BRUTTA STORIA - FEDEZ SARÀ SENTITO IL 25 FEBBRAIO A PROCESSO, IMPUTATO PER LESIONI DOPO UNA LITE CON IL VICINO - ALLE 6 DEL MATTINO DEL 12 MARZO 2016 I DUE SI SONO SCONTRATI DOPO CHE IL VICINO SI ERA LAMENTATO DELLA MUSICA TROPPO ALTA. ROVAZZI DICE CHE FEDEZ SI È PRESO UN PUGNO, MA DEVE ESSERE ANCORA SENTITO IL TESTIMONE DELLA DIFESA…

- -

 

- -

 

-

Condividi questo articolo

Da www.ilmessaggero.it

 

fedez e fabio rovazzi in ospedale dopo la lite fedez e fabio rovazzi in ospedale dopo la lite

Fedez verrà sentito il prossimo 25 febbraio nel processo in cui è imputato per lesioni davanti al giudice di pace di Milano per una lite con un vicino di casa, che ha riportato 10 giorni di prognosi. Quel giorno, oltre all'esame dell'imputato, deporrà anche un testimone della difesa e si terranno le conclusioni delle parti. L'udienza si svolgerà a porte chiuse.

 

 

Al centro del processo un litigio avvenuto in zona Tortona intorno alle 6 del mattino del 12 marzo 2016. Nell'udienza dello scorso 21 novembre, davanti al giudice Tommaso Cataldi, ha testimoniato il cantante Fabio Rovazzi, che era presente al momento della rissa e ha riferito che sarebbe stato il vicino a colpire Fedez con un pugno. Il marito della blogger Chiara Ferragni e il vicino di casa avevano entrambi sporto denuncia dopo l'episodio, di cui si era parlato all'epoca sui media. Nell'imputazione a carico del 30enne, si legge che lui avrebbe aggredito il vicino di casa che si era affacciato alla sua porta per via della musica alta che proveniva dell'appartamento, causandogli anche un trauma cranico lieve.

rovazzi fedez rovazzi fedez rovazzi fedez rovazzi fedez rovazzi fedez rovazzi fedez fedez con rovazzi fedez con rovazzi rovazzi siffredi fedez rovazzi siffredi fedez fedez in love con rovazzi fedez in love con rovazzi fedez rovazzi j ax fedez rovazzi j ax

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

CI SCRIVE TRENITALIA E AMMETTE CHE LE ESIGENZE DI MOBILITÀ DEL PERIODO NATALIZIO ''NON POSSONO ESSERE SEMPLICEMENTE RIMODULATE SULLA BASE DELLE ESPERIENZE DEGLI ANNI PASSATI, MA IMPONGONO UNA APPROFONDITA VALUTAZIONE DEL MUTATO CONTESTO''. QUINDI QUEST'ANNO I BIGLIETTI PER I TRENI NATALIZI SARANNO DISPONIBILI ''A PARTIRE DAGLI INIZI DI NOVEMBRE'', CON VARIE SETTIMANE DI RITARDO RISPETTO AL SOLITO. SEMPRE CHE IN QUESTI GIORNI NON SIA IL GOVERNO A SCONVOLGERE I PIANI DI VIAGGIO DEGLI ITALIANI…

salute