“PIUTTOSTO CHE AFFITTARE UNA CASA AI ROM LA LASCIO AI TOPI” - IL RITORNO DI JOE FORMAGGIO, SINDACO DI ALBETTONE: “A CASA MIA LE PANTEGANE SONO MEGLIO DEI ROM. GLI ASSASSINI DI DESIRÈE VANNO LEGATI E CONSEGNATI AL PADRE, CHE NE FACCIA QUELLO CHE VUOLE - ASSURDO VIETARE ANCORA IL PARTITO FASCISTA. FOSSE PER ME RIPARTIREBBERO LE CROCIATE: ARRIVANO A SFINIRCI IN TUTTE LE MANIERE. QUINDI IL RAZZISMO È NEI CONFRONTI DI NOI ITALIANI - NEL MIO COMUNE FAREI UN BORDELLO, ANCHE IL PRETE È D’ACCORDO”

-

Condividi questo articolo


JOE FORMAGGIO JOE FORMAGGIO

Da  “la Zanzara - Radio 24”

 

“Ditemi a che cazzo serve un partito come l’Afro Italian Power della Kyenge… In Italia non c’è razzismo, non c’è odio razziale, una come la Kyenge è stata persino ministro ed ha preso 80 mila preferenze, dove vedete razzismo? In Italia siamo anche troppo democratici, consentiamo tutto. Casomai c’è razzismo al contrario contro gli italiani”. Lo dice il sindaco di Albettone Joe Formaggio a La Zanzara su Radio 24. “Se la Kyenge continua così con queste puttanate – dice Formaggio – qualcuno farà il partito dei bianchi, il White Power”.

 

Ancora Formaggio: “E’ una puttanata che abbiano vietato il Partito Nazionale Fascista, non dovrebbe essere al bando.  Sono quelli come Parenzo che alimentano ste boiate qua. Io al ristorante ho un bel busto di mezzo metro di Mussolini. Me l’hanno regalato e lo tengo lì. La maggior parte della gente che viene al mio ristorante si fa un selfie con la testa di Mussolini. Sono tutti deficienti allora?”.

 

JOE FORMAGGIO JOE FORMAGGIO

“In Italia – dice ancora Formaggio - siamo anche troppo democratici. Casomai c’è razzismo al contrario. Quelle 4 bestie che hanno ucciso una nostra ragazza fra qualche mese saranno fuori. Siamo deficienti noi in Veneto. Arrestano un nigeriano con droga e gli portano via i soldi. Il giudice lo lascia libero subito e costringe la Polizia a dargli indietro i soldi, ma stiamo scherzando? Invece di spaccargli le gambe gli diamo indietro i soldi. Cosa vorrei per gli assassini di Desiree? Non meritano i 500 euro che spendiamo al giorno per un carcerato. Io lo lascerei a suo padre. Lo legherei e gli direi fai quello che vuoi, hai un’ora di tempo”.

 

JOE FORMAGGIO JOE FORMAGGIO

“Fosse per me – dice Formaggio – ripartirebbero le crociate. Arrivano a sfinirci in tutte le maniere. Quindi il razzismo è nei nostri confronti, di noi italiani. E’ quello il problema. Ed i nostri cazzo di politici non capiscono che è così. Per esempio Salvini vuole ridurre in 35 euro a 20. Ma è ancora troppo”. Perché non fai un bel bordellino ad Albettone?: “Io sono favorevole alle case chiuse. E’ favorevole anche mio zio prete. Facciamo anche un parco dell’amore e con quei soldi aiutiamo i bambini che non ce la fanno”.

 

JOE FORMAGGIO JOE FORMAGGIO

La prenderesti una badante rom a casa tua?: “Assolutamente no. Un giudice mi ha contestato pure il fatto che piuttosto di affittare una casa ai rom le avrei dato fuoco.  La casa è mia, potrò farne ciò che voglio o no? No. Non si può neanche quello, vabbe’. Allora la tengo chiusa che ci corrano dentro le pantegane. Meglio le pantegane dei rom, almeno ogni tanto vado la e le saluto. Preferisco le pantegane ai rom in casa mia. Posso affittarla a chi cazzo voglio?”. Sei ancora di Fratelli d’Italia?: “Sì, stimo Giorgia. Ma il leader vero è Salvini”.

SALVINI E JOE FORMAGGIO SALVINI E JOE FORMAGGIO

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


ultimi Dagoreport

SCURTI, LA SCORTA DI GIORGIA - SEMPRE "A PROTEZIONE" DELLA MELONI, PATRIZIA SCURTI GIGANTEGGIA PERSINO AL G7 DOVE È...ADDETTA AL PENNARELLO - LA SEGRETARIA PERSONALE DELLA DUCETTA (LE DUE SI ASSOMIGLIANO SEMPRE DI PIU' NEI LINEAMENTI E NEL LOOK) ERA L’UNICA VICINA AL PALCO: AVEVA L'INGRATO COMPITO DI FAR FIRMARE A BIDEN & FRIENDS IL LOGO DEL SUMMIT - IL SOLO CHE LE HA RIVOLTO UN SALUTO, E NON L'HA SCAMBIATA PER UNA HOSTESS, È STATO QUEL GAGA'-COCCODE' DI EMMANUEL MACRON, E LEI HA RICAMBIATO GONGOLANDO – IL SELFIE DELLA DUCETTA CON I FOTOGRAFI: “VI TAGGO TUTTI E FAMO IL POST PIU'…” - VIDEO

LA SORA GIORGIA DOVRÀ FARE PIPPA: SULL'ABORTO MACRON E BIDEN NON HANNO INTENZIONE DI FARE PASSI INDIETRO. IL TOYBOY DELL'ELISEO HA INSERITO IL DIRITTO ALL'INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA IN COSTITUZIONE, E "SLEEPY JOE" SI GIOCA LA RIELEZIONE CON IL VOTO DELLE DONNE - IL PASTROCCHIO DELLA SHERPA BELLONI, CHE HA FATTO SCOMPARIRE DALLA BOZZA DELLA DICHIARAZIONE FINALE DEL G7 LA PAROLA "ABORTO", FACENDO UN PASSO INDIETRO RISPETTO AL SUMMIT DEL 2023 IN GIAPPONE, È DIVENTATO UN CASO DIPLOMATICO - FONTI ITALIANE PARLANO DI “UN DISPETTO COSTRUITO AD ARTE DA PARIGI ”

DAGOREPORT! GIORGIA MELONI È NERVOSA: GLI OCCHI DEL MONDO SONO PUNTATI SU DI LEI PER IL G7 A BORGO EGNAZIA. SUL TAVOLO DOSSIER SCOTTANTI, A PARTIRE DALL’UTILIZZO DEGLI ASSET RUSSI CONGELATI PER FINANZIARE L’UCRAINA - MINA VAGANTE PAPA FRANCESCO, ORMAI A BRIGLIE SCIOLTE – DOPO IL G7, CENA INFORMALE A BRUXELLES TRA I LEADER PER LE EURONOMINE: LA DUCETTA ARRIVA DA UNA POSIZIONE DI FORZA, MA UNA PARTE DEL PPE NON VUOLE IL SUO INGRESSO IN  MAGGIORANZA - LA SPACCATURA TRA I POPOLARI TEDESCHI: C'È CHI GUARDA A DESTRA (WEBER-MERZ) E CHI INORRIDISCE ALL'IDEA (IL BAVARESE MARKUS SODER) - IL PD SOGNA UN SOCIALISTA ITALIANO ALLA GUIDA DEL CONSIGLIO EUROPEO: LETTA O GENTILONI? - CAOS IN FRANCIA: MACRON IN GUERRA CON LE PEN MA I GOLLISTI FLIRTANO CON LA VALCHIRIA MARINE

DAGOREPORT – DOPO LE EUROPEE, NULLA SARÀ COME PRIMA! LA LEGA VANNACCIZZATA FA PARTIRE IL PROCESSO A SALVINI: GOVERNATORI E CAPIGRUPPO ESCONO ALLO SCOPERTO E CHIEDONO LA DATA DEL CONGRESSO – CARFAGNA E GELMINI VOGLIONO TORNARE ALL’OVILE DI FORZA ITALIA MA TAJANI DICE NO – CALENDA VORREBBE TORNARE NEL CAMPO LARGO, MA ORMAI SI È BRUCIATO (COME RENZI) – A ELLY NON VA GIÙ RUTELLI: MA LA VITTORIA DEL PD È MERITO DEI RIFORMISTI DECARO,BONACCINI, GORI, RICCI, CHE ORA CONTERANNO DI PIÙ – CONTE NON SI DIMETTE MA PATUANELLI VUOLE ACCOMPAGNARLO ALL’USCITA