CAFONALINO IN TILT - TORNA A ROMA LA TRIENNALE DI ARTI VISIVE, SOTTO L’OCCHIO DI ACHILLE BOLLITO OLIVA E LA DIREZIONE ARTISTICA DI RADINI TEDESCHI: “VOGLIO REGISTRARE UNA NUOVA ESTETICA, LA TILT-ESTETICA”

“E’ l’arte che, dopo gli sconquassi novecenteschi e i vari ritorni all’ordine, vive il suo ingorgo con le vigenti estetiche in tilt” - Trecento artisti (tra cui Schifano, Kostabi, Romanò) divisi tra la facoltà di Ingegneria della Sapienza, palazzo Maffei Marescotti, il museo Crocetti e la galleria Arte Maggiore…

Condividi questo articolo

Foto di Luciano Di Bacco per Dagospia

 

Da www.insideart.eu

 

rappresentazione artistica (2) rappresentazione artistica (2)

E’ stata inaugurata con Achille Bonito Oliva la seconda edizione della Triennale di arti visive a Roma. Sotto la direzione artistica di Daniele Radini Tedeschi l’esposizione si pone l’obiettivo di interpretare le varie diversità linguistiche oramai fuse in una prosa comune, cercando di distinguere i segni e le radici della situazione attuale. «Non desidero lanciare un’avanguardia – ha detto il direttore artistico – ma registrare una nuova estetica, la Tiltestetica, ovvero l’arte che, dopo gli sconquassi novecenteschi e i vari ritorni all’ordine, vive il suo ingorgo con le vigenti estetiche in tilt».

opere esposte (15) opere esposte (15)

 

Quattro sedi sotto un unico tema centrale: l’evanescente, l’effimero e il fantasioso. Trecento artisti divisi tra la facoltà di Ingegneria dell’università La Sapienza, il palazzo pontificio Maffei Marescotti, il museo Venanzo Crocetti e la galleria Arte Maggiore. La mostra, L’architettura del Paradiso, presenta opere artistiche e architettoniche che suggeriscono l’idea utopica di una «urbanistica sulle nuvole» dove quartieri, edifici, quadri e statue non sono altro che proiezioni ideali.

mark e paul kostaby con tony esposito mark e paul kostaby con tony esposito

 

daniele radini tedeschi e egidio eleuteri daniele radini tedeschi e egidio eleuteri

Tra gli artisti presenti: Antonino Romanò, Ennio Calabria, Mario Schifano, Franco Angeli, Alfonso Leto, Mark Kostabi, per dirne alcuni. In occasione dell’inaugurazione Bonito Oliva presenta anche il libro Tiltestetica, appunto, scritto da Radini Tedeschi.

flavia barca flavia barca dolcetti per gli ospiti (4) dolcetti per gli ospiti (4) achille bonito oliva interviene nel dibattito achille bonito oliva interviene nel dibattito

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

FINCHÉ C’È NAPOLI C’È SPERANZA - PERÒ È BELLO SAPERE CHE, DI QUESTI TEMPI CUPI E SPIETATI E RISENTITI, C’È UNA CITTÀ DOVE LA CREATIVITÀ ARTISTICA È VIVISSIMA, IL MIGLIOR VACCINO PER LA NOSTRA IMMAGINAZIONE FERITA DA MESI DI AFFANNI - VINCENZO DE LUCA HA SBORSATO 15 MILIONI E IL TEATRO SAN CARLO HA APPARECCHIATO IN PIAZZA DEL PLEBISCITO E ALLA REGGIA DI CASERTA UN SONTUOSO TRITTICO DI ALLESTIMENTI LIRICO (TOSCA E AIDA) E SINFONICI (LA NONA DI BEETHOVEN) CON LE UGOLE BACIATE DA DIO DI ANNA NETREBKO E DI JONAS KAUFMANN - VIDEO TOP

politica

business

cronache

sport

ANCHE CON LA CANICOLA, JOHN ELKANN SUDA FREDDO: I SUOI GUAI ARRIVANO DALLO SPORT - IN CASA JUVENTUS, ANCHE CON LA VITTORIA DELLA CHAMPIONS, NON C’È FUTURO PER SARRI - ARIA DI ADDIO ANCHE PER FABIO PARATICI (APPRODA ALLA ROMA AL POSTO DI PETRACHI?) E PER IL VICEPRESIDENTE PAVEL NEDVED (NON E' APPREZZATA LA SUA VIVACITÀ SENTIMENTALE) - FUORI I NEMICI PARATICI E NEDVED, MAX ALLEGRI POTREBBE TORNARE A TORINO. MA LO VOGLIONO ANCHE MANCHESTER UNITED E INTER (SUNING E MAROTTA SONO STUFI DELLE CONTINUE ROTTURE DI CAZZO DI CONTE). “ANDONIO” SOGNA LA PANCHINA DELLA NAZIONALE -  ALTRO SUDORE GELIDO PER JOHN ELKANN SI CHIAMA FERRARI..

cafonal

viaggi

salute