MA HARRY HA BISOGNO DI SOLDI? IL PRINCIPE CHIUDE LA BATTAGLIA LEGALE COL “MIRROR” E SI PORTA A CASA 400MILA STERLINE: DOPO LA VITTORIA PROCESSUALE DI DICEMBRE, HA DECISO DI METTERE UNA PIETRA SOPRA AD ASPETTI DEL PROCESSO SU CUI IL GIUDICE NON SI ERA ANCORA ESPRESSO – HARRY SI DICE SODDISFATTO DOPO ESSERSI PORTATO IL MALLOPPO A CASA MA TORNA AD ATTACCARE IL...

-

Condividi questo articolo


PRINCIPE HARRY ARRIVA A LONDRA DOPO LA NOTIZIA DEL TUMORE DI RE CARLO PRINCIPE HARRY ARRIVA A LONDRA DOPO LA NOTIZIA DEL TUMORE DI RE CARLO

(ANSA) - Il principe Harry ha chiuso attraverso i suoi avvocati la battaglia legale con Mirror Group Newspapers (MGN), editore del Daily Mirror, dopo la vittoria processuale di dicembre, quando si era visto dare ragione in tribunale su parte delle accuse di violazione della privacy imputate nel corso degli anni al tabloid sia da lui sia da altre celebrità britanniche.

 

In base a un accordo che ha messo oggi fine a una coda di quel processo, relativa a episodi sui quali i giudice non si era espresso due mesi fa per insufficienza di prove o per scadenza dei termini, il principe ha ottenuto dall'editore il pagamento di "una somma sostanziosa" aggiuntiva alle 140.000 sterline di risarcimento ottenute dal giudice a dicembre, ha detto un legale: somma che sale ora a 400.000 sterline (quasi mezzo milione di euro) fra indennizzi e spese processuali, ma che dovrebbe crescere ulteriormente sulla base di calcoli in via di definizione.

 

principe harry meghan markle principe harry meghan markle

Il secondogenito di re Carlo III - dagli Usa, dove è tornato dopo una visita lampo compiuta nei giorni scorsi dopo il cancro diagnosticato a suo padre - ha da parte sua fatto sapere d'essere soddisfatto. Ma ha aggiunto che la sua "missione" contro le intrusioni rinfacciate alla stampa popolare del Regno "continua", sullo sfondo di cause già avviate contro altri tabloid come il Daily Mail o il Sun.

 

piers morgan piers morgan

Ha inoltre polemizzato duramente con l'ex direttore del Mirror ed ex giornalista amico di Donald Trump, Piers Morgan, oggi popolarissimo anchorman tv protagonista di numerosi attacchi al duca di Sussex e alla sua consorte Meghan, accusandolo di mentire e d'esser stato perfettamente consapevole delle intercettazioni imputate al giornale durante la sua direzione. Nonché di aver "oltraggiato" la giustizia con il suo atteggiamento di fronte al processo intentato contro Mgn.

piers morgan piers morgan piers morgan piers morgan

principe harry contro i giornali principe harry contro i giornali meghan markle e il principe harry a new york 6 meghan markle e il principe harry a new york 6 meghan markle e il principe harry a new york 5 meghan markle e il principe harry a new york 5 re carlo re carlo meghan markle e il principe harry a new york 2 meghan markle e il principe harry a new york 2 principe harry e meghan markle principe harry e meghan markle principe harry meghan markle principe harry meghan markle

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGONEWS – COME MAI IL NUOVO ROMANZO DI CHIARA VALERIO, “CHI DICE E CHI TACE”, È STATO PUBBLICATO DA SELLERIO E NON, COME I PRECEDENTI, DA EINAUDI? SCREZI? LITI? MACCHÉ: È TUTTA UNA STRATEGIA PER VINCERE IL CAMPIELLO, PREMIO LAGUNARE PRESIEDUTO DA WALTER VELTRONI – LA VALERIO, SCRITTRICE CON LA PASSIONE PER LE SUPERCAZZOLE (E L’AGLIO, OLIO E PEPERONCINO), È UNA DELLE FIRME PIÙ AMATE DA ELLY SCHLEIN: SE VINCESSE IL CAMPIELLO, SAREBBE UNA FESTA GRANDE PER UOLTER E PER LA SEGRETARIA MULTIGENDER…

SCOOP! GAME OVER FRA CHIARA FERRAGNI E FEDEZ. IL RAPPER, DOMENICA SCORSA, SE NE È ANDATO DI CASA E NON È PIÙ TORNATO. DAL SANREMO DELL’ANNO SCORSO, LA STORIA D’AMORE TRA I DUE S’ERA INCRINATA MA L’INFLUENCER AVEVA RIMANDATO QUALSIASI DECISIONE PER STARE VICINA AL MARITO MALATO. NEL MOMENTO IN CUI LEI SI È TROVATA IN DIFFICOLTÀ, INVECE, FEDEZ SI È MOSTRATO MENO GENEROSO, RINFACCIANDOLE CHE I SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI AVESSERO EFFETTI NEGATIVI ANCHE SUI SUOI AFFARI - COSI' FINISCE L'EPOPEA DEI "FERRAGNEZ"

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO