MEMENTO MORSI: È DECEDUTO IN AULA L'EX PRESIDENTE EGIZIANO, DURANTE UN'UDIENZA DEL PROCESSO IN CUI ERA IMPUTATO PER SPIONAGGIO - SALITO AL POTERE NEL 2012 DOPO LA RIVOLUZIONE CHE CACCIÒ L'AUTOCRATE MUBARAK, DOPO UN ANNO ERA STATO ARRESTATO E DEPOSTO DAL NUOVO-VECCHIO AUTOCRATE AL SISI, E CON IL SUO DECLINO LA FRATELLANZA MUSULMANA E' TORNATA IN STATO DI SEMI-ILLEGALITÀ

-

Condividi questo articolo

al sisi e mohammed morsi al sisi e mohammed morsi

(ANSA-AP) - L'ex presidente egiziano Mohammed Morsi è morto dopo aver avuto un malore in tribunale. Lo riferisce la tv statale egiziana. Morsi è deceduto "in aula dopo la conclusione di un'udienza del processo per spionaggio" in cui era imputato, precisa il sito Egypt Today.

 

Morsi, esponente della Fratellanza musulmana, era stato presidente dal giugno 2012 al luglio 2013, nelle prime elezioni svolte dopo la caduta dell'ultra-trentennale autocrate Hosni Mubarak, ma poi era stato deposto da una rivoluzione popolar-militare guidata dall'attuale capo di Stato Abdel Fattah al-Sisi. Da allora Morsi era stato in carcere e sottoposto di diversi processi, subendo varie condanne.

JOHN KERRY E MOHAMMED MORSI jpeg JOHN KERRY E MOHAMMED MORSI jpeg PROTESTE IN EGITTO MANIFESTI CONTRO MOHAMMED MORSI PROTESTE IN EGITTO MANIFESTI CONTRO MOHAMMED MORSI IL PRESIDENTE EGIZIANO MOHAMMED MORSI IL PRESIDENTE EGIZIANO MOHAMMED MORSI Mohammed Morsi Mohammed Morsi PROTESTE IN EGITTO MORSI COME MUBARAK PROTESTE IN EGITTO MORSI COME MUBARAK IL VECCHIO EMIRO DEL QATAR CON MOHAMMED MORSI IL VECCHIO EMIRO DEL QATAR CON MOHAMMED MORSI

 

Condividi questo articolo

politica