ANCHE L’ASIA E’ GAIA - TAIWAN DA’ IL VIA LIBERA ALLE NOZZE GAY: È IL PRIMO PAESE IN ASIA A LEGALIZZARE IL MATRIMONIO OMOSESSUALE - NON E’ UN FULMINE A CIEL SERENO: TAIPEI È STATA TRA LE PRIME CITTÀ A OSPITARE LA "GAY PRIDE PARADE" - LA DECISIONE ARRIVA DOPO LA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE CHE AVEVA RICONOSCIUTO IL DIRITTO AL MATRIMONIO ALLE COPPIE OMOSEX

-

Condividi questo articolo

Da https://www.ilfattoquotidiano.it

 

TAIWAN LEGALIZZA IL MATRIMONIO OMOSESSUALE TAIWAN LEGALIZZA IL MATRIMONIO OMOSESSUALE

Si sono radunati in centinaia fuori dal Parlamento per festeggiare una decisione. Storica. E non per il Paese, ma per l’intero continente. Taiwan ha infatti dato il via libera per primo in Asia alle nozze tra persone dello stesso sesso. Una svolta dopo la decisione della Corte costituzionale, che nel 2017 aveva stabilito che le coppie gay avevano il diritto a contrarre un matrimonio legale.

 

Al parlamento erano stati dati due anni di tempo, entro il prossimo 24 maggio, per apportare le correzioni normative. Un traguardo in netta controtendenza rispetto alle norme del vicino Brunei, tra i casi di lapidazione per omosessualità e adulterio, congelate con la moratoria sulla pena di morte per le proteste internazionali.

TAIWAN LEGALIZZA IL MATRIMONIO OMOSESSUALE TAIWAN LEGALIZZA IL MATRIMONIO OMOSESSUALE

 

I parlamentari hanno discusso tre differenti proposte di legge sul tema, dando il via libera a quella più “progressista e a più ampio spettro”, coinvolgendo temi come tasse, assicurazione e figli in custodia e risolvendo il nodo del Codice Civile bocciato dalla Corte costituzionale in merito al matrimonio definito come quello “esclusivamente celebrato tra un uomo e una donna”.

 

Scaduti i due anni di tempo per “sanare” la discriminazione, la registrazione delle nozze tra persone dello stesso sesso sarebbero state registrate in automatico in assenza di un accordo parlamentare.

 

TAIWAN LEGALIZZA IL MATRIMONIO OMOSESSUALE TAIWAN LEGALIZZA IL MATRIMONIO OMOSESSUALE

Taiwan ha avuto già dagli anni ’90 un ruolo di leadership in Asia nella tutela dei diritti gay e Taipei è stata tra le prime città a ospitare la “gay pride parade”. La presidente taiwanese Tsai Ing-wen, in carica dal 2016, si era spesa a favore delle leggi sui matrimoni gay con il sostegno del partito Democratico progressista, di cui è stata leader fino a pochi mesi fa.

 

Tuttavia, un percorso che sembrava in discesa è diventato accidentato per le resistenze emerse nella società, tra frange conservatrici e gruppi religiosi. In più, i referendum del 2018 sul tema si erano risolti in una forte opposizione alla svolta, cosa che aveva spinto il mondo politico alla prudenza in vista delle elezioni politiche del 2020. Oggi, invece, è maturata la svolta decisiva.

TAIWAN LEGALIZZA IL MATRIMONIO OMOSESSUALE TAIWAN LEGALIZZA IL MATRIMONIO OMOSESSUALE TAIWAN LEGALIZZA IL MATRIMONIO OMOSESSUALE TAIWAN LEGALIZZA IL MATRIMONIO OMOSESSUALE TAIWAN LEGALIZZA IL MATRIMONIO OMOSESSUALE TAIWAN LEGALIZZA IL MATRIMONIO OMOSESSUALE

 

Condividi questo articolo

politica

AVERE LA FACCIA COME IL CONTE CASALINO - A FURIA DI SENTIRLO RIPETERE A RETI ED EDICOLE UNIFICATE CHE “LA DELEGA AI SERVIZI È RESPONSABILITÀ DEL PREMIER”, PENSAVAMO CHE IL CAZZARO CON LA POCHETTE, MAI E POI MAI AVREBBE CEDUTO ALLA RICHIESTA DI RENZI E PD DI MOLLARE LA DELEGA. INVECE OGGI SIAMO A BENASSI – UN BEL “MA MI FACCIA IL PIACERE!’’ SE LO MERITA ANCHE TRAVAGLIO: "QUELLA SUI SERVIZI È STATA L’ENNESIMA TEMPESTA NEL BICCHIERE D’ACQUA, UN’ALTRA SCUSA DEI RENZIANI" - PAZIENZA, RAGAZZI, DÀI: PENSAVATE FOSSE UNA PASSEGGIATA, INVECE ERA UNA VIA TRUCIS

SE VOLETE CAPIRE L’ASTIO DI RENZI PER CONTE, BISOGNA FARE UN SALTO NEL TEMPO, AL PRIMO PRANZO TRA I DUE. A META’ DEL 2013, AL RISTORANTE “SANLORENZO”, SI RITROVARONO A TAVOLA RENZI, BOSCHI, CONTE E GUIDO ALPA - ERA LA FASE D’ORO DEL “ROTTAMATORE” E TUTTI VOLEVANO CONOSCERLO, COMPRESO ALPA, CHE A MAGGIO 2014 VIENE NOMINATO CONSIGLIERE DI LEONARDO-FINMECCANICA - ANNI DOPO, RENZI AVREBBE CHIESTO PIÙ VOLTE ALLA BOSCHI DI VEDERE I MESSAGGINI SCAMBIATI CON CONTE, QUANDO ERA SOLO UN PROFESSORE DI DIRITTO. MATTEUCCIO SPERAVA FORSE DI TROVARE IN QUEGLI SMS UNA TRACCIA DI QUALCHE…

“LA RIFORMA PIÙ URGENTE DEL PAESE È QUELLA RELATIVA ALLA RIAPERTURA DEI MANICOMI” - VINCENZO DE LUCA PUNTA IL LANCIAFIAMME  SU PALAZZO MADAMA: “AL SENATO C’ERANO DEI SALTIMBANCHI, DEGLI ACROBATI, DUE GIOVANOTTI CHE SONO ANDATI A FARSI UN GIRO PER ROMA E POI SONO TORNATI A VOTARE ALLO SCADERE DEI TERMINI. LA PRESIDENTE CASELLATI HA DICHIARATO CHIUSE LE VOTAZIONI, POI SOCCHIUSE, POI RIAPERTE. UNO SPETTACOLO MERAVIGLIOSO, SE CI CONFRONTIAMO CON IL CIRQUE DU SOLEIL SIAMO VINCITORI”

POETESSA DEI MIEI STIVALI (FIRMATI) – PERCHÉ HANNO CHIAMATO AMANDA GORMAN ALL’INAUGURAZIONE DI BIDEN? PERCHÉ HA IL CAPPOTTO PRADA, È GIOVANE, BELLA, NERA, FEMMINISTA, FORSE NON ETEROSESSUALE, RAZZISTA AL CONTRARIO E SCRIVE DA CANI? NON ERA PIÙ DEMOCRAT ESTRARRE A SORTE UNA SCOLARA PER LEGGERE UNA POESIA (TANTO UNO VALE UNO)? – PER NATALIA ASPESI, IL FATTO CHE GORMAN SIA “IMPROVVISAMENTE PASSATA DA CENTOMILA A UN MILIONE DI FOLLOWER” NON TESTIMONIA L’IGNORANZA E IL CONFORMISMO DEI SOCIAL BENSÌ “LA FAME DI CULTURA” - VIDEO + GALLERY MODAIOLA DELLE SUE STORIES