UOMINI CHE ODIANO LE DONNE – UN 35ENNE ARGENTINO HA UCCISO LA MOGLIE DI 31 ANNI, COSPARGENDOLA DI BENZINA E DANDOLE FUOCO: L’UOMO POI È ANDATO DALLA SUOCERA RACCONTANDO CHE LA COMPAGNA AVEVA PROVATO A UCCIDERSI E CHE LUI L’AVEVA SALVATA – LA SORELLA DELLA VITTIMA: “MIA MADRE È ANDATA A SOCCORRERLA. LE ULTIME PAROLE SONO STATE…”

-

Condividi questo articolo

Da "www.ilmessaggero.it"

 

veronica soule 5 veronica soule 5

È stata cosparsa d'alcol e poi data alle fiamme, subendo ustioni sull'88% del corpo, e dopo sei giorni di agonia è morta. E per quella morte orribile ora è stato arrestato il marito. La vittima dell'ennesimo femminicidio è Veronica Soule, 31 anni, morta nel Comune di Casas, nel dipartimento di San Martín, in Argentina. Il marito Lisandro Cabral, di 35 anni, è stato arrestato venerdì scorso su ordine del giudice Pablo Ruiz Staiger con l'accusa di essere stato l'autore dell'omicidio aggravato dalla violenza di genere avvenuto lo scorso marzo.

 

veronica soule 1 veronica soule 1

Veronica Soule, scrive El Ciudadano, subì gravi ustioni in quasi tutto il corpo ed è morta il 23 marzo scorso nell'ospedale provinciale di Rosario dopo sei giorni di agonia. A dare l'allarme di quanto avvenuto nella casa in cui la coppia viveva con i figli di 9 e 12 anni è stata la mamma della 31enne, che abita v. Andrea Soule, la sorella della giovane vittima, e alcuni vicini hanno raccontato di aver sentito verso mezzanotte una lite tra Veronica Soule e Lisandro Cabral, lite seguita da una esplosione e poi da delle urla.

 

veronica soule veronica soule

«Lisandro è entrato a casa di mia madre - dice Andrea Soule - dicendo che mia sorella si era data fuoco e che lui l'aveva salvata. Mia mamma e l'altra mia sorella sono uscite per soccorrere Veronica: l'hanno trovata sul pavimento del bagno in una pozza d'acqua mista a cenere».

Veronica Soule prima di svenire tra le braccia della mamma avrebbe detto: «Vuole portarmi via i ragazzi», riferendosi ai suoi due figlioletti.

 

veronica soule veronica soule

Lisandro Cabral sostiene di aver sorpreso la moglie che cercava di darsi fuoco e di aver tentato di soccorrerla. Gli investigatori che indagano sul caso sono invece convinti che Veronica Soule sia stato vittima di violenza da parte di Lisandro Cabral e stanno cercando di dimostrare che la sua morte è stata un femminicidio e non un suicidio, come sostiene il 35enne.

la famiglia chiede giustizia per veronica soule la famiglia chiede giustizia per veronica soule

 

Condividi questo articolo

media e tv

LA PESTE NUOVA – L’OMAGGIO “EROICOMICO” ALLA “PESTE” DI ALBERT CAMUS DI FULVIO ABBATE È PIÙ ATTUALE CHE MAI: IL PROTAGONISTA DEL SUO ULTIMO LIBRO “LA PESTE NUOVA” È UN INVENTORE DI BARZELLETTE CHE SI MUOVE IN UNA CITTÀ SOSPESA DOVE IMPERVERSA UN VIRUS SCONOSCIUTO. IL CALDO OPPRIMENTE SI MESCOLA AL TAPPETO SONORO DELLE SIRENE DELLE AMBULANZE E L’ANDIRIVIENI DELLE CAMIONETTE DEL GENIO MILITARE – IN QUESTO SCENARIO IL PROTAGONISTA FINISCE PER ABBANDONARSI AL DISINCANTO…

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute