STURM UND TRUMP! - LA PROCURA DI MANHATTAN INDAGA PER FRODE BANCARIA LA “TRUMP ORGANIZATION” LA BOMBA DEL “NEW YORK TIMES” A 90 GIORNI DALLE ELEZIONI: LA PROCURA HA PRESENTATO NUOVI DOSSIER A SOSTEGNO DELLA RICHIESTA DI ACCESSO ALLE DICHIARAZIONI FISCALI DEL PRESIDENTE, RITENENDOLE LEGITTIME PER LA “CONDOTTA CRIMINALE ALLA ‘TRUMP ORGANIZATION’"

-

Condividi questo articolo

 

 

donald trump donald trump

(LaPresse/AP) - La procura di Manhattan a New York ha dichiarato ai giudici che la richiesta delle dichiarazioni fiscali del presidente Donald Trump è legittima a causa delle notizie di "vasta e protratta condotta criminale alla Trump Organization".

 

La procura indaga il magnate e la sua organizzazione per frode, secondo quanto ha riferito il New York Times. Lo scorso mese i legali di Trump avevano dichiarato che la richiesta era stata presentata in malafede e costituiva persecuzione del presidente. Il procuratore Cyrus R. Vance Jr chiede otto anni di dichiarazioni fiscali personali e aziendali del presidente.

 

trump tower 2 trump tower 2

Nei documenti presentati cita "informazioni indiscusse nelle notizie pubbliche", che dimostrerebbero "accuse di possibile attività criminale" alla Trump Organization "risalenti a oltre un decennio addietro". La procura chiede quindi al giudice Victor Marrero di respingere le argomentazioni di Trump.

donald trump deutsche bank 3 donald trump deutsche bank 3 donald trump donald trump trump tower trump tower

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

“CONTE? IO SONO UN SOSTENITORE DELL’ATTUALE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. NON NE VEDO DI MIGLIORI ALL'ORIZZONTE E QUINDI TUTTO SOMMATO….” - D’ALEMA SCATENATO AL PREMIO COLALUCCI – "IL CASO DIAWARA? QUI SIAMO OLTRE QUELLO CHE È ACCETTABILE. IL RESPONSABILE NE RISPONDA A SOCIETÀ E TIFOSI - DZEKO? SE A VERONA AVESSE GIOCATO, ALMENO SUL CAMPO AVREMMO VINTO" - GRAVINA: “IN OCCASIONE DI ITALIA-OLANDA A BERGAMO VORREMMO APRIRE OLTRE I MILLE SPETTATORI CONSENTITI” - I PREMIATI: FOTO

viaggi

salute