“LA LEGGE DOVREBBE IMPEDIRE ALLE DONNE INTERESSATE AI SOLDI DI AVERE BAMBINI CONTRO IL VOLERE DEGLI UOMINI SOLO PER AVERE DENARO. QUESTO È DIABOLICO, TRISTE E IMMORALE” - MARIO BALOTELLI FURIOSO CONTRO LA EX CLELIA (I DUE HANNO UN FIGLIO CHE SI CHIAMA LION) - "NON USARE TERZE PERSONE COME UN BANCOMAT, TROVA UN LAVORO PRIMA DI AVERE FIGLI. ANCHE SE LA LEGGE A VOLTE NON È GIUSTA, DIO LO È… E LA PUNIZIONE ALLA FINE SARÀ ETERNA” - LA REPLICA DELLA EX

-

Condividi questo articolo


Francesco Fredella per liberoquotidiano.it

 

 

balotelli clelia balotelli clelia

E scoppia un nuovo caso. Al centro di nuovo il gossip che inonda Mario Balotelli e la sua ex fidanzata Clelia, 30enne, di origini svizzere. I due hanno un figlio che si chiama Lion (si tratta del secondogenito del calciatore bresciano dopo la bambina nata dalla storia con Raffaella Fico). Super Mario è su tutte le furie: lo si nota da Instagram dove pubblica una storia dai toni accesi. E sembrerebbe rivolta alla sua ex. Ma il condizionale è d'obbligo, visto che non fa nomi e cognomi.

 

“La legge dovrebbe impedire alle donne interessate ai soldi di avere bambini contro il volere degli uomini solo per avere denaro, questo è diabolico, triste e immorale", scrive Balo.“La famiglia nasce dall’amore e non dalla convenienza. Se tu sei single, ti diverti e non puoi provvedere a te stesso, non usare terze persone come un bancomat, trova un lavoro prima di avere figli. Anche se la legge a volte non è giusta, Dio lo è… E la punizione alla fine sarà eterna”.

 

 

mario balotelli 7 mario balotelli 7

Ma sempre tramite i social l'ex di Balotelli torna a pungere. E scrive: “Sono una sua vittima fisicamente e mentalmente… Non si ferma mai. Non ha rispetto delle madri. L’unica cosa che fa, è mentire”. Si tratta di un duro sfogo rivolto al calciatore? La loro storia è iniziata nel 2017, i due si sono conosciuti a Nizza. Dalla loro love story è nato Lion. Ma tutto sembra essere finito nel peggiore dei modi. Per adesso non ci sono notizie ufficiali, ma solo colpi di Instagram sorrise, che fanno parlare i giornali.

 

Condividi questo articolo

media e tv

AAA: CINEMA ITALIANO VENDESI – VE LI RICORDATE GLI ANNI D’ORO DEL CINEMA ITALIANO? BENE, SONO FINITI. IN SALA NON CI VA PIÙ NESSUNO: DAL 2019 AD OGGI LE PRESENZE E IL FATTURATO DEI CINEMA SONO DIMEZZATI – VERDONE: “IN ITALIA NON SIAMO PIÙ PROPRIETARI DI NULLA. FIGURATI SE WOODY ALLEN RIESCE A CAPIRE UN’ITALIA CHE NON CAPIAMO NEANCHE NOI. I FILM ORAMAI SI SCRIVONO UNA SETTIMANA E I RISULTATI SI VEDONO..." – ORAMAI È TUTTO IN MANO AI PRODUTTORI ESTERI, PERFINO LA SERIE TV “MONTALBANO” È FRANCESE – LA COLPA? DEGLI SGRAVI FISCALI DEL MINISTERO DELLA CULTURA (SANGIULIANO FACCI LA GRAZIA)

politica

business

DAGOREPORT - CHE CI FACEVA ALESSANDRO MICHELE, FRESCO DI DIVORZIO GUCCI, NEI PRESSI DELLA SEDE ROMANA DI BULGARI, CELEBERRIMA MAISON DI ALTA GIOIELLERIA? – COSA C’ENTRA CON ANELLI E COLLIER LO STILISTA CHE HA IMPOSTO IL GENDER FLUID SULLA SCENA DEL TAGLIA E CUCI? INVECE, ESISTE UN GUCCI GIOIELLI - I RUMORS SPIFFERANO CHE L’OFFERTA DI BULGARI PER MICHELE SAREBBE CONCRETA MA, A QUANTO PARE, NON ANCORA CORRISPOSTA. IL NUOVO DIRETTORE ARTISTICO DI GUCCI DOVREBBE ARRIVARE PRIMA DI NATALE. E IL NOME CHE CIRCOLA È QUELLO DEL BRAVISSIMO JW ANDERSON…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute