TE LA DO IO LA VERDURINA – A NAPOLI DIECI PERSONE SONO FINITE IN OSPEDALE CON ALLUCINAZIONI E PROBLEMI GASTROINTESTINALI DOPO AVER MANGIATO LA MANDRAGORA, PIANTA VELENOSA CHE SI SAREBBE CONFUSA CON SPINACI E BIETA – PER PRECAUZIONE I NAS STANNO RITIRANDO ALCUNE PARTITE DI VERDURA DA FRUTTIVENDOLI E MARKET DI POZZUOLI E QUARTO...

-

Condividi questo articolo


Da www.leggo.it

 

Mandragora Mandragora

Mangiano verdura avvelenata e finiscono in ospedale: scoppia il caso a Napoli dove dieci persone sono ricoverate per intossicazione da mandragora. I carabinieri della compagnia di Pozzuoli sono intervenuti all'ospedale Santa Maria Delle Grazie: uno dei ricoverati è in prognosi riservata. Si tratta di componenti di tre distinti nuclei familiari che avrebbero ingerito verdura probabilmente velenosa, acquistata in diversi negozi nei comuni di Quarto e Monte di Procida.

 

La sintomatologia riscontrata sarebbe riconducibile alla «mandragora», pianta che si sarebbe confusa con spinaci e biete. Accertamenti in corso di Asl e carabinieri. Dalle prime informazioni sembra che la verdura fosse sfusa e non imbustata. Al momento, si esclude che lo scambio sia avvenuto in una sorta di mercato nero dove i prodotti costano di meno. Potrebbe invece essersi trattato di un errore commesso all'inizio della filiera, al mercato all'ingrosso, visto che il prodotto è stato poi acquistato da diversi acquirenti.

MANDRAGORA MANDRAGORA

 

I Carabinieri stanno ritirando a scopo precauzionale da alcuni fruttivendoli e market alimentari di Pozzuoli e Quarto, in provincia di Napoli, alcune partite di verdura dopo il caso dell'intossicazione da mandragora. Al lavoro i Carabinieri della compagnia di Pozzuoli ed i Nas. Secondo un primo bilancio tracciato al momento dall'Asl Napoli 2 Nord, i dieci ricoverati appartengono a tre nuclei familiari diversi: i sintomi rilevati sono allucinazioni e problemi gastrointestinali.

ospedale santa maria delle grazie napoli ospedale santa maria delle grazie napoli

 

La stessa Asl ha allertato i pronti soccorso del territorio per eventuali arrivi di altri intossicati. Suoi tecnici della prevenzione sono in giro con Nas e Carabinieri di Pozzuoli per eventuali ritiri di verdura a scopo precauzionale. Quella finora sequestrata è verdura sfusa, quindi per quella confezionata non ci sono stati problemi.

spinaci mandragora spinaci mandragora MANDRAGORA MANDRAGORA FRUTTIVENDOLO FRUTTIVENDOLO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

L'EPIDEMIA DI VAIOLO DELLE SCIMMIE IN EUROPA SI STA SPEGNENDO: SOLO 23 NUOVI CONTAGI - SU SCALA GLOBALE, INVECE, L'OMS HA RILEVATO UN AUMENTO DEI CONTAGI. NELLA SETTIMANA TRA IL 23 E IL 29 GENNAIO SONO STATI REGISTRATI NEL MONDO 403 NUOVI CASI, IL 37,1% IN PIÙ RISPETTO ALLA SETTIMANA PRECEDENTE, DISTRIBUITI IN 20 PAESI NEL MONDO. IL MAGGIOR NUMERO DI CONTAGI È STATO REGISTRATO IN MESSICO (72 NUOVI CASI), REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO (69), USA (42), BRASILE (40), GUATEMALA (34)…