FICHE E FICHES – FRANCESCO MERLO: “HO RAGGIUNTO LA SATURAZIONE. QUESTE INTERCETTAZIONI CHE DIFFONDONO ANCHE FANGO E INGRANDISCONO DETTAGLI MORBOSI E PENALMENTE IRRILEVANTI, SEMBRANO AVERE LA REGIA DI CHI VUOLE PROIBIRLE, DI CHI VUOLE BAVAGLI…”

-

Condividi questo articolo


Estratto da “Posta e risposta – la “Repubblica”

 

FRANCESCO MERLO FRANCESCO MERLO

[...] Caro Merlo, ancora a leggere di vacanze, hotel, escort, soldi, borse, profumi, orologi, casinò, roulette, fiche e fiches (plurale, s’intende).

Luca Cardinalini — Marsciano (Perugia)

 

Risposta di Francesco Merlo

Ho raggiunto la sua stessa saturazione. Queste intercettazioni che diffondono anche fango e ingrandiscono dettagli morbosi e penalmente irrilevanti, sembrano avere la regia di chi vuole proibirle, di chi vuole bavagli. [...]

ALDO E ROBERTO SPINELLI ALDO E ROBERTO SPINELLI aldo spinelli aldo spinelli GIOVANNI TOTI - VIGNETTA BY MANNELLI PER IL FATTO QUOTIDIANO GIOVANNI TOTI - VIGNETTA BY MANNELLI PER IL FATTO QUOTIDIANO giovanni toti 5 giovanni toti 5 aldo spinelli aldo spinelli roberto aldo spinelli roberto aldo spinelli aldo spinelli aldo spinelli aldo spinelli copia aldo spinelli copia ALDO SPINELLI IN TRIBUNALE ALDO SPINELLI IN TRIBUNALE

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - LA RUOTA DELLA FORTUNA INIZIA A INCEPPARSI PER MARTA FASCINA. CAPITO CHE TAJANI LA CONSIDERA UN DEPUTATO ABUSIVO, LA “VEDOVA” HA CONFIDATO ALL'AMICO MARCELLO DELL’UTRI CHE AL TERMINE DELLA LEGISLATURA NON SI RICANDIDERÀ IN FORZA ITALIA - ‘’MARTA LA MUTA’’, DOPO AVER INNALZATO ALESSANDRO SORTE A COORDINATORE DELLA LOMBARDIA, SE L'E' RITROVATO COINVOLTO (MA NON INDAGATO) NEL CASO TOTI PER I LEGAMI CON DUE DIRIGENTI DI FORZA ITALIA, A LUI FEDELISSIMI, I GEMELLI TESTA, INDAGATI PER MAFIA - C’È POI MEZZA FAMIGLIA BERLUSCONI CHE SOGNA CHE RITORNI PRESTO A FARE I POMODORINI SOTT’OLIO A PORTICI INSIEME AL DI LEI PADRE ORAZIO, UOMO DI FLUIDE VEDUTE CHE AMMINISTRA IL MALLOPPONE DI 100 MILIONI BEN ADDIVANATO NEGLI AGI DOVIZIOSI DI VILLA SAN MARTINO - SI MALIGNA: FINCHÉ C’È MARINA BERLUSCONI CI SARÀ FASCINA. MA LA GENEROSITÀ DELLA PRIMOGENITA, SI SA, NON DURA A LUNGO... (RITRATTONE AL CETRIOLO DI MARTA DA LEGARE)