1. BACI TRA LE TOP-MODELLE CARA DELEVINGNE E KARLIE KLOSS, MIRANDA KERR BISEX, IRELAND BALDWIN CHE “SCOPA” CON LA RAPPER ANGEL HAZE (E CI TIENE A SOTTOLINEARLO): LA TENDENZA FEMMINILE VIRA AL LESBO E NON PIÙ PER ECCITARE I MASCHI 2. UNO DEI GRANDI PARADOSSI DELL’INDUSTRIA DELLA MODA È CHE, SEBBENE LE CLIENTI SIANO PER LO PIÙ DONNE, IL MARKETING PUBBLICITARIO È SEMPRE RIVOLTO AGLI UOMINI. LA SESSUALITÀ FEMMINILE SEMBRA ESISTERE SOLO IN QUANTO OGGETTO DI VOYEURISMO 3. C’E’ IN PISTA UNA NUOVA GENERAZIONE SFACCIATA E DISINIBITA CHE NON CI PENSA PROPRIO DI INDOSSARE LE ASPETTATIVE DEGLI UOMINI. VOGLIONO ESSERE CREATIVE, DIVERTENTI E INDIPENDENTI. SE POI PIACCIONO ANCHE AGLI UOMINI, TANTO DI GUADAGNATO

Condividi questo articolo


  •  

    michelle rodriguez cara delevingne michelle rodriguez cara delevingne

    www.dailybeast.com

     

    Uno dei grandi paradossi dell’industria della moda è che, sebbene le clienti siano per lo più donne, il marketing è sempre rivolto agli uomini. Eterosessuali. Le sessualità femminile sembra esistere solo in quanto oggetto di consumo maschile. La moda pare credere che il pubblico femminile non consumi per se stesso, ma in funzione dell’altro sesso.

     

    Non è così. Le donne sono interessate a una moda che incarni la sessualità per il proprio piacere, non per quello di altri. Molte modelle alludono (o manifestano) l’attrazione per altre donne, senza che ci sia di mezzo una presenza maschile. Esistono bisessuali come Miranda Kerr (ex di Orlando Blooom) che esplorano corpi femminili ma solo per confermare di essere interessate agli uomini, e modelle come Cara Delevingne e Karlie Kloss, che si baciano e si bastano, senza intenzione di esibirsi per gli uomini. Sono ambigue e aiutano a non etichettare le relazioni. Sono fidanzate, hanno un rapporto di natura sessuale o semplicemente giocano? Non si sa.

    ireland baldwin e angel haze ireland baldwin e angel haze

     

    La modella Ireland Baldwin (figlia di Alec e Kim Basinger) è meno ambigua: è fidanzata con la rapper Angel Haze e posta tranquillamente on line foto dei loro baci. La stampa insiste a chiamarle amiche e la Haze risponde: «Siamo una coppia gay interrazziale. Scopiamo, e due amiche non scopano».

    bacio tra la baldwin e la haze bacio tra la baldwin e la haze

     

    La moda ha sempre fornito immagini di donne in versione lesbo, ma solo per eccitare il pubblico maschile. Ora invece le donne si divertono da sole, per se stesse, fregandosene dell’opinione dei maschi. L’industria della moda è avvisata: le clienti non vogliono qualcosa che soddisfi i desideri maschili, ma che le aiuti ad esprimersi.

     

    cara delevingne e karlie kloss cara delevingne e karlie kloss

    In questo internet ha dato una grossa mano. Guarda caso uno dei fashion blog più popolari è “Man Repeller”, basato sulla convinzione che una donna debba indossare ciò che vuole, anche se non accentua il sex appeal. Stessa politica del sito “Rookie”: il look non serve ad essere la più bella ragazza che tutti gli uomini desiderano, ma ad essere orgogliosa e sicura di sé.

    ireland e angel coppia gay interrazziale ireland e angel coppia gay interrazziale

     

    amber rose amber rose drew barrymore megan fox angelina jolie drew barrymore megan fox angelina jolie lindsay lohan samantha lindsay lohan samantha kristanna loken bisex kristanna loken bisex michelle rodriguez cara delevingne michelle rodriguez cara delevingne michelle rodriguez cara delevingne michelle rodriguez cara delevingne amber heard amber heard

    Per questo motivo figure come Terry Richardson e Dov Charney, che rappresentano l’industria della moda come gli uomini predatori la vorrebbero, attualmente vedono scemare il loro potere. Le donne sono stanche di indossare le aspettative degli uomini. Vogliono essere creative, divertenti e indipendenti. Se poi piacciono anche agli uomini, tanto di guadagnato.

     

    Condividi questo articolo

    FOTOGALLERY

    media e tv

    politica

    DAGO-RETROSCENA! – DURANTE LE SETTIMANALI TELEFONATE CON DRAGHI, IL TORMENTONE DI GRILLO E' DI PERCULARE "LA POCHETTE CHE CAMMINA", FINCHE' MARIOPIO UN BEL GIORNO SBOTTA: “MA SE LO RITIENI INADEGUATO, PERCHÉ NON LO MANDI VIA? BUTTALO FUORI!” - LA BATTUTA INOPPORTUNA DI DRAGHI E' STATO POI GIRATA DA GRILLO A SUO MERITO, DAVANTI A CONTE: "MA COME, TI HO PURE DIFESO DA DRAGHI CHE VOLEVA CHE TI CACCIASSI!" - E SCATTA LA VENDETTA DI TRAVAGLIO E DEI COLONNELLI DEI 5STELLE (TAVERNA, FICO, CRIMI) SU GRILLO CHE NON VUOLE L'ADDIO A DRAGHI NE' LA DEROGA AL SECONDO MANDATO - ALL’INSIPIENZA POLITICA DI DRAGHI E GRILLO, ALLA FINE CI METTE UNA PEZZA MATTARELLA.... 

    business

    cronache

    DATECE UBER! – CHE VERGOGNA: ALL’AEROPORTO DI ROMA FIUMICINO I TASSISTI SI RIFIUTANO DI ACCOMPAGNARE I PASSEGGERI NEI QUARTIERI VICINI COME OSTIA, ACILIA, CASAL PALOCCO O SPINACETO. LA SPIEGAZIONE È SEMPLICE: INCASSANO TROPPO POCO RISPETTO AI CLIENTI CHE VANNO IN CENTRO, COSTRETTI A SGANCIARE ALMENO 50 EURO - LA TESTIMONIANZA DI UN UOMO CHE SI È VISTO RIFIUTARE DA TUTTI GLI AUTISTI: “ALLA FINE MI SONO RIVOLTO A DUE FINANZIERI CHE HANNO INTIMATO A UN TASSISTA DI FARMI SALIRE. MA UNA VOLTA A BORDO…” - VIDEO

    sport

    “A PENSAR MALE SI FA PECCATO, MA SPESSO CI SI AZZECCA” – UNA LETTRICE MALIZIOSA SCRIVE A FRANCESCO MERLO: “IL GESTO DI BERRETTINI NON MI PARE COMMOVENTE. NON ERA TENUTO A FARE IL TAMPONE, E NE HA FATTI DUE, TANTO PER ESSERE SICURO DI ESSERE POSITIVO. VIENE IL SOSPETTO CHE VOLESSE TROVARE UNA SCUSA PER NON SCENDERE IN CAMPO” – RISPOSTA: “C'È UN CONCENTRATO DI ARCITALIANO, CHE SICURAMENTE BERRETTINI NON MERITA. SI COMINCIA CON IL MALANNO COME VIRTÙ. C'È IL BORGHESE STANCO DI LONGANESI, QUINDI IL MORETTI DI 'MI SI NOTA DI PIÙ'. INFINE C'È..."

    cafonal

    CAFONALINO PALLONARO - SI STAVA MEGLIO QUANDO C'ERA MATARRESE? L'EX PRESIDENTE DELLA SERIE A E DELLA FIGC HA PRESENTATO AL SALONE D'ONORE DEL CONI IL SUO LIBRO "E ADESSO PARLO IO": "SONO RATTRISTATO NEL CONSTATARE IL MOMENTO CRITICO CHE STA VIVENDO IL CALCIO ITALIANO. NON VOGLIO FARE PROCESSI, MA VI SIETE INCATTIVITI" - AD ASCOLTARLO C'ERANO I PRESIDENTI DELLA LAZIO, CLAUDIO LOTITO, E DELLA LEGA DI A, LORENZO CASINI. PRESENTI ANCHE GABRIELE GRAVINA, LUCA PANCALLI, VITO COZZOLI, GIANCARLO ABETE E FRANCESCO GHIRELLI, OLTRE AL PADRONE DI CASA GIOVANNI MALAGÒ E… - FOTO

    viaggi

    salute