DAL PISELLONE AL PIRELLONE – LA PORNOSTAR PRISCILLA SALERNO VUOLE RIPROVARCI CON LA POLITICA: SI CANDIDERÀ ALLA PRESIDENZA DELLA LOMBARDIA – L’ATTRICE POLITICAMENTE NON È VERGINE: NEL 2021 AVEVA GIÀ PROVATO A CANDIDARSI CON IL CENTRODESTRA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE DI SALERNO, MA ERA STATA "TROMBATA" – IL SUO MANIFESTO: “SIAMO STANCHI DI QUESTA POLITICA STANTIA, DI QUESTA POLITICA SOLO DI PAROLE E FATTI LORO, NON FATTI NOSTRI. LA SIGNORA MORATTI? È ORA CHE SI RIPOSI..."

-

Condividi questo articolo


Anticipazione da “Telelombardia”

 

priscilla salerno salernitana priscilla salerno salernitana

“Fino ad oggi ho fatto l'attrice hard imprenditrice. Non è che mi viene in mente all'improvviso di candidarmi, è una scelta ponderata. Sono ormai 6 mesi che l'avevamo deciso con il nuovo PSI e adesso ufficializziamo la candidatura a Telelombardia”

 

Come farai a confrontarti con Letizia Moratti?

“Mi piacerebbe molto confrontarmi con Letizia perché sicuramente imparerei qualcosa in più”

 

Una pornostar che vuole fare la presidente della Lombardia sembra un assurdo?

“Non è un assurdo. Cicciolina fu una provocazione riuscita anche bene con i radicali. Ed è stata votata dal popolo. Io ho delle idee concrete, ho delle proposte serie per la Lombardia.

 

Intanto sono un'imprenditrice prima di ogni cosa, poi che ho scelto un lavoro particolare. Solo in Italia questo lavoro è particolare, in America una panettiera è uguale a un'attrice hard basta che paga le tasse. Io sono cattolica”

priscilla salerno salernitana priscilla salerno salernitana

 

Hai il garofano ma tu ti senti socialista?

“Sì io mi sento socialista a tutti gli effetti. È un partito che non ha pregiudizi, dà meriti a chi deve averne. Bettino Craxi sarebbe fiero di me. Non è una provocazione, sono in politica da 6 anni, nel sociale combatto per i diritti delle donne. Voglio una legge che permetta alle donne di essere tutelate veramente.

 

In Lombardia ci sono tante cose da cambiare, la delinquenza, le infrastrutture, migliorare il welfare, la sanità, il turismo. Questi politici che abbiamo oggi prendono le metropolitane? Io prendo la metro, non ho autista, ho problemi a trovare parcheggio, faccio ticket per ospedale, vado al parco e ho paura dei borseggiatori.

 

Io vivo tra Milano e Verona quando sono in Italia da sempre perché per il mio lavoro Milano è un'istituzione. Io conosco benissimo tutte le dinamiche di Milano e della Lombardia”

priscilla salerno 32 priscilla salerno 32

 

Perché un lombardo dovrebbe votarti?

“Devono votare me i lombardi perché siamo stanchi di questa politica stantia, di questa politica solo di parole e fatti loro, non fatti nostri.

 

La signora Moratti è ora che si debba riposare. È in gamba, ha fatto tutto. Ci vogliono persone che hanno voglia di agire, di ascoltare, di mettersi in gioco, di aiutare chi ha bisogno”

 

Moratti e Fontana hanno esperienza, lei no

“Esperienza si fa con il tempo, io mi circonderò di persone competenti. Io ho visto interviste in tv di Majorino, di Fontana, della Moratti ma io non capisco niente. Parlano, bisogna fare i fatti”

 

Come pornostar potrebbe affrontare un problema come il Covid?

“Intanto un ex pornostar è una donna pensante, è una donna che ha vissuto il Covid in 2 situazioni, estera e italiana. Perché durante la prima ondata ero a Miami, ci ho messo un mese a rientrare. Sono tornata in Italia, ho fatto i vaccini e dopo una settimana ho preso la variante delta.

 

priscilla salerno 30 priscilla salerno 30

Ci sono persone competenti che mi aiuteranno a fare un piano sanitario ad hoc per la Lombardia. Io chiedo ai lombardi di allearsi con me affinché insieme possiamo cambiare le cose perché la politica deve essere democratica. La politica è il popolo, siamo noi. Chiedo alle persone di raccontarmi i loro bisogni e chi è meritevole ad affiancarmi sarà chiamato per queste elezioni. Il mio slogan è: meriti e bisogni”

 

“Abbiamo chiesto a Fortunata Ciaco, detta Priscilla, nostra iscritta, responsabile dipartimento infanzia donna, violenza sulle donne della nostra segreteria, di volersi impegnare politicamente per la regione Lombardia per riportare la regione Lombardia ad essere il locomotore economico-sociale-politico dell’Italia e dell’Europa come lo era ai tempi dei Socialisti di Bettino Craxi e di De Michelis”.

priscilla salerno 22 priscilla salerno 22

 

Lo ha dichiarato l’ex senatore Lucio Barani, segretario del Nuovo PSI questa sera durante la trasmissione Iceberg Lombardia. “Con lo slogan ‘’meriti e bisogni’’ Priscilla for President chiediamo agli uomini e alle donne che si riconoscono in questo progetto da creare, da costruire dalla base, ai lombardi di proporsi tramite social e iscrizioni online che apriremo, di impegnarsi in tutte le province per avere dei nostri rappresentanti con il nostro progetto e il nostro programma per far grande la Lombardia. Siamo stanchi dei Fontana, dei Moratti, una famiglia che ha più longevità della regina Elisabetta. Priscilla for President”

priscilla salerno 10 priscilla salerno 10 priscilla salerno 14 priscilla salerno 14 priscilla salerno 15 priscilla salerno 15 priscilla salerno 12 priscilla salerno 12 priscilla salerno 13 priscilla salerno 13 priscilla salerno 16 priscilla salerno 16

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

SALVINI-MELONI. DUELLO IN AUTOSTRADA – IL LEADER DELLA LEGA ANNUNCIA: ‘’STO LAVORANDO A UN'INTERA REVISIONE DEL SISTEMA DELLE CONCESSIONI ENTRO IL 2024" – DAGOREPORT: IL NOCCIOLO DELLA RIFORMA: I PEDAGGI ANDREBBERO DIRETTAMENTE NELLE CASSE DELLO STATO. I CONCESSIONARI SI TRASFORMEREBBERO IN SEMPLICI GESTORI DELLA RETE, PAGATI DALLO STATO PER EROGARE I SERVIZI DI VIABILITÀ E PER EFFETTUARE LA MANUTENZIONE – DIVERSA E CONTRARIA L’IDEA DELLA MELONA: MAXI FUSIONE TRA AUTOSTRADE PER L’ITALIA – OGGI CONTROLLATA DA CDP INSIEME AI FONDI BLACKSTONE E MACQUARIE – E LA FAMIGLIA GAVIO…

FLASH! – QUELLA IMMAGINIFICA TESTA DI FAZIO, INTERVISTANDO (SI FA PER DIRE) LA FRIGNANTE FERRAGNI, SI E’ BEN GUARDATO DAL CITARE DAGOSPIA, CHE HA RIVELATO LA ROTTURA MATRIMONIALE DEI FERRAGNEZ, DA UNA PARTE. DALL’ALTRA, CON LA SCUSA DI MOSTRARE LE COPERTINE DEI SETTIMANALI DEDICATE ALLA FINE DELLA PREMIATA DITTA PANDORO & MALEFICENZA, FABIOSTRAZIO, AGITANDO IL SUO INQUIETANTE DOPPIOMENTO, SI E’ SPARATO UNA TONANTE MARCHETTA IN GLORIA DI “OGGI”, RIVISTA CON CUI COLLABORA… - VIDEO

COME TI SMONTO IL MUSEO DI BRERA – IL NEODIRETTORE DEL PIÙ IMPORTANTE MUSEO MILANESE, ANGELO CRESPI, È UN TIPINO BEN DOTATO DI ENTRAMBE LE CARATTERISTICHE CHE IL GOVERNO MELONI RICHIEDE AI SUOI FUNZIONARI: È MOLTO FEDELE (A LA RUSSA) MA SOPRATTUTTO È MOLTO INCOMPETENTE – L’INIZIO È DEI PIÙ PROMETTENTI: LICENZIATI I PROFESSIONISTI CHE DA ANNI LAVORANO PER I 'CRIMINI ARCHITETTONICI' DI PALAZZO CITTERIO – NON SODDISFATTO, CRESPI HA PENSATO BENE DI 'LICENZIARE' ANCHE ALESSANDRA QUARTO, NON PROPRIO UNA QUALSIASI…