QUEL MITO DI MARIA MADDALENA - PROSTITUTA, FACOLTOSA, INDEMONIATA, CHI ERA DAVVERO? – MITI E LE LEGGENDE INTORNO ALLA DONNA PIÙ MISTERIOSA DELLA CRISTIANITÀ– LE COSE CERTE SONO DUE: CHE VENIVA DA MAGDALA E CHE SI È DEDICATA TUTTA LA VITA A UNA RELIGIONE CHE LA RICORDA COME UNA...…

- -
 
-

Condividi questo articolo


DAGONEWS

 

maria maddalena penitente di donatello maria maddalena penitente di donatello

Prostituta, amante o addirittura moglie di Gesù. Intorno alla figura di Maria Maddalena si sono creati innumerevoli leggende nel corso della storia, quella storia che con lei non è stata – per ora – clemente. Il giornale online Daily Beast ha deciso di analizzare i miti più famosi e sfatarli.

 

Le dicerie su Maria Maddalena si sono moltiplicate dopo l’uscita del Codice da Vinci di Dan Brown, dove l’autore sostiene che la donna fosse la moglie di Gesù e che i due avessero anche figli. Ecco quali sono le verità da sfatare secondo la giornalista Candida Moss.

 

Maria Maddalena era sposata con Gesù?

Se Gesù fosse sposato, fa notare Moss, sarebbe stato un fatto con alcune serie implicazioni teologiche e complottiste: “Un matrimonio e dei bambini avrebbero potuto significare una discendenza semi divina”. Per quanto riguarda la Chiesa Cattolica invece, le conseguenze sarebbero state ancora più rilevanti: “Se anche Gesù fosse stato sposato, allora come si giustificherebbe il celibato imposto ai sacerdoti?”. Inoltre, in nessuno dei testi ufficiali dei Vangeli si fa riferimento al matrimonio di Gesù, men che meno con Maria Maddalena. Soltanto alcune insinuazioni si trovano nei vangeli apocrifi di Tommaso e Filippo. La verità è che i cristiani del secondo e del terzo secolo erano interessati alla figura di Maria ed erano soliti usare il suo nome come messaggio cifrato per riferirsi all’autorità femminile nella Chiesa. Insomma, non ci sono dati o evidenze a supporto della tesi di un’unione segreta tra Maria e Gesù, né prove che lascino intendere che qualcuno ha provato a nasconderla.

 

Maria Maddalena era un discepolo?

caravaggio la conversione della maddalena caravaggio la conversione della maddalena

La figura di Maria Maddalena, che ha ispirato canzoni, libri e film, rimane interessante anche se si dà per certo che non sia stata la moglie di Cristo. In tutti e quattro i Vangeli è un gruppo di donne a testimoniare per primo alla resurrezione di Gesù. In questo gruppo c’è sempre Maria Maddalena, che addirittura nel Vangelo di Giovanni in quel frangente è sola. Per questo è anche conosciuta come Apostolo degli apostoli. Anche altri fatti narrati dai Vangeli dimostrano che la Maddalena era nel cerchio ristretto dei seguaci di Gesù – basti pensare alla sua presenza durante la crocifissione. Anche se non era sua moglie, Maria Maddalena era comunque vicina a Cristo.

 

Maria Maddalena era una prostituta?

maria maddalena guido cagnacci maria maddalena guido cagnacci

L’identificazione di Maria Maddalena come la penitente che unge e cosparge Gesù con olio profumato è ormai data per scontata. Anche se non emerge chiaramente dagli scritti evangelici infatti in un’omelia del 591 Papa Gregorio disse ufficialmente che si trattava di Maria Maddalena. Nonostante ciò, non è ufficiale che l’ex prostituta fosse la Maddalena.

 

Quanti anni aveva?

Secondo l’iconografia artistica occidentale, Maria Maddalena era una bellissima giovane donna bianca, con lunghi capelli fluenti, un’attitudine alla sensualità, e una “strana abilità a coprire entrambi i seni insieme con il suo vestito”, scrive Candida Moss. C’è tutta una serie di cose sbagliate in questi ritratti (la cosa più evidente – nota la giornalista – è che difficilmente una donna palestinese potesse avere una pelle color alabastro). Della sua età, così come della sua professione e della sua apparenza. L’unica ragione per cui è rappresentata come una donna molto attraente probabilmente è nel fatto che il suo nome è associato al lavoro di prostituta ma, per quanto ne sappiamo, Maria era soltanto una vedova di mezza età.

 

Era posseduta

maria maddalena antonio veneziano maria maddalena antonio veneziano

L’unico dettaglio biografico oltre a luogo di origine (Maria era detta Maddalena dalla citt di Magdala) è che una volta era stata posseduta dai demoni, come ricostruisce il Vangelo di Luca. Un dettaglio peculiare, per una pia seguace di Gesù Cristo, ma all’epoca si riteneva che le donne fossero più suscettibili degli uomini alla tentazione diabolica per via dell’elevata porosità del loro corpo. Ma questo non veniva considerato necessariamente un difetto. Per gli antichi greci ad esempio, per lo stesso motivo le donne erano profeti migliori degli uomini. Più di recente alcuni studiosi hanno sostenuto che Maria soffrisse di qualche malattia mentale, una condizione che duemila anni fa veniva considerata ad alta ricettività e sensibilità soprannaturale.

