BOLLETTINIAMOCI! – OGGI 12.448 CASI (NON SI SUPERAVA LA SOGLIA DEI 12 MILA DA MAGGIO) E 85 DECESSI, CON 562.505 TAMPONI E IL TASSO DI POSITIVITÀ AL 2,2% - LE DOSI DI VACCINO SOMMINISTRATE SONO OLTRE 94 MILIONI E I CITTADINI CHE HANNO RICEVUTO IL RICHIAMO SONO PIÙ DI 45,5 MILIONI (84,25% DELLA POPOLAZIONE OVER 12), MENTRE LA TERZA DOSE È STATA SOMMINISTRATA A PIÙ DI 3,9 MILIONI DI ITALIANI (29,15% DELLA POPOLAZIONE OGGETTO DI DOSE BOOSTER)

-

Condividi questo articolo


Paola Caruso per www.corriere.it

BOLLETTINO 24 novEMBRE 2021 BOLLETTINO 24 novEMBRE 2021

 

Sono 12.448 i nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri sono stati 10.047). Sale così ad almeno 4.954.585 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 85 (ieri sono stati 83), per un totale di 133.415 vittime da febbraio 2020.

 

Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 4.661.853 e 7.558 quelle uscite oggi dall’incubo Covid (ieri 6.965). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 159.317, pari a +4.807 rispetto a ieri (+2.996 il giorno prima).

 

Tamponi Tamponi

I tamponi e lo scenario

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 562.505, ovvero 126.775 in meno rispetto a ieri quando erano stati 689.280. Mentre il tasso di positività sale al 2,2% (l’approssimazione di 2,21%); ieri era 1,4%. 

 

Più contagi in 24 ore rispetto a ieri: non si superava la soglia di 12 mila dal primo maggio. Come di consueto, la curva altalenante cresce a metà settimana. Il trend resta in salita e lo si vede dal confronto con lo scorso mercoledì (17 novembre) — lo stesso giorno della settimana — quando sono stati registrati +10.172 casi con un tasso di positività dell’1,9%: oggi, infatti, ci sono più nuove infezioni di quel giorno, con una percentuale maggiore (2,2% contro 1,9%).

 

TAMPONE TAMPONE

La Lombardia torna sopra 2 mila casi/die: non succedeva dal 6 maggio. Ma per vederne oltre 2.200 nella regione — un numero simile a quello di oggi — bisogna andare indietro al 30 aprile (allora sono stati +2.214).

 

A livello mondiale, secondo l’Oms, il numero di casi e decessi è in aumento da più di un mese. «Nella settimana dal 15 al 21 novembre, sono stati segnalati quasi 3,6 milioni di nuovi contagi e oltre 51 mila decessi, pari a un + 6% di casi e decessi rispetto alla settimana precedente», si legge nel report settimanale. In Europa i nuovi positivi hanno segnato un +11% nello stesso arco di tempo.

TERZA DOSE VACCINI TERZA DOSE VACCINI

 

I vaccinati

Le dosi di vaccino somministrate sono oltre 94 milioni. I cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale sono oltre 45,5 milioni (84,25% della popolazione over 12). Ad aver ricevuto almeno una sola dose sono 47 milioni di persone (87,02% dei vaccinabili). Mentre il richiamo (dose booster) è stato somministrato a più di 3,9 milioni di italiani (29,15% della popolazione oggetto di dose booster).

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

PER CAPIRE IN CHE DIREZIONE VA IL NOSTRO DISGRAZIATO PAESE, PRENDETEVI CINQUE MINUTI E LEGGETE IL REPORTAGE DI CAZZULLO DALL’AUTOGRILL CANTAGALLO – QUELLA VOLTA CHE ALMIRANTE FU CACCIATO E IL “SENTIMENT” DI OGGI: “SECONDO UN SONDAGGIO EMPIRICO DURATO TUTTO IL GIORNO, LA FIAMMA TRICOLORE VELEGGIA TRA L'85 E IL 90%” - IL GIORNALISTA SI È FATTO INGOLOSIRE DA UNO DEGLI ANNUNCI MALIZIOSI TROVATI IN BAGNO: “UNA SCRITTA PROMETTE, COME AI VECCHI TEMPI, PRESTAZIONI SESSUALI DETTAGLIATE. PER PURA CURIOSITÀ GIORNALISTICA CHIAMO IL NUMERO DI CELLULARE INDICATO. MI RISPONDE UNA VOCE CHE...” 

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute