CAFONALINO DELLA POSTA DEL CUORE - MOJMIR JEZEK AL PALAEXPO: L’ARTISTA CHE CORREDA LE RUBRICHE DI NATALIA ASPESI ESPONE I SUOI LAVORI A ROMA - AL VERNISSAGE LA POETESSA GABRIELLA SICA E PASQUALE PANELLA, PAROLIERE DI BATTISTI E ZUCCHERO

-

Condividi questo articolo

Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

Da www.repubblica.it

 

pasquale panella e gabriella sica pasquale panella e gabriella sica

Come i sentimenti, anche il cuore può avere più sfaccettature. L'artista romano Mojmir Jezek ne ha rappresentate 138 nella mostra che sarà visibile dal 9 al 24 settembre al Palazzo delle Esposizioni di Roma. "Il cuore è un segno inconfondibile, stupendo e anche terrorizzante dell’amore - ha scritto Natalia Aspesi, la cui rubrica sul Venerdì di Repubblica è corredata da anni proprio dalle vignette di Jezek -, di quando per caso all’improvviso, i sentimenti e le emozioni si fondono nel nostro corpo, diventano carne, là, in mezzo al petto”.

 

mojmir umberto jezek (2) mojmir umberto jezek (2)

La mostra "Batticuori" è composta da tavole di cartone dipinte con colori acrilici ed è visitabile (ingresso gratuito, via Milano 13) da martedì a giovedì dalle 10 alle 20 e il venerdì e il sabato dalle 10 alle 22.30. A inaugurare la mostra, il reading di "Un accorato duetto" recitato dalla poetessa Gabriella Sica e da Pasquale Panella, tra l'altro paroliere di Lucio Battisti, Amedeo Minghi, Zucchero e di tanti altri cantautori italiani. Il 22 settembre, inoltre, Jezek incontrerà il pubblico alle 17.30 per parlare delle proprie opere e disegnare insieme ai visitatori.

 

mojmir umberto jezek mojmir umberto jezek

I 138 cuori esposti sono stati selezionati tra gli innumerevoli disegni realizzati dall'artista per la rubrica "Questioni di cuore" di Natalia Aspesi. A ispirare Jezek, spiega l'artista nella nota stampa, furono gli "Exercices de style" di Raymond Queneau in cui lo scrittore racconta, in 99 modi, stili e punti di vista differenti, un fatto di poco conto che avviene su un autobus di Parigi. Moimir Jezek, figlio di padre cecoslovacco e madre romana, è stato tra i fondatori dello studio di grafica "Fantastici 4" e nella sua carriera ha fatto il vignettista, il grafico e il videomaker. Dalla sua penna sono nati anche i fumetti di Madame Inquieta su Linus.

mojmir umberto jezek (1) mojmir umberto jezek (1) jezek con massimo bucchi jezek con massimo bucchi invitato col cuore invitato col cuore marcello panni con la moglie jeanne marcello panni con la moglie jeanne rinfreschino per gli ospiti rinfreschino per gli ospiti cipolletta e jezek cipolletta e jezek gabriele isman gabriele isman biografia di jezek biografia di jezek brunetto tini e sabrina florio brunetto tini e sabrina florio i cuori di jezek (1) i cuori di jezek (1) i cuori di jezek (10) i cuori di jezek (10) i cuori di jezek (2) i cuori di jezek (2) i cuori di jezek (3) i cuori di jezek (3) i cuori di jezek (4) i cuori di jezek (4) i cuori di jezek (5) i cuori di jezek (5) i cuori di jezek (6) i cuori di jezek (6) i cuori di jezek (7) i cuori di jezek (7) i cuori di jezek (8) i cuori di jezek (8) i cuori di jezek (9) i cuori di jezek (9) innocenzo cipolletta con jezek innocenzo cipolletta con jezek innocenzo cipolletta con la sorella giovanna innocenzo cipolletta con la sorella giovanna invitati all inaugurazione della mostra batticuori (2) invitati all inaugurazione della mostra batticuori (2) jezek con innocenzo cipolletta jezek con innocenzo cipolletta massimo bucchi massimo bucchi locandina locandina

 

invitati all inaugurazione della mostra batticuori (1) invitati all inaugurazione della mostra batticuori (1) jezek saluta gli invitati all inaugurazione jezek saluta gli invitati all inaugurazione lussu giovanni con jezek lussu giovanni con jezek

 

Condividi questo articolo

media e tv

‘’MARADONA NON È MORTO, È SOLO ANDATO A GIOCARE IN TRASFERTA” – LA MORTE DEL GENIO DEL CALCIO HA COLPITO PAOLO SORRENTINO MENTRE STA GIRANDO A NAPOLI. “E' STATA LA MANO DI DIO” - A MARADONA SONO STATI DEDICATI NUMEROSI FILM DIRETTI DA REGISTI DIVERSI TRA LORO COME EMIR KUSTURICA, MARCO RISI,  ASIF KAPADIA – NERI PARENTI HA AVUTO L'ONORE DI DIRIGERE IL PIBE DE ORO IN UN CINEPANETTONE: TIFOSI (1999), IN CUI IL CAMPIONE INTERPRETA SE STESSO E SI FA RAPINARE DA NINO D'ANGELO

politica

CONTE È DAVVERO IN BILICO? NON FINCHÉ DURA IL COVID NON SARA’ PIATTO E VACCINATO - A FEBBRAIO, INVIATI I PIANI DEL RECOVERY FUND, CONTE SI TROVERÀ DAVANTI A UN BIVIO: O SI RICORDERÀ CHE È STATO MESSO DA DI MAIO A PALAZZO CHIGI PER MEDIARE TRA I PARTITI DELLA MAGGIORANZA, E NON PER FARE IL MONARCA ASSOLUTO, OPPURE TORNERÀ A FARE L'AVVOCATO – MATTARELLA CHIEDE IL NOME DEL SOSTITUTO DI CONTE MA NON C’E’ ACCORDO (DI MAIO ACCETTARE UN ISCRITTO PD). CERCASI UN ESPONENTE DELLA SOCIETA’ CIVILE O DEL ''DEEP STATE'' - IL PATTO BETTINI/GIANNI LETTA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

“SERVE IL LOCKDOWN A MILANO, GENOVA, TORINO E NAPOLI” - WALTER RICCIARDI: “LA SEMPLICE RACCOMANDAZIONE A NON MUOVERSI DI CASA RIDUCE DEL 3% L'INCIDENZA DEI CONTAGI, IL LOCKDOWN DEL 25%. SE A QUESTO ACCOPPIAMO LO SMART WORKING, CHE VALE UN ALTRO 13% E IL 15% DETERMINATO DALLA CHIUSURA DELLE SCUOLE SI ARRIVA A QUEL 60% CHE SERVE PER RAFFREDDARE L'EPIDEMIA - IL RINVIO DI RICOVERI E INTERVENTI STA FACENDO AUMENTARE DEL 10 PER CENTO LA MORTALITÀ PER MALATTIE ONCOLOGICHE E CARDIOVASCOLARI”

salute