1. L’AUTISTA DI WEINSTEIN RACCONTA TUTTO. ‘A CANNES SI ACCOPPIAVA CON LE RAGAZZE IN AUTO, LORO LO SUPPLICAVANO, ‘NON FARMI MALE’. POI LI PORTAVO IN HOTEL, MENTRE LA MOGLIE GEORGINA ERA IN UN’ALTRA STANZA, INCINTA. MI CHIEDEVA DOVE FOSSE E DOVEVO MENTIRE’

2. ‘AL PARTY DI NAOMI CAMPBELL MANGIÒ COSÌ TANTO CHE STAVA PER FAR SALTARE IL SUO ANELLO GASTRICO. RISCHIÒ DI MORIRE SOFFOCATO, MA POI MI CACCIÒ E RIPRESE A INGOZZARSI’

3. ‘LO DENUNCIAI QUANDO MI PICCHIO' PERCHE' DUE ESCORT NON SI PRESENTARONO ALL’APPUNTAMENTO. LA SUA MINACCIA: LA MAFIA TI METTERÀ IN UN BAGAGLIAIO, SPARIRAI’


OCCHIO: LE ATTRICI ITALIANE INIZIANO AD ACCUSARE I PORCELLONI DI CASA NOSTRA! (VIDEO) - A ‘LE IENE’ GIORGIA FERRERO’ PARLA DI UN ‘REGISTA NAPOLETANO DI CUI AVEVO STIMA, CHE HA VINTO MOLTI PREMI’. MA PER FARE LA PROTAGONISTA DOVEVA MANDARGLI FOTO DI TETTE, CULO E ANDARE A LETTO CON LUI: ‘VOGLIO COINVOLGIMENTO ASSOLUTO’. RIFIUTO? ADDIO FILM - TEA FALCO: ‘UN REGISTA DI SERIE TV DI PRIMA SERATA MI HA INFILATO LE MANI NEI PANTALONI’ - UN’ALTRA ACCUSA UN ‘REGISTA E PRODUTTORE ROMANO 40ENNE, CHE HA GIRATO DIVERSE COMMEDIE DI SUCCESSO. MI SI È BUTTATO ADDOSSO, SI È SPOGLIATO E SI È MASTURBATO’

IL REFERENDUM IN VENETO È UN SUCCESSO (60%), E ZAIA VUOLE TENERSI ‘I 9/10 DELLE TASSE’ - IN LOMBARDIA L’AFFLUENZA SI FERMA AL 40%, MA NON C’ERA IL QUORUM E MARONI PUNTAVA ALMENO AL 35%: ‘NON FACCIO LA COMPETIZIONE CON ZAIA, È LA BATTAGLIA DEL SECOLO’ - SALLUSTI: ‘IL CENTRODESTRA UNITO RAGGIUNGE I SUOI OBIETTIVI. SE PARLI DI COSE CONCRETE, LA GENTE PARTECIPA. RENZI HA TACIUTO, SALA È SPARITO, GORI MINIMIZZA’ - IL GOVERNO ‘PRONTO A TRATTARE’ E ORA TEME UNA PIOGGIA DI ALTRI REFERENDUM. UNA PESSIMA NOTIZIA PER SALVINI, CHE PUNTAVA A FARE IL LEADER NAZIONALE -  LA MELONI GIÀ SI SMARCA