ANIMAL ROSSELLINI - VIDEO: ISABELLA SFRUTTA LA SUA GRAZIA IRRESISTIBILE PER AFFRONTARE A TEATRO UN TEMA STERMINATO E OGGI DI GRAN VOGA: LA NOSTRA COMPRENSIONE DELLA NATURA DEGLI ANIMALI. SONO CAPACI DI SENTIMENTI? HANNO MEMORIA? POSSONO COMUNICARE TRA LORO? E CON NOI? - UN PO' CLOWN, UN PO' DIRETTORE IN GIACCA SCARLATTA E PANTALONI BIANCHI, RIPROPONE ANCHE SPIRITOSI FILMINI IN CUI INTERPRETA UNA PAPERA SOTTOPOSTA A UNO STUPRO MULTIPLO

-

Condividi questo articolo

 

 

 

 

NEL CIRCO DI ISABELLA S' IMPARA TUTTO SUGLI ANIMALI

Masolino D'Amico per ''la Stampa''

 

isabella rossellini link link circus isabella rossellini link link circus

Vorrà pur dire qualcosa il crescente gradimento che il pubblico del teatro mostra per le conferenze-spettacolo. Riempiono le sale eruditi che intrattengono mentre istruiscono, mettiamo, su Caravaggio o sull' antica Roma, e lo stesso fanno intrattenitori che espongono qualche materia su cui si sono a loro volta eruditi.

 

Alla seconda categoria appartiene Isabella Rossellini, che sfrutta la sua grazia irresistibile per affrontare in una settantina di minuti un tema sterminato e oggi di gran voga come quello della nostra comprensione della natura degli animali. Verso i quali l' atteggiamento dell' uomo è cambiato nei secoli, senza però giungere a certezze assolute. Gli animali sono capaci di sentimenti? Hanno memoria? Possono comunicare tra loro? E con noi?

isabella rossellini link link circus isabella rossellini link link circus

 

La performer colloca la dissertazione, in superficie giocosa, in un circo, il Link Link Circus , titolo dell' evento: un circo poverissimo, in cui tutti gli animali sono interpretati da uno solo, un vispo cagnolino disponibile a travestirsi anche da gallina o da leone, supportato da un allampanato mimo.

 

Un po' clown, un po' direttore in giacca scarlatta e pantaloni bianchi, la conferenziera ripropone anche spiritosi filmini in cui interpreta una papera sottoposta a uno stupro multiplo; dà voce, infilandosi dietro mezzibusti di cartone, a teorici come certi filosofi medievali più Aristotele, Cartesio e il professor F.S. Skinner di Harvard. Sorridendo demolisce antichi pregiudizi e insinua prima dubbi, quindi informazioni documentate.

isabella rossellini link link circus isabella rossellini link link circus

 

Sì, gli animali comunicano con noi, quando questo gli giova: imparano a riconoscere segnali che annunciano gratifiche o castighi. Ma soprattutto comunicano tra loro, in modi affascinanti. Clou della piacevolissima serata è la ricostruzione di quello che passa nella testa del predetto cagnetto, cui le informazioni importanti provengono attraverso il naso. Fiutando la sua padrona, infatti, costui sa sempre di che umore è, quali sono le sue intenzioni, e fino a che punto può fidarsi di lei.

isabella rossellini link link circus isabella rossellini link link circus isabella rossellini link link circus isabella rossellini link link circus isabella rossellini link link circus isabella rossellini link link circus

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute