LA CURA CON IL PLASMA STA FUNZIONANDO? – SECONDO LA REGIONE LOMBARDIA LA TERAPIA SPERIMENTALE A PAVIA A MANTOVA HA RIDOTTO LA MORTALITÀ DAL 15 AL 6% – FONTANA_ "È QUALCOSA DI IMPORTANTE PERCHÉ ACCENDE VERAMENTE UNA GRANDISSIMA SPERANZA PER LA CURA DI QUESTO VIRUS. ANCHE IL GOVERNO HA DIMOSTRATO INTERESSE SU QUESTA INIZIATIVA E…”

-

Condividi questo articolo

 

 

coronavirus plasma coronavirus plasma

1 – CORONAVIRUS, RICERCA LOMBARDA: CURA PLASMA RIDUCE MORTALITÀ DAL 15% AL 6%

(LaPresse) - Secondo la sperimentazione condotta dal Policlinico San Matteo di Pavia con l'Asst di Mantova su 46 pazienti, la mortalità dei malati curati con il plasma iperimmune è scesa dal 15% al 6%. E' quanto illustrato oggi da Regione Lombardia.

 

coronavirus plasma 2 coronavirus plasma 2

2 – CORONAVIRUS, FONTANA: "CURA CON PLASMA ACCENDE LA SPERANZA"

Da www.adnkronos.com

 

 

La cura del Covid19 con il plasma dei guariti "è qualcosa di importante perché accende veramente una grandissima speranza per la cura di questo virus". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, parlando della terapia con il plasma. "Voglio formalmente e pubblicamente ringraziare le persone che hanno partecipato e hanno dato il loro contributo per questa proposta, perché hanno aperto una strada che adesso è seguita anche in altre parti del mondo. Il protocollo predisposto da Pavia è richiesto e seguito da altre realtà nel mondo", ha aggiunto il governatore.

 

attilio fontana si mette la mascherina 2 attilio fontana si mette la mascherina 2

"Sono molto orgoglioso di questa conferenza stampa dove si darà atto della sperimentazione portata avanti dal San Matteo e dall'ospedale di Mantova per la cura con il plasma. Questa mattina - ha detto Fontana - ho avuto un colloquio telefonico con il ministro Speranza, mi ha confermato che il Governo ha dimostrato particolare interesse per proseguire su questa iniziativa e che a sua volta ha indicato come i due punti di riferimento sperimentatori l'Università di Pavia e quella di Pisa, con ulteriori secondari ma non meno importanti sperimentatori Mantova, Brescia e Bergamo". Per la sperimentazione della cura, conclude il presidente della Regione, "il merito va riconosciuto in modo unico a Pavia e a Mantova, che sono stati primi ospedali a iniziare la sperimentazione e l'hanno portata a compimento".

cesare perotti con il separatore cellulare del san matteo di pavia cesare perotti con il separatore cellulare del san matteo di pavia coronavirus cura con il plasma coronavirus cura con il plasma attilio fontana si mette la mascherina 1 attilio fontana si mette la mascherina 1 coronavirus plasma 1 coronavirus plasma 1 coronavirus plasma 3 coronavirus plasma 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

LA VERSIONE DI MUGHINI - “E’ UN UOMO A MODO CHI CONTINUA A SCRIVERE AVENDO COME DIRETTORE MOLINARI (E COME “PADRONE” LA FIAT), OSSIA MICHELE SERRA, O CHI SALE CON “LE SCARPE ROTTE” SULLE MONTAGNE RAPPRESENTATE DALLE PAGINE DEL “FATTO”, OSSIA “IL PARTIGIANO” GAD LERNER? UNA CONTESA DA RIDERCI SOPRA SE NON FOSSE CHE È DA PIANGERCI SOPRA. TUTTI I GIORNALI HANNO DEI “PADRONI”, QUALE PIÙ E QUALE MENO LIBERALE DEGLI AGNELLI. “REPUBBLICA” DEVE TROVARE UN SUO RUOLO AL TEMPO IN CUI LA DIADE DESTRA/SINISTRA NON HA PIÙ SENSO. VERDELLI SI FACEVA UNA SUA IDEA DI QUESTO RUOLO, MOLINARI SE NE FA UN’ALTRA”

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute