COSI’ DIVENTA UN VAR WEST – LA FIGC: “ABBIAMO CHIESTO ALLA FIFA DI SPERIMENTARE LA CHIAMATA VAR DA PARTE DELLE SQUADRE” - LA FEDERCALCIO HA COMUNICATO DI ESSERSI FATTA "INTERPRETE DELLE RICHIESTE PERVENUTE NELLE ULTIME SETTIMANE DA NUMEROSE SOCIETÀ DI SERIE A” -  GLI ARBITRI INVITATI A INTENSIFICARE IL RICORSO ALLA TECNOLOGIA PER I CASI CONTROVERSI

-

Condividi questo articolo

Da gazzetta.it

 

var var

Svolta della Figc sull'uso della Var nel campionato italiano. Con una nota sul sito ufficiale, la Federcalcio ha comunicato di essersi fatta "interprete delle richieste pervenute nelle ultime settimane da numerose società di Serie A ed ha anticipato informalmente alla Fifa la propria disponibilità a sperimentare l’utilizzo del challenge (la chiamata all’on field review da parte delle squadre), nei tempi e nei modi che l’Ifab eventualmente stabilirà.

 

Nel comunicato si legge anche la Figc "è convinta che, continuando il percorso già intrapreso, si possa portare il calcio in una dimensione sempre più vicina ai milioni di appassionati, senza intaccare l’autorevolezza dell’arbitro bensì fornendogli strumenti concreti di ausilio.

var var

 

Il presidente Gabriele Gravina, inoltre, ha condiviso con il designatore della Can A Nicola Rizzoli l’esigenza, già trasferita ai direttori di gara, di intensificare il ricorso all’on field review nei casi controversi che rientrano nell’ambito del protocollo internazionale. Ciò al fine di non alimentare polemiche strumentali che intacchino l’immagine del nostro campionato, che si appresta ad entrare nella fase cruciale della stagione".

var var gravina foto mezzelani gmt 029 gravina foto mezzelani gmt 029

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

QUESTA È UNA BRUTTA NOTIZIA: SALGONO A 14 I CASI IN LOMBARDIA, 5 SONO GRAVI, 2 ANZIANI POSITIVI AL TEST IN VENETO (UNO E' IN CONDIZIONI CRITICHE) - 50MILA IN ISOLAMENTO NEL LODIGIANO - ECCO CHI SONO LE PERSONE CONTAGIATE - IL MEDICO DI BASE DEL CONTAGIATO DI CODOGNO HA LA POLMONITE. IL DOTTORE SAREBBE RICOVERATO A MILANO, DOPO AVERLO VISITATO NEI GIORNI SCORSI. E DOPO DI LUI, AVRÀ VISTO ALTRI PAZIENTI… - I GENITORI: ''NOSTRO FIGLIO È GRAVISSIMO, SIAMO DISTRUTTI. NOI NON ABBIAMO SINTOMI, MA NON POSSIAMO DIRE CHE STIAMO BENE'' - OMS: ''LA FINESTRA PER CONTENERE IL VIRUS SI RESTRINGE''