MI MANDA PITONE! – PAURA E DELIRIO IN UNA PIZZERIA IN PROVINCIA DI COMO, DOVE UN UOMO E' ENTRATO CON UN SERPENTE STRETTO INTORNO AL COLLO E HA MINACCIATO UNA CAMERIERA CON UNA PISTOLA – LO SVALVOLATO SI È PRESENTATO NEL LOCALE, PALESEMENTE UBRIACO, INSIEME AL RETTILE E DUE CANI DI GROSSA TAGLIA, CHIEDENDO QUALCOSA DA BERE – LA DIPENDENTE GLI HA NEGATO LE BEVANDE ALCOLICHE E LO HA CACCIATO DAL RISTORANTE, COSI’ LUI È ANDATO A CASA E…

Condividi questo articolo


Estratto da www.leggo.it

 

PITONE PITONE

Momenti di tensione in un locale di Casnate con Bernate (Como). Un uomo si è presentato in una pizzeria chiedendo da bere, con al guinzaglio due cani di grossa taglia e un pitone al collo. Il proprietario degli animali è arrivato al locale in stato di alterazione, molto probabilmente per assunzione di alcol.

 

La cameriera e il titolare del locale gli hanno negato bevande alcoliche, invitandolo a uscire dal locale. Ma l'uomo, di 48 anni e residente della zona, non ha gradito la risposta e ha detto che sarebbe tornato armato. Cosa che ha fatto alcuni minuti più tardi, quando è entrato nuovamente nella pizzeria minacciando la cameriera con una pistola.

Attimi di paura

pistola scacciacani pistola scacciacani

Uno dei clienti è riuscito ad allontanare il 48enne e sono stati chiamati i carabinieri. I militari di Fino Mornasco sono riusciti a identificare il protagonista della vicenda e si sono recati direttamente a casa sua, dove hanno trovato l'arma, una pistola scacciacani priva di tappo rosso e del tutto simile alle armi in dotazione alle forze di polizia.

 

L'arma è stata sequestrata e l'uomo - con vari precedenti - denunciato a piede libero per minacce e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere.

I carabinieri hanno accertato che il possesso del pitone non era irregolare.

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGONEWS – COME MAI IL NUOVO ROMANZO DI CHIARA VALERIO, “CHI DICE E CHI TACE”, È STATO PUBBLICATO DA SELLERIO E NON, COME I PRECEDENTI, DA EINAUDI? SCREZI? LITI? MACCHÉ: È TUTTA UNA STRATEGIA PER VINCERE IL CAMPIELLO, PREMIO LAGUNARE PRESIEDUTO DA WALTER VELTRONI – LA VALERIO, SCRITTRICE CON LA PASSIONE PER LE SUPERCAZZOLE (E L’AGLIO, OLIO E PEPERONCINO), È UNA DELLE FIRME PIÙ AMATE DA ELLY SCHLEIN: SE VINCESSE IL CAMPIELLO, SAREBBE UNA FESTA GRANDE PER UOLTER E PER LA SEGRETARIA MULTIGENDER…

SCOOP! GAME OVER FRA CHIARA FERRAGNI E FEDEZ. IL RAPPER, DOMENICA SCORSA, SE NE È ANDATO DI CASA E NON È PIÙ TORNATO. DAL SANREMO DELL’ANNO SCORSO, LA STORIA D’AMORE TRA I DUE S’ERA INCRINATA MA L’INFLUENCER AVEVA RIMANDATO QUALSIASI DECISIONE PER STARE VICINA AL MARITO MALATO. NEL MOMENTO IN CUI LEI SI È TROVATA IN DIFFICOLTÀ, INVECE, FEDEZ SI È MOSTRATO MENO GENEROSO, RINFACCIANDOLE CHE I SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI AVESSERO EFFETTI NEGATIVI ANCHE SUI SUOI AFFARI - COSI' FINISCE L'EPOPEA DEI "FERRAGNEZ"

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO