"VAN DIJK, SEI UN FRUSTRATO, NON PUOI SEDERTI AL SUO STESSO TAVOLO" – L’OLANDESE SCHERZA SULLA RIVALITA’ CON RONALDO PER IL PALLONE D’ORO, LA SORELLA DI CR7 NON COGLIE L’UMORISMO E DIVENTA UNA FURIA: “CARO VIRGIL, TI HA SEMPRE BATTUTO. QUANDO VINCERAI COME LUI POTRAI PARLARE” - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Da gazzetta.it

cr7 con la sorella cr7 con la sorella

Era una battuta, detta con il sorriso malizioso e subito “spiegata” sui social, ma questi sono momenti assai duri per Cristiano: il Pallone d’Oro in più vinto dall’arci-rivale Messi è una ferita che brucia sulla pelle, per questo al suo “clan” non è andata giù la frecciatina del secondo classificato, Virgil Van Dijk. "Senza CR7 avrò un concorrente in meno per il Pallone d’Oro? Perché, Cristiano Ronaldo era un rivale?”, ha scherzato l’olandese a Parigi. La sorella Katia, decisamente toccata nel vivo, ha però risposto con un post infuocato contro il centrale olandese: "Ci sono persone frustrate, che vivono fuori dalla realtà e senza umiltà”, è stato il suo attacco su Instagram. Ma è solo l’inizio.

 

LA VALANGA 

Katia Aveiro ha poi proseguito il lunghissimo bombardamento, postato assieme a una foto della celeberrima rovesciata del fratello all’Allianz contro la Juve. E ha iniziato a rivolgersi direttamente a “Virgil”: “Caro Virgilio, dove stai andando? - ha scritto - Cristiano Ronaldo è già andato ed è venuto mille volte... Vedi, mio caro Virgil, Cristiano ha trionfato tre volte nel Paese in cui giochi da anni, lì è stato il miglior giocatore e marcatore, mentre tu non hai ancora vinto la Premier.

van dijk van dijk

 

A proposito, a quel tempo era anche più giovane di te. E caro Virgil, Cristiano è andato in altri Paesi ed è diventato il più grande giocatore nella storia di un piccolo club: Real Madrid, ti dice qualcosa? Forse sì, perché ti ha persino battuto in una finale di Champions. Di Coppe di quel tipo Ronaldo ne ha già 5. E sempre Ronaldo ha schiacciato la tua “arancia” in finale (di Nations League, ndr). È stato difficile, Virgil? Abbiamo pietà...

 

van dijk van dijk

E, caro Virgil, in uno dei periodi meno vincenti della sua carriera, Cristiano ha vinto ancora più titoli di te. Fantastico, vero? Ora, Virgil, devi vincere i titoli che contano davvero e poi parleremo. Quando ne avrai una manciata, davvero importanti, potresti sederti al tavolo con Cristiano”. E pensare che Van Dijk aveva pure spiegato il senso delle sue parole (“Se non seguite i social media ma ascoltate l’intera intervista, allora sapreste che ho fatto uno scherzo... E che ho solo rispetto per quei due”), ma la valanga dal Portogallo era già partita. E farà discutere a lungo.

cr7 georgina dolores cr7 georgina dolores cr7 portogallo cr7 portogallo bayern liverpool van dijk bayern liverpool van dijk cr7 georgina dolores cr7 georgina dolores CR7 CR7 cr7 cr7

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

BEVI E GODI CON CRISTIANA LAURO - GIANFRANCO VISSANI SARA PAZZARIELLO QUANTO VI PARE, MA QUANDO SI METTE AI FORNELLI RESTA QUEL GRANDE CHEF CHE È SEMPRE STATO. ALLA FACCIA DEI FRANCESI CHE TRATTANO UNO DEI MONUMENTI DELLA TAVOLA ITALIANA (CASA VISSANI A BASCHI, TERNI) COME SE FOSSE UN BISTROT - AL GALA DINNER PER LA NUOVA GUIDA BIBENDA DELLA FONDAZIONE ITALIANA SOMMELIER DI FRANCO RICCI, VISSANI HA TIRATO FUORI SENSIBILITA E CORAGGIO, E UN RISOTTO IMPECCABILE PER OLTRE MILLE PERSONE

salute