IN UNA BOTTERI DI FERRO – LA STORICA CORRISPONDENTE RAI VERSO LA7. CAIRO PENSA PER LEI A UN CONTRATTO SIMIL GABANELLI PER COINVOLGERLA SIA IN VIDEO CHE COME EDITORIALISTA DI PUNTA DEL "CORRIERE". LA BOTTERI È FURIBONDA CON SALINI PERCHÉ LE HA NEGATO IL TRASFERIMENTO DA PECHINO A BRUXELLES, CUI LEI AMBIVA - ANDREA PUCCI RIAPRE IL CONTENITORE “MAG” DI STUDIO APERTO – E SAMENGO (RAI PARLAMENTO)…

-

Condividi questo articolo

https://m.dagospia.com/speravo-che-per-la-sede-rai-di-bruxelles-avrebbero-scelto-me-la-delusione-di-giovanna-botteri-244191

 

Klaus Davi per affaritaliani.it

 

giovanna botteri foto di bacco (3) giovanna botteri foto di bacco (3)

Pare proprio che le trattative con il patron della RCS sia a buon punto e che Giovanna Botteri, inviata e corrispondente storica della Rai, possa passare alla concorrenza. Un contratto quadro, sulla falsa riga di quello concesso a  Milena Gabanelli, che coinvolgerebbe la giornalista friulana sia in video che come editorialista di punta del Corriere della Sera . Giovanna infatti è arrabbiatissima con Salini perché le ha negato  il trasferimento da Pechino a Bruxelles, cui lei ambiva.

 

URBANO CAIRO BY MACONDO URBANO CAIRO BY MACONDO

Andrea Pucci, giornalista di razza alla guida della portaerei Newsmediaset (300 giornalisti sul campo) sta per riaprire il contenitore ‘Mag ‘di Studio Aperto prevista il 18 ottobre.

andrea pucci andrea pucci

 

Il tg di Italia Uno sta raggiungendo vette di ascolto mai viste da anni. Giustamente, l’azienda del Biscione lo premia con la riapertura del dossier quotidiano. Si preannunciano inchieste di cronaca ma anche speciali dedicati a emergenze sociali, criminalità, impegno delle forze dell’ordine, e tanta attenzione per il tema delle  disuguaglianze

samengo samengo

 

Alfonso Samengo vice direttore di Rai Parlamento, fa fare (di nuovo) bella figura alla Rai. La prima intervista realizzata a Jole Santelli  appena nominata sottosegretario , prematuramente scomparsa ieri a soli 9 mesi dalla nomina a Presidente della Calabria,   la realizzò lui nel 2001 per la Rai di Cosenza. E ieri lo scoop è ricomparso sugli schermi di ‘Porta a Porta’ dopo 20 anni. Anche se non è stata certo una gioia per il giornalista calabrese  che era legato alla coraggiosa politica cosentina da amicizia e profonda .

giuseppe brindisi giuseppe brindisi

Giovanna Botteri Giovanna Botteri giovanna botteri foto di bacco (1) giovanna botteri foto di bacco (1) giovanna botteri a domenica in 1 giovanna botteri a domenica in 1 andrea pucci andrea pucci cairo cairo giovanna botteri premiata foto di bacco giovanna botteri premiata foto di bacco giovanna botteri foto di bacco (2) giovanna botteri foto di bacco (2)

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

COSA ACCADDE QUELLA NOTTE – IL JAZZISTA MARCELLO ROSA SUONAVA AL RUGANTINO QUEL 5 NOVEMBRE DEL 1958, LA NOTTE CHE NACQUE LA DOLCE VITA - “ANITA EKBERG INIZIO' A BALLARE DA SOLA A PIEDI NUDI. MI SI AVVICINÒ UNA BRUNETTA BONAZZA E MI DISSE IN ROMANESCO: “‘SLACCIAME 'A GUEPIERE E ‘A SOTTANA, MO’ JE FACCIO VEDÈ IO A QUELLA’’-  IN PIENO PAROSSISMO, URLAVA: “DATEMI IL TAPPETO DI ALLAH!”, VOLEVA DIRE DATEMI GIACCHE E CAPPOTTI. E PARTI' LO SPOGLIARELLO. ERA LA BALLERINA TURCA AICHÈ NANÀ - TUTTI I MUSICISTI FURONO CONDANNATI A TRE ANNI CON LA CONDIZIONALE. CON I LORO STRUMENTI ECCITAVANO LA TURCA..."

viaggi

CI SCRIVE TRENITALIA E AMMETTE CHE LE ESIGENZE DI MOBILITÀ DEL PERIODO NATALIZIO ''NON POSSONO ESSERE SEMPLICEMENTE RIMODULATE SULLA BASE DELLE ESPERIENZE DEGLI ANNI PASSATI, MA IMPONGONO UNA APPROFONDITA VALUTAZIONE DEL MUTATO CONTESTO''. QUINDI QUEST'ANNO I BIGLIETTI PER I TRENI NATALIZI SARANNO DISPONIBILI ''A PARTIRE DAGLI INIZI DI NOVEMBRE'', CON VARIE SETTIMANE DI RITARDO RISPETTO AL SOLITO. SEMPRE CHE IN QUESTI GIORNI NON SIA IL GOVERNO A SCONVOLGERE I PIANI DI VIAGGIO DEGLI ITALIANI…

salute