''LA LIBERTÀ DI OPINIONE È SACRA, LA DIFFAMAZIONE VIA WEB UN REATO'' - BARBARA PALOMBELLI E LE REAZIONI ALLE SUE FRASI SUI BERGAMASCHI E IL LORO SENSO DEL DOVERE E DEL LAVORO: ''SI PARLAVA CON IL SINDACO GORI E CON GLI OSPITI DEL FATTO CHE I CITTADINI VANNO AL LAVORO ANCHE CON LA FEBBRE, E CHE QUESTO POTESSE AVER ACUITO IL CONTAGIO. QUALCUNO HA ESTRAPOLATO UNA FRASE E CI HA MONTATO UNA TEMPESTA. NON È IL MOMENTO DELLE POLEMICHE''

-

Condividi questo articolo

BERGAMO E' DIVENTATO UN LAZZARETTO ANCHE PER LE PRESSIONI DELLE AZIENDE: CONTINUIAMO A LAVORARE

https://m.dagospia.com/coronavirus-come-mai-bergamo-e-diventata-il-lazzaretto-d-europa-errori-e-pressioni-delle-aziende-230848

 

Dal profilo Facebook di Barbara Palombelli:

 

barbara palombelli stasera italia barbara palombelli stasera italia

Venerdì sera, si parlava dei bergamaschi e del loro senso del dovere e del lavoro... di andare a lavorare anche con la febbre. Con il sindaco Gori e gli ospiti in collegamento ci si chiedeva come mai proprio Bergamo fosse la città martire, se le aziende aperte fossero state, insieme alla partita giocata col Valencia, responsabili di questo dramma... qualcuno ha capito male e ha montato una immaginaria tempesta... non è il momento delle polemiche, non risponderò a nessuno.

 

 

Da www.liberoquotidiano.it

 

esercito a bergamo per portare via le bare 3 esercito a bergamo per portare via le bare 3

Barbara Palombelli  con un post duro su Facebook annuncia che passerà alle vie legali. Tutto parte dalla sua trasmissione, Stasera Italia in onda tutte le sere su Retequattro, in collegamento con diversi ospiti tra cui il sindaco di Bergamo Giorgio Gori,  commentando la drammatica situazione della città bergamasca, piegata dal Coronavirus, la giornalista specificava: “Il 90% dei morti è nelle regioni del Nord. Cosa può esserci di diverso? Persone più ligie, che vanno tutte a lavorare?. Considerazione che ha causato una pioggia di insulti e critiche.

 

 

“La libertà di opinione è sacra. La diffamazione via web è un reato. Tutti i post e gli autori contenenti ingiurie, calunnie e diffamazioni vengono e verranno identificati e chiamati a rispondere in sede civile di quanto hanno scritto“. Così la moglie di Francesco Rutelli sul suo profilo Facebook. “I miei avvocati sono al lavoro. Estrapolare una frase da un contesto in cui si parlava esclusivamente della tragedia di Bergamo, travisandone il contenuto, è un’operazione scorretta. Di tutto il resto si occuperanno polizia postale, magistratura e avvocati.” 

 

 

giorgio gori giorgio gori

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

FORSE EVITIAMO LA BANCAROTTA - PRESTITI ALLE IMPRESE, L’UE CAMBIA LE REGOLE: “OK A GARANZIE STATALI FINO AL 100%” - GUALTIERI AVEVA ANNUNCIATO GARANZIE DEL 90% SU FINANZIAMENTI FINO AL 25% DEL FATTURATO. MA PROPRIO OGGI POMERIGGIO LA UE HA MODIFICATO LE NORME SUGLI AIUTI DI STATO - PATUANELLI ANNUNCIA CHE L’ITALIA SFRUTTERÀ SUBITO LA NOVITÀ - CON UNA GARANZIA TOTALE DA PARTE DELLO STATO LE PROCEDURE SONO MOLTO PIÙ RAPIDE PERCHÉ SI ELIMINA LA NECESSITÀ DA PARTE DELLE BANCHE DI UNA ANALISI DEL MERITO DI CREDITO DELL’IMPRESA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute