Salute.

 

Lombardia 884.125: +381 casi (ieri +401) con 53.285 tamponi

Veneto 469.574: +349 casi (ieri +472) con 42.278 tamponi

Campania 456.695: +286 casi (ieri +335) con 15.541 tamponi

Emilia-Romagna 424.089: +351 casi (ieri +363) con 26.629 tamponi

Lazio 384.836: +289 casi (ieri +334) con 25.120 tamponi

Piemonte 379.208: +156 casi (ieri +207) con 27.977 tamponi

Sicilia 298.810: +434 casi (ieri +500) con 13.945 tamponi

Toscana 282.467: +255 casi (ieri +323) con 18.169 tamponi

Puglia 268.812: +172 casi (ieri +119) con 14.491 tamponi

Marche 113.951: +94 casi (ieri +82) con 3.045 tamponi

LA TERZA DOSE DEL VACCINO ANTI-COVID LA TERZA DOSE DEL VACCINO ANTI-COVID

Friuli-Venezia Giulia 113.845: +83 casi (ieri +110) con 9.497 tamponi

Liguria 112.785: +87 casi (ieri +74) con 7.601 tamponi

Calabria 83.918: +150 casi (ieri +154) con 3.105 tamponi

Abruzzo 81.281: +56 casi (ieri +61) con 7.362 tamponi

P. A. Bolzano 76.980: +73 casi (ieri +60) con 5.684 tamponi

Sardegna 75.334: +77 casi (ieri +52) con 7.764 tamponi

Umbria 63.836: +25 casi (ieri +57) con 6.300 tamponi

P. A. Trento 48.394: +32 casi (ieri +26) con 3.194 tamponi

Basilicata 30.175: +39 casi (ieri +68) con 1.256 tamponi

Molise 14.503: +4 casi (ieri +3) con 464 tamponi

Valle d’Aosta 12.140: +12 casi (ieri +3) con 762 tamponi

 

I decessi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei morti totali dall’inizio della pandemia. La variazione indica il numero dei nuovi decessi registrati nelle ultime 24 ore.

 

Lombardia 34.049: +8 decessi (ieri +4)

Veneto 11.776: +1 decesso (ieri +2)

Campania 7.944: +7 decessi (ieri +6)

VACCINAZIONE CORONAVIRUS VACCINAZIONE CORONAVIRUS

Emilia-Romagna 13.477: +2 decessi (ieri +5)

Lazio 8.658: +3 decessi (ieri +6)

Piemonte 11.762: nessun nuovo decesso per il secondo giorno di fila

Sicilia 6.832: +13 decessi (ieri +7)

Toscana 7.175: +6 decessi (ieri +7)

Puglia 6.794: +3 decessi (ieri +5)

Marche 3.078: nessun nuovo decesso (ieri +1)

Friuli-Venezia Giulia 3.823: +2 decessi (ieri +2)

Liguria 4.410: +1 decesso ( ieri +1)

Calabria 1.408: +3 decessi (ieri +4)

Abruzzo 2.545: +1 decesso (ieri nessun nuovo decesso)

P. A. Bolzano 1.193: +1 decesso (ieri nessun nuovo decesso)

Sardegna 1.642: nessun nuovo decesso (ieri +1)

Umbria 1.449: +1 decesso (ieri nessun nuovo decesso)

P. A. Trento 1.373: nessun nuovo decesso per il secondo giorno di fila

Basilicata 614: nessun nuovo decesso per il terzo giorno di fila

Molise 497: nessun nuovo decesso per il terzo giorno di fila

Valle d’Aosta 474: nessun nuovo decesso dal 22 settembre

 

*La Regione Campania comunica che 4 decessi registrati in data odierna sono avvenuti nel periodo compreso tra Aprile e Settembre 2021. La Regione Sicilia comunica che i decessi comunicati oggi sono avvenuti: n. 5 il 30/09/21 - n. 5 il 29/09/21 - n. 1 il 28/09/21 - n. 1 il 10/09/21 - n. 1 il 03/09/21.

 

Condividi questo articolo

media e tv

AAA: CINEMA ITALIANO VENDESI – VE LI RICORDATE GLI ANNI D’ORO DEL CINEMA ITALIANO? BENE, SONO FINITI. IN SALA NON CI VA PIÙ NESSUNO: DAL 2019 AD OGGI LE PRESENZE E IL FATTURATO DEI CINEMA SONO DIMEZZATI – VERDONE: “IN ITALIA NON SIAMO PIÙ PROPRIETARI DI NULLA. FIGURATI SE WOODY ALLEN RIESCE A CAPIRE UN’ITALIA CHE NON CAPIAMO NEANCHE NOI. I FILM ORAMAI SI SCRIVONO UNA SETTIMANA E I RISULTATI SI VEDONO..." – ORAMAI È TUTTO IN MANO AI PRODUTTORI ESTERI, PERFINO LA SERIE TV “MONTALBANO” È FRANCESE – LA COLPA? DEGLI SGRAVI FISCALI DEL MINISTERO DELLA CULTURA (SANGIULIANO FACCI LA GRAZIA)

politica

business

DAGOREPORT - CHE CI FACEVA ALESSANDRO MICHELE, FRESCO DI DIVORZIO GUCCI, NEI PRESSI DELLA SEDE ROMANA DI BULGARI, CELEBERRIMA MAISON DI ALTA GIOIELLERIA? – COSA C’ENTRA CON ANELLI E COLLIER LO STILISTA CHE HA IMPOSTO IL GENDER FLUID SULLA SCENA DEL TAGLIA E CUCI? INVECE, ESISTE UN GUCCI GIOIELLI - I RUMORS SPIFFERANO CHE L’OFFERTA DI BULGARI PER MICHELE SAREBBE CONCRETA MA, A QUANTO PARE, NON ANCORA CORRISPOSTA. IL NUOVO DIRETTORE ARTISTICO DI GUCCI DOVREBBE ARRIVARE PRIMA DI NATALE. E IL NOME CHE CIRCOLA È QUELLO DEL BRAVISSIMO JW ANDERSON…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute