BOTTURA FA FREDDURA – “MELONI DISERTA LA CENA D'ONORE DI JOE BIDEN PER MANGIARSI UNA PIZZA IN FAMIGLIA. BIDEN PERPLESSO: ‘MA NON C'ERA DRAGHI?’” – “AFFINITÀ ALIMENTARI: MELONI AMA LA PIZZA, GIAMBRUNO PARREBBE PROPRIO IL SOLITO CALZONE” – “MARINE LE PEN RIMBORSA I 6 MILIONI DI EURO DEL PRESTITO CHE RICEVETTE DA PUTIN PER LE PRESIDENZIALI DEL 2014: ‘HO UN NUOVO AMICO CHE ME NE DÀ DIRETTAMENTE 49’”

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Luca Bottura per "La Stampa"

 

giorgia meloni e joe biden - g20 new delhi giorgia meloni e joe biden - g20 new delhi

[…] Gianfranco Fini ieri si è scagliato contro la Bossi-Fini. "Incredibile che un politico sconosciuto sé stesso", ha dichiarato Giuseppe Conte Bis.

 

La Lega propone un premio Ue a Elon Musk "alla libertà di pensiero". Devono averla confusa coi pensieri in libertà.

 

Marine Le Pen rimborsa i 6 milioni di euro del prestito che ricevette da Putin per le presidenziali del 2014: "Ho un nuovo amico che me ne dà direttamente 49".

 

giorgia meloni con joe biden allo studio ovale giorgia meloni con joe biden allo studio ovale

Meloni diserta la cena d'onore di Joe Biden per mangiarsi una pizza in famiglia. Biden perplesso: "Ma non c'era Draghi?".

 

Affinità alimentari: Meloni ama la pizza, Giambruno parrebbe proprio il solito calzone.

 

[…] 

 

Michaela Biancofiore, ex Forza Italia, oggi senatrice del gruppo "Centristi per la poltrona", vuole trasferire i migranti su un'isola artificiale fuori dalle acque territoriali. Riscritto il concetto di "minchiata internazionale".

giorgia meloni alle nazioni unite - 1 giorgia meloni alle nazioni unite - 1

 

Le proteste di Ultima Generazione ricordano il film Don't Look Up, nel quale un asteroide distrugge la Terra dopo che tutto il pianeta aveva ignorato l'allarme. Tra l'altro anche lì c'era Di Caprio, proprio come nella pellicola che stiamo recitando noi: Titanic.

 

Nessun cambiamento alle viste nel Pd. Lo dichiara il segretario, Paolo Gentiloni.

 

Ultim'ora: eco-attivisti cospargono di vernice arancione la Torre Velasca di Milano. E la migliorano moltissimo.

giorgia meloni alle nazioni unite - 2 giorgia meloni alle nazioni unite - 2 giorgia meloni antonio guterres alle nazioni unite - 3 giorgia meloni antonio guterres alle nazioni unite - 3

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

FLASH! – RAI, DI TUTTO…DI MENO! - L’ITALIA VINCE LA COPPA DAVIS E A VIALE MAZZINI CANTANO VITTORIA PER IL 23% DI SHARE OTTENUTO DA RAI2, CHE HA TRASMESSO LA FINALE. MA IL 19 NOVEMBRE, CON LE ATP FINALS DI TORINO, IL TENNIS SUL PRIMO CANALE AVEVA SFIORATO IL 30%. CHISSA’ QUANTI TELE-MORENTI AVREBBE PORTATO A CASA LA FINALE SE FOSSE ANDATA SU RAI1 – È COME SE MEDIASET LASCIASSE A RETE4, ANZICHÉ A CANALE5, LA PARTITA DI CHAMPIONS DI DOMANI, FRA MILAN E BORUSSIA DORTMUND - È LA SOLITA SCELTA KAMIKAZE DEL DG GIAMPAOLO ROSSI, STAVOLTA CONTRO L’ACERRIMO NEMICO, GIANMARCO CHIOCCI, E IL SUO TG1, A CUI FA PERDERE 11 PUNTI DI SHARE (CONSENTENDO AL TG5 DI VINCERE LO SCONTRO DIRETTO)

DAGOREPORT - STA IMPLODENDO LA CANNIBALIZZAZIONE DEL GOVERNO DA PARTE DI GIORGIA MELONI - DA UNA PARTE, SALVINI PRETENDE L'APPROVAZIONE DELL'AUTONOMIA; ALTRIMENTI, IL TUO AGOGNATO PREMIERATO TE LO METTI IN QUEL POSTO. DALL’ALTRA, S’INCAZZANO I BERLUSCONIANI: “LA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA DEVE VIAGGIARE INSIEME AL PREMIERATO” - IL BUFFO È CHE IL PREMIERATO NON È ALTRO CHE IL SOLITO ‘’MEZZO DI DISTRAZIONE DI MASSA’’ PER COPRIRE IL VERO PROBLEMA CHE AFFLIGGE IL GOVERNO DEL PAESE: LA CRISI ECONOMICA - FINORA LA CULTURA DI GOVERNO SFOGGIATA DA MELONI E CAMERATI È DI SOLLEVARE UN POLVERONE DOPO L’ALTRO. VEDI CROSETTO CHE SPIFFERA AL “CORRIERINO DI GIORGIA” FANTOMATICI COMPLOTTI GIUDIZIARI ANTI-GOVERNATIVI - PER LA VERITÀ ALLA DUCETTA DEI GUAI DELLA SANTADECHÉ E DI GASPARRI FREGA NIENTE. NON PUÒ INVECE FREGARSENE DEL CASO LA RUSSA, CHE È IN MANO ALLA PROCURA PIÙ COMBATTIVA E TOSTA D’ITALIA, QUELLA DI MILANO….

PERCHÉ IL CONCERTO DI MADONNA AL FORUM DI ASSAGO È INIZIATO CON QUASI DUE ORE DI RITARDO? GLI 11MILA FAN, COMPRESO IL POVERO QUASI-90ENNE, GIORGIO ARMANI, NON HANNO DOVUTO ATTENDERE SOLO CHE VERONICA CICCONE SI INFILASSE IL TUTORE ALLA GAMBA, MA SOPRATTUTTO CHE LA SIGNORA DONATELLA VERSACE PORTASSE A TERMINE IL SUO PRE-PARTY – LA STILISTA, CHE AVEVA COME VALLETTI IL DEPUTATO DEL PD, ALESSANDRO ZAN, E MARCO MENGONI, HA DATO UN FESTONE A CASA, LASCIANDO LA MEGA-LIMOUSINE PARCHEGGIATA A BLOCCARE LA STRADA E SCATENANDO L’IRA DEGLI ANZIANI VICINI. DOPO SVARIATI BICCHIERI DI CHAMPAGNE, LA COMITIVA ARCOBALENO-FUCSIA HA RAGGIUNTO IL FORUM DI ASSAGO, E LO SHOW È POTUTO COMINCIARE – C'ERA GABBANA MA NON DOLCE (COME MAI?), E POI ELODIE, MAHMOOD BUFFON E... -  L’AFTER-PARTY DI MADONNA: A LETTO IN ALBERGO (PALAZZO PARIGI) SUBITO DOPO IL LIVE, PERCHÉ NON SI REGGEVA IN PIEDI… - VIDEO