 

Era ricca

maddalena di tiziano maddalena di tiziano

L’unica cosa certa di Maria Maddalena è la sua ricchezza. Così come Giovanna e Susanna, altre donne che Gesù aveva liberato da spiriti maligni e infermità secondo il vangelo di Luca. Anzi, erano proprio loro a fornire risorse finanziarie al gruppo di discepoli. Si può dire quindi che Maria fosse la mecenate di Gesù. Ma da dove arrivavano questi soldi? Gli studiosi sostengono che fosse la resopnsabile di un business ittico, visto che veniva da una città di pescatori. Il fatto che potesse permettersi di finanziare le attività di Gesù rende ancora più improbabile che la Maddalena fosse una prostituta. Ma tutto questo, conclude Candida Moss, rende il suo destino ancora più tragico: “Immagina di dedicare il tuo tempo e il tuo denaro a supportare un neonato movimento religioso, solo per essere ricordata come una puttana”

maria maddalena in estasi caravaggio maria maddalena in estasi caravaggio rooney mara interpreta maria maddalena rooney mara interpreta maria maddalena

 

maria maddalena e gesu maria maddalena e gesu

 

locandina del film maria maddalena locandina del film maria maddalena GESU CRISTO E MARIA MADDALENA jpeg GESU CRISTO E MARIA MADDALENA jpeg TIZIANO MARIA MADDALENA TIZIANO MARIA MADDALENA

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

“IL MIO CULO? È TALMENTE MALLEABILE CHE POSSO FARCI ENTRARE E USCIRE QUEL CHE VOGLIO” – E’ IL MANTRA DI CHLOE CHERRY, PORNOSTAR DIVENUTA NOTA AL GRANDE PUBBLICO PER LA PARTE NELLA SERIE TV “EUPHORIA” – BARBARA COSTA: “È NATA E CRESCIUTA IN PENNSYLVANIA, ED È STATA ALLEVATA IN UNA COMUNITÀ AMISH, DOVE LA GENTE È UN PO’ ALL’ANTICA SUL SESSO. E’ STATA EDUCATA CON IL DIVIETO DEL SESSO PRIMA DEL MATRIMONIO, CHE DEVE ESSERE UNO SOLO E DURARE TUTTA LA VITA. MANCO CI VOGLIO PENSARE, A COME LA SUA GENTE VALUTI IL PORNO, FATTO STA CHE CHLOE, RAGGIUNTA LA MAGGIORE ETÀ, DA LÌ È SCAPPATA…”

politica

business

LONDON CRAC! – ALLA FACCIA DELLA RETORICA BELLICISTICA DI BORIS JOHNSON, I CITTADINI SONO ALLE PRESE CON GLI EFFETTI PRATICI DELLA GUERRA IN UCRAINA: PREZZI CHE SCHIZZANO E RECESSIONE ALLE PORTE – L’ALLARME SUI RINCARI “APOCALITTICI” DEL GOVERNATORE DELLA BANCA D’INGHILTERRA RISUONA FORTE NEL PAESE, MENTRE LE PERSONE INIZIANO A RAZIONARE IL CIBO. E A METTERE IN DISCUSSIONE LA BREXIT. IL RISCHIO È CHE L'ISOLATISSIMO REGNO UNITO DIVENTI UN PARADISO FISCALE PER RICCHI ELUSORI FISCALI, CHE LASCIA I POVERI MORIRE DI FAME...

cronache

sport

VAI PAOLINO! IL RITORNO DI MALDINI DECISIVO PER RESUSCITARE IL MILAN – MOLTO PIU’ DI UN SEMPLICE DIRETTORE DELL’AREA TECNICA, IL VECCHIO "CUORE DI DRAGO" ROSSONERO E’ STATO QUELLO CHE HA TRASFERITO ALLA SQUADRA E AL CLUB IL DNA VINCENTE DEL MILAN BERLUSCONIANO – LA CONFERMA DI PIOLI (QUANDO GAZIDIS SI ERA INVAGHITO DI RANGNICK), GLI ACQUISTI MIRATI, IL FUTURO (PAOLINO HA IL CONTRATTO IN SCADENZA A FINE GIUGNO) - I MALDINI SONO LA PRIMA FAMIGLIA ITALIANA A VINCERE UNO SCUDETTO CON TRE GENERAZIONI DIVERSE 

cafonal

viaggi

salute

CONTRORDINE! LA CARNE ROSSA ALLUNGA LA VITA! - UNA RICERCA DIMOSTRA CHE NEI PAESI DOVE SE NE MANGIA POCA, A VANTAGGIO PER ESEMPIO DI CEREALI E TUBERI, SI CAMPA DI MENO - LE BISTECCHE NON FAREBBERO VENIRE IL CANCRO: IL RISCHIO DI TUMORE AL COLON, SEMMAI, CRESCE SOPRATTUTTO IN CHI HA UNA DIETA PARTICOLARMENTE RICCA DI FIBRE GREZZE E NON RAFFINATE - IL PROFESSOR GIUSEPPE PULINA, PRESIDENTE DI "CARNI SOSTENIBILI": “PER DUE MILIONI DI ANNI ABBIAMO MANGIATO PROTEINE E GRASSI CON POCHISSIMI CARBOIDRATI, MENTRE ORA…”