MUGHINI - IL GRAN GIOCATTOLO ITALIANO OSSIA IL ROMANZO DEL TORNEO DI CALCIO DI SERIE A È NELLE MANI DI UNA BANDA DI DILETTANTI ALLO SBARAGLIO CHE NON E' IN GRADO DI FARLO ARRIVARE SUGLI SCHERMI (TELEFONINO O TELEVISORE CHE SIA) DI NOI UTENTI CHE ABBIAMO PAGATO UN CANONE DAZN TRIPLICATO RISPETTO AL PASSATO - NON HO VISTO NULLA DELLA BUONA PARTE DEL SECONDO TEMPO DI JUVE-FIORENTINA. SONO FURIBONDO. E MENTRE CUADRADO PIAZZAVA AL NOVANTUNESIMO LA BOTTA DECISIVA...

Condividi questo articolo


Giampiero Mughini per Dagospia

 

mughini mughini

Caro Dago, c’è che il gran giocattolo italiano - ossia il romanzo del torneo di calcio di serie A - è nelle mani di una manica di dilettanti allo sbaraglio, di gente che aveva sì i soldi per raccattarlo dalla Lega Calcio ma che non è in grado di farlo arrivare sugli schermi (telefonino o televisore che sia) di noi utenti che abbiamo pagato un canone Dazn triplicato rispetto al passato.

 

dazn problemi dazn problemi

Ogni partita è così, riesco talvolta a vederne un po’ sul telefonino nel mentre che il televisore è perfettamente oscurato, poi il telefonino cede anch’esso e sullo schermo appare solo un cerchietto che gironzola in tutta tranquillità e questo mentre Cuadrado piazzava al novantunesimo la botta decisiva di Juve-Fiorentina. Non ho visto nulla di nulla della buona parte del secondo tempo, la più drammatica. La partita me la sono fatta raccontare da Claudio Albanese, quello che in casa Juve governa i rapporti con i giornalisti e che è un mio amico.

CUADRADO JUVE FIORENTINA CUADRADO JUVE FIORENTINA

 

 

Ho detto banda di dilettanti allo sbaraglio. Forse avrei potuto usare un linguaggio più pesante. Di certo c’è che sono furibondo.

dazn dazn

 

 

dazn dazn DAZN DAZN dazn errore tecnico dazn errore tecnico

GIAMPIERO MUGHINI

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

“TI AMA UN UOMO CHE ARRIVA A SPUTARTI ADDOSSO?” – UNA 48ENNE FUNZIONARIA DEL COMUNE DI CHIARAVALLE, IN PROVINCIA DI ANCONA, HA DENUNCIATO IL SINDACO E SUO EX DAMIANO COSTANTINI, 51 ANNI, ORA ACCUSATO DI STALKING - QUANDO LEI LO HA LASCIATO LUI AVREBBE INIZIATO A INSULTARLA, SEGUENDOLA IN MACCHINA E MANDOLE SMS PIENI DI MINACCE: “COME TI HO FATTA ARRIVARE ALLE STELLE TI PORTERÒ ALLE STALLE. DEVI TUTTO A ME, TE LA FARÒ PAGARE” – MA LUI NEGA TUTTO E ORA SI VOLATILIZZATO…

sport

cafonal

viaggi

salute