BYE BYE CASALINO-BOYS – FABIO URGESE, SILVIA MOTA E LUCA BOZZI, PIAZZATI DA TA-ROCCO AI VERTICI DELLA COMUNICAZIONE DEL M5S ALLA CAMERA, SARANNO DEMANSIONATI – IL POSTO DEL CAPO DELLA COMUNICAZIONE URGESE SARÀ PRESO DA ANDREA COTTONE, PORTAVOCE DI BONAFEDE – LA DECISIONE È PARTITA DAL NUOVO DIRETTIVO DELLA CAMERA (CRIPPA, RICCIARDI, SILVESTRI). E I DEPUTATI, STUFI DELLO STRAPOTERE DI CASALINO, SONO D’ACCORDO…

-

Condividi questo articolo

Estratto da www.ilfoglio.it

Integrale qui: https://www.ilfoglio.it/politica/2020/08/05/news/golpe-m5s-saltano-i-casalino-boys-alla-camera-330239/?underPaywall=true&paywall_canRead=true

 

Casalino, Urgese e Bozzi con Valeria Marini e Nando Moscariello Casalino, Urgese e Bozzi con Valeria Marini e Nando Moscariello

Li chiamavano i Casalino-Boys: Fabio Urgese, Silvia Mota e Luca Bozzi. Due avvocati e un costumista piazzati dal portavoce del premier, nel 2018, ai vertici della comunicazione del M5S alla Camera. Bene, sono pronti a saltare come tappi di lambrusco.

 

 

 

ROCCO CASALINO DANIELE E LUCA BOZZI ROCCO CASALINO DANIELE E LUCA BOZZI

 

Via tutti. Demansionati, ma non di più perché i loro contratti sono blindati, e seguono la vita della legislatura.

 

Da settembre il posto di Urgese, tonico capo della comunicazione grillina a Montecitorio sconosciuto a tutti i cronisti parlamentari, sarà preso da Andrea Cottone, portavoce del ministro della Giustizia e capodelegazione Alfonso Bonafede, che ora sarà costretto a correre ai ripari, cercando un sostituto.

 

 (…)

ANDREA COTTONE ANDREA COTTONE FABIO URGESE FABIO URGESE SILVIA MOTA SILVIA MOTA

 

 

Condividi questo articolo

politica