“IL FATTO CHE GIORGIA MELONI NON ABBIA FESTEGGIATO LA VITTORIA, LO INTERPRETO COME UN SEGNO DI GRANDE DEMOCRAZIA” – SU INSTAGRAM IL MOLLE-AGIATO ADRIANO CELENTANO SI RIPOSIZIONA DOPO AVER PREMESSO: “È SOLO IL PARERE DI UN GRILLO CHE HA TIFATO PER LETTA” – TUTTE POSIZIONI CHE HANNO SCATENATO I FAN CHE LO HANNO SOMMERSO DI CRITICHE: “MI È CADUTO UN MITO”. “LIMITATI A FARE MUSICA…”

-

Condividi questo articolo


 

Da www.lastampa.it

 

il post di adriano celentano dopo la vittoria della meloni il post di adriano celentano dopo la vittoria della meloni

«Premetto che la mia è una sensazione. Quello che vi sto dicendo è solo il parere di un grillino, che pur continuando ad essere un grillino, nel corso di queste elezioni ha fortemente tifato per Enrico Letta.

 

Per cui da come sono andate le cose non c'è tanto da ridere, PERÒ... il fatto che Giorgia Meloni non abbia festeggiato la sua vittoria, non so perché, ma lo interpreto come un segno di grande democrazia, quasi come un'improvvisa ONDATA di violenta saggezza… Sarà forse questo il nuovo corso politico...? Imparare ad elogiare anche gli avversari...?».

 

È la riflessione affidata ai suoi profili social da Adriano Celentano, che si firma come sempre «L'inesistente».

il post di adriano celentano dopo la vittoria della meloni il post di adriano celentano dopo la vittoria della meloni celentano celentano CELENTANO 19 CELENTANO 19

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

ETICA E COTICA – URSULA VON DER LEYEN HA GLISSATO DI FRONTE ALLE DOMANDE SUL SUO ABITO BLU NOTTE: A CHI LE CHIEDEVA CHI FOSSE LO STILISTA, HA RISPOSTO CANDIDAMENTE DI NON RICORDARSI IL NOME, A DIFFERENZA DI GIORGIA MELONI, CHE HA SUBITO URLATO “ARMANI” A QUANTI LE FACEVANO LA STESSA DOMANDA. MORALE DELLA FAVA? LA DIMENTICANZA DI URSULA SIGNIFICA CHE QUEL VESTITO SE L’È COMPRATO. CHI INVECE TENDE A RIVELARE CON ECCESSIVA FOGA (E POCA ELEGANZA) IL MARCHIO DELL’ABITO CHE INDOSSA, DI SOLITO LO FA PERCHÉ SI TRATTA DI UN REGALO…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute