50 SFUMATURE DI ISIS - DAKOTA JOHNSON SI UNISCE AI JIHADISTI E VA IN GUERRA. IN UNA PARODIA PER "SATURDAY NIGHT LIVE" (VIDEO) - MIGLIAIA DI TWEET INCAZZATI CONTRO LA PROTAGONISTA DELLE "50 SFUMATURE": "NON SI SCHERZA SUI MORTI" (DA QUANDO?)

La giovane attrice, dopo le finte frustate, si sottopone anche al battesimo della commedia mainstream americana - Nel video, sembra salutare il padre prima di andare al college. In realtà ad aspettarla c'è un pick-up pieno di jihadisti, che dopo un rituale "Morte all'America", sgommano via sparando in aria... -

Condividi questo articolo

VIDEO - DAKOTA JOHNSON A "SATURDAY NIGHT LIVE" SI UNISCE ALL'ISIS

 

 

DAKOTA JOHNSON DA “50 SFUMATURE” AL VIDEO PARODIA CON L’ISIS: ED È POLEMICA

 

Valeria Morini per http://cinema.fanpage.it

 

dakota johnson si unisce all isis per saturday night live 4 dakota johnson si unisce all isis per saturday night live 4

È davvero il momento di Dakota Johnson, lanciata dal ruolo "scomodo" e hard di Anastasia Steele in "50 sfumature di grigio", a tutti gli effetti il fenomeno cinematografico della stagione. Tutti la vogliono, tutti la cercano. Mentre si prepara a (s)vestisi nuovamente dei panni dell'eroina di E.L. James al fianco di Jamie Dornan in "50 sfumature di nero" e "50 sfumature di rosso", da Hollywood piovono le offerte per nuovi ruoli.

 

dakota johnson si unisce all isis per saturday night live 1 dakota johnson si unisce all isis per saturday night live 1

E anche la tv si accorge di lei: l'attrice è stata così protagonista dell'ultima puntata del Saturday Night Live, il più celebre varietà comico del piccolo schermo americano (quello, per intenderci, che ha lanciato attori del calibro di Eddie Murphy, Bill Murray, John Belushi e Tina Fey). L'esordio comico della Johnson è stato con un video decisamente esilarante e tuttavia controverso, che ha fatto piovere un mare di polemiche sullo show.

dakota johnson si unisce all isis per saturday night live 2 dakota johnson si unisce all isis per saturday night live 2

 

Il filmato in questione fa il verso a uno spot della Toyota e mostra l'attrice in auto con papà, mentre, in apparenza, sta andando ad arruolarsi nell'esercito degli Stati Uniti. Quando però lei scende dalla macchina, ad attenderla non c'è uno squadrone di marines a stelle e strisce bensì… un fuoristrada colmo di miliziani dell'ISIS, con tanto fucili d'assalto e bandiere nere. Il babbo, con le lacrime agli occhi, affida la figlia al gruppo dicendo: "Prendetevi cura di lei!", e ottenendo in risposta un "Morte all'America" pronunciato con altrettanta commozione da un combattente barbuto.

dakota johnson si unisce all isis per saturday night live 6 dakota johnson si unisce all isis per saturday night live 6

 

Il video-parodia è decisamente divertente, eppure la scelta di rappresentare un argomento così caldo e delicato ha scatenato parecchi commenti negativi. Ecco alcuni dei tweet pubblicati in rete, certamente condivisibili anche se l'effetto satirico del filmato è innegabilmente esilarante.

 

 

dakota johnson si unisce all isis per saturday night live 3 dakota johnson si unisce all isis per saturday night live 3

"Caro Saturday Night Live, le battute sull'Isis non sono divertenti. Guardate quanto ridono coloro che hanno visto i loro cari massacrati. Non c'è rispetto"

 

"Molto sgradevole da parte del SNL prendere in giro la questione ISIS nella puntata di stasera"

 

 

dakota johnson si unisce all isis per saturday night live 5 dakota johnson si unisce all isis per saturday night live 5

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELL'ITALIA MORENTE – DOPO AVER PERSO IL BIGLIETTO DELLA LOTTERIA PER MANIFESTA ARROGANZA, NON AVENDO PIU' UNA CAZZO DI QUERELA DA FARE, RENZI SCRIVE (SI FA PER DIRE) UN LIBRO DI FOSFORESCENTE INUTILITA' E LO PRESENTA PURE ALLA GALLERIA BORGHESE – TRA UN TRULLALERO E UN TRALLALA', TRA LA BOSCHI CAMUFFATA DA PRATO E NOBILI CON LA MASCHERINA DELLA ROMA, IL SENATORE SEMPLICIOTTO DI RIGNANO HA SPARATO UN PAIO DI CAZZATE: “QUELLA DI DAVIGO È UNA BESTIALITÀ GIURIDICA. AUTOSTRADE? SI È FATTO PRIMA A FARE IL PONTE CHE A FARE LA REVOCA. SI VOTA NEL 2023, ALLORA MEGLIO METTERE MANO ALLE REGOLE” (INSOMMA, PER RIMANDARLO A GIOCARE A FLIPPER, TOCCA ASPETTARE TRE ANNI. 'NA TRAGEDIA) – VIDEO

viaggi

salute