IL PASSATO TI TRAPASSA - UN SECONDO DOPO AVER DETTO DI NON ESSERSI MAI DISSOCIATA DALLE FRASI DI GIANFRANCO FINI SUL "FASCISMO MALE ASSOLUTO", RICICCIA UN VECCHIO VIDEO DEL 2004 IN CUI GIORGIA MELONI, INTERVISTATA DA "LE IENE", SOSTENEVA CHE "IL FASCISMO NON FU IL MALE ASSOLUTO"

-

Condividi questo articolo


STEFANO FANCELLI E GIORGIA MELONI INTERVISTATI DA LE IENE NEL 2004 STEFANO FANCELLI E GIORGIA MELONI INTERVISTATI DA LE IENE NEL 2004

Da “la Stampa”

 

Da un lato le dichiarazioni di questa campagna elettorale, dall'altro un'intervista del passato di senso opposto. Ieri Giorgia Meloni ha spiegato di non essersi dissociata dalle frasi di Gianfranco Fini pronunciate dopo la visita al memoriale Yad Vashem di Gerusalemme, quando definì il fascismo «male assoluto»: «Io ero dentro An quando ha fatto quelle dichiarazioni, non mi pare di essermi dissociata», ha detto la leader di Fratelli d'Italia. In un'intervista del 2004 alla trasmissione Le Iene, però, una 27enne Giorgia Meloni (allora presidente dei Giovani di Alleanza nazionale) diceva senza mezzi termini «il fascismo non fu il male assoluto».

 

Condividi questo articolo

politica

NON C'E “DOMANI” PER LA MELONI - NON C'E' SOLO IL BUBBONE SU COME DISINNESCARE SALVINI: SA CHE GLI ALLEATI AMERICANI NON VOGLIONO FILORUSSI NEL GOVERNO. FITTIPALDI SVELA IL CASO CROSETTO: L'IRA DELLA DUCETTA PER LA SUA INTERVISTA A "AVVENIRE", E PURE IL FATTO CHE, COME PRESIDENTE DEGLI ARMIERI DELL’AIAD, POSSA PASSARE PER UNA SORTA DI “MARCO CARRAI DELLA MELONI”. CREANDOLE PROBLEMI DI POSSIBILI CONFLITTI D’INTERESSI - ANCORA: IN SENATO LA MAGGIORANZA DEL CENTRODESTRA È DI SOLI 11 SENATORI, E DUNQUE POCHISSIMI DI LORO POTRANNO FARE I MINISTRI O I SOTTOSEGRETARI, PERCHÉ POI IN AULA O NELLE COMMISSIONI IL RISCHIO DI ANDARE SOTTO NELLE VOTAZIONI SAREBBE ALL’ORDINE DEL GIORNO - RISIKO NOMINE: BELLONI, RONZULLI, LA RUSSA, URSO, SINISCALCO, PANETTA